Arredare un bagno lungo e stretto


bagno lungo e stretto
Bagno lungo e stretto, realizzazione Andreatini Company

Ecco come arredare un bagno lungo e stretto


Quando ci troviamo a dover ristrutturare una vecchia casa, specie quelle che derivano da vecchie cascine, spesso ci si trova a dover competere con la progettazione e l’arredo di bagni dalle forme strette e allungate.

Vediamo insieme come arredare un bagno lungo e stretto in modo che sia pratico e fruibile, esteticamente impeccabile e di classe.

In primo luogo, valutiamo con cura la forma e la dimensione: quando una stanza è lunga e stretta perde di armonia.

Il nostro scopo è cercare di accorciarla rendendola gradevole e armoniosa.

Come fare?

Cerchiamo di ricreare spazi e zone con l’aiuto dei muretti: infatti, disponendo uno o due muretti bassi che spezzino, avremo locali ammorbiditi e congrui al nostro gusto, elegante e di classe.


Come arredare un bagno lungo e stretto: i sanitari e la doccia


bagno lungo e stretto

Bagno casa a Roma realizzato da Forma e Mentis
Non sappiamo come arredare un bagno lungo e stretto, poiché il risultato sarebbe solo una infilata di arredi, sanitari e doccia.

Niente paura, ecco qualche consiglio arredamento per rendere questo spazio disarmonico, un ambiente gradevole e di classe.

Se la porta si trova sul lato stretto, creiamo a un paio di metri una piccola chiusura con un muretto alto circa un metro.

Di fronte alla porta posizioneremo il lavabo con il suo mobile in linea, e nella parte retrostante i sanitari, da cui accedere tramite un’apertura laterale di minimo sessanta cm.

In fronte ai sanitari, valutando lo spazio restante possiamo posizionare la doccia, o se preferiamo una vasca, realizzando un piccolo gradino se volgiamo articolare la situazione. 


Arredare un bagno lungo e stretto: Le finestre e la luce: come arredare un bagno lungo e stretto

bagno lungo e stretto

Vannaya Postroy, arredo bagno lungo e stretto
Quando abbiamo deciso a grandi linee come sarà l’arredo del nostro bagno, effettuiamo un piccolo controllo di sicurezza sulle finestre per vedere dove siano e se a sufficienza.

Valutiamo che l’arredo cada nei punti bassi delle aperture, disponiamo sanitari e mobiletti nei punti in cui abbiamo le finestre, poiché la doccia sarebbe un problema.

A questo punto, valutiamo l'illuminazione: è sufficiente per il giorno?

Se le finestre, una o due illuminano il bagno lateralmente avremo risolto il problema.

Se invece la finestra è una sola e si trova in un angolo del bagno, necessiteremo di un aiuto aggiuntivo dall’altro lato, in cui andremo a inserire un punto luce da giorno come una piantana o anche sufficiente la luce dello specchio mobile lavabo. 


come arredare un bagno piccolo
come arredare un bagno piccolo

Quando in un bagno lo spazio è ristretto, manca, è poco, dobbiamo soprassedere alla cosa e arredarlo allo stesso modo. Ma come arredare un bagno piccolo, cosa metterci dentro e soprat ...

visita : come arredare un bagno piccolo



Articoli Correlati

vasca da bagno ovale
Rifare il bagno

Quando dobbiamo rifare il bagno ma non vogliamo eliminare il preesistente esiste la possibilità di rivestire le piastrelle e sovrapporle con alcune nuove. La possibilità è di u ...

Vai alla pagina Rifare il bagno
Arredare bagno piccolo
Arredare un bagno piccolo: consigli e accorgimenti per spazi ridotti in bagno

Sempre più attuale oggi il problema dello spazio interno delle case: le ridotte dimensioni portano necessariamente a dovere scegliere quale sia la soluzione migliore per arredare lo spazio, com ...

Vai alla pagina Arredare un bagno piccolo: consigli e accorgimenti per spazi ridotti in bagno