Accessori scrivania

Uno studio moderno

Le scrivanie antiche, di legno massiccio, con la poltroncina al posto della sedia e con il set di tagliacarte e pennini da inchiostro sono sicuramente un genere fascinoso ma che mal si addice alle necessità moderne. 

I tavoli di lavoro di oggi hanno design leggeri, dimensioni e materiali variabili, che vanno dal legno all'alluminio, dal vetro al cristallo. E nonostante le naturali differenze per genere e scopo, tutte le scrivanie moderne hanno un comune denominatore: gli accessori.

Gli accessori scrivania sono molti, alcuni necessari, altri dallo scopo puramente estetico. Partiamo da un pezzo che proprio accessorio non è, ma che è presente certamente su tutte le scrivanie moderne: il computer.

Ne parliamo brevemente, solo per ricordare che, in base alla tipologia di pc che abbiamo sul nostro desk, il contorno e la quantità di accessori può cambiare. Se siamo dei normali lavoratori o ragazzi che studiano avremo sicuramente un monitor sul nostro tavolo o un un computer portatile.

Quindi, a meno di non avere una scrivania molto piccola o semplicemente un tavolo pc, avremo comunque spazio per posizionare portacarte, portapenne, calendario da tavolo e quant'altro. La scelta naturalmente, soprattutto se siamo in ambiente di lavoro o comunque usiamo la scrivania prettamente per lavoro o studio, deve essere soprattutto di tipo pratico ma senza mai tralasciare l'aspetto estetico.

No quindi ad accessori dai colori forti e fluorescenti se la vostra scrivania è in legno ed ha il taglio più classico, mentre via libera a colori sgargianti se lavorate su un tavolo moderno e leggero magari in alluminio. I colori infatti daranno un tocco di vivacità al colore metallico della scrivania.

set da scrivania


Accessori scrivania per i più piccoli

Scrivania accessori Anche i più piccoli, nel momento in cui iniziano ad andare a scuola, hanno bisogno di una scrivania tutta loro da identificare con il loro posto studio.

Con i bambini gli accessori veri e propri si riducono a pochi elementi: un portapenne - anche se fino a quando andranno a scuola useranno soprattutto quei pratici astucci capaci di contenere tutte l'occorrente, dalle penne alle matite colorate, dalle forbici al temperino - ed un portadocumenti da adattare a porta-quaderni!

Tutti gli altri accessori scrivania che solitamente si trovano sui tavoli dei più piccoli sono prevalentemente gadgets. Come il peluche che sta comodamente seduto, o quello che sembra arrampicarsi lungo la gamba del tavolo, oppure la cornice colorata con la foto della gita di classe.

Quando poi abbiamo a che fare con la scrivania di una bambina, i gadgets crescono spesso anche a dismisura: post it colorati di tutte le forme, penne e matite che fanno capolino da un portapenne dal design particolare, blocchetti per gli appunti, animaletti colorati che in realtà sono portafoto a molla. Diciamo che nel caso dei più piccoli, più che la necessità, è la fantasia che arreda il proprio angolo studio!

  • scrivania thonet La scrivania Thonet  con struttura in tubo d’acciaio S 285, disegnata da Marcel Breuer per Thonet nel 1935, festeggia il suo 75° compleanno e lo celebra con una Ladies’ Edition e una Men’s Edition. ...
  • ikea ufficio L'arredamento proposto da Ikea ufficio è minimale e pratico, i suoi prezzi sono imbattibili e permettono al catalogo Ikea di essere il più appetibile. Ci sono proposte specifiche per l'ufficio, e prop...
  • Scrivania a scomparsa Una scrivania a scomparsa, solitamente collocata nella zona notte, non rappresenta soltanto una soluzione d’emergenza ma un ottimo espediente salvaspazio studiato per l’utilizzo quotidiano, solitament...
  • Ikea ufficio con schedari Galant e sedie Vilgot Ikea ufficio offre soluzioni per arredare la zona lavoro con funzionalità pratica e organizzando al meglio gli spazi a disposizione. I complementi presenti nella selezione Ikea ufficio sono tutti comp...


Le scrivanie da lavoro in uno studio e a casa

Scrivania lampada Quando si lavora ad una scrivania, avere sempre tutto a portata di mano è fondamentale per velocizzare il proprio lavoro e soprattutto per avere sempre ogni cosa in ordine.

Le scrivanie dei professionisti sono spesso di dimensioni ampie, e sono quelle che permettono di potere arredare al meglio il proprio piano di lavoro, a partire dai portapenne, che possono essere del tipo classico, da scrittoio, o dei più moderni a barattolino. Questi ultimi modelli poi sono stati ammodernati da alcuni produttori diventando anche porta penne usb, per avere la sicurezza di non perdere questi piccoli e fondamentali accessori per computer.

Possono poi essere di grande utililità, tra gli accessori scrivania, le vaschette portadocumenti, sia quelle singole, sia quelle a più livelli, a seconda della quantità di carte che bisogna gestire. Le vaschette si trovano prevalentemente in plastica colorata, ma vi sono modelli in alluminio cromato e, per gli amanti del classico, anche in legno.

Se posizionare la cornice portafoto ad un angolo della scrivania può non essere più un gesto consueto, quello che invece non può assolutamente mancare è il contenitore portacancelleria. Graffette, gomma e temperamatite, ricariche della spillatrice: tutto il materiale che serve e che facilmente si perde all'interno dei cassetti, può essere raccolto in un unico contenitore pratico ed elegante.

Infine, per quanto oramai tutti i nostri appuntamenti siano segnalati da un bip del nostro smartphone o da una finestra che si apre sullo schermo del nostro computer, non dimenticate mai di avere sulla vostra scrivania un calendario, di quelli piccoli ma leggibili, che vi permetteranno sempre di ricordare gli appuntamenti più importanti o semplicemente di sapere, senza troppi bip e suonerie, che giorno è oggi!

 

Prima Foto: Quadrotto Ufficio, G-line Pro