Arredamento.it

Arredamento.it

Pavimenti in Parquet | Edilizia Casa

Pavimenti in Parquet | Edilizia Casa

- 22 giugno 2019

Se il parquet di legno ha perso il suo fulgore, serve una lamatura ad hoc. Procedere con il fai da te o rivolgersi agli esperti? E quanto costa?

- 16 dicembre 2018

La lamatura o levigatura del parquet serve a ripristinarne la luminosità originaria. È un lavoro cha va affidato agli esperti del settore. I costi, ...

- 22 luglio 2018

Un pavimento in parquet si addice ad ogni ambiente e ad ogni stile, basta scegliere la giusta essenza e il tipo di posa adatto al locale. Se il ...

- 06 giugno 2018

Se sei alla ricerca di un nuovo pavimento in legno per la tua casa, ti presentiamo la guida definitiva ed aggiornata per scoprire: le ultime mode, le ...

- 02 marzo 2018

La lucidatura del parquet rappresenta un processo indispensabile per mantenere intatta la qualità e il colpo d’occhio del vostro rivestimento per ...

- 05 febbraio 2018

Il parquet Medoc Natural Genius di Listone Giordano è stato utilizzato per ristrutturare un lussuoso attico ai Parioli e abbinato a una presistente ...

- 06 dicembre 2017

Parquet laminato prezzi: le aziende italiane specializzate nel laminato propongono numerosi modelli adatti ad ogni tipo di esigenza. I parquet in ...

- 07 ottobre 2017

Le nuove tendenze relative al parquet: le soluzioni più gettonate per quanto riguarda i formati, la tipologia, le dimensioni, il tipo di posa.

- 19 giugno 2017

Il parquet in bagno è sempre più diffuso, anche per l'evoluzione di cui è stato protagonista questo tipo di pavimentazione. I consigli utili.

- 06 febbraio 2017

Con il laminato Ikea è possibile rinnovare l'aspetto dei nostri pavimenti contenendo i costi e ottenendo un gradevole effetto estetico.

- 30 novembre 2016

Parquet industriale, prefinito o in rovere. Tutto ciò che serve sapere per acquisti consapevoli.

- 19 settembre 2016

Cerchi consigli su come scegliere un parquet in rovere sbiancato? Allora leggi il nostro articolo dove potrai trovare le notizie che cerchi.

- 22 luglio 2016

I parquet Ikea ci consentono di rivestire il pavimento in un batter d'occhio, senza essere grandi bricoleur e senza disporre di un grande budget.

- 13 giugno 2016

Il parquet è il pavimento in legno che ben si presta sia ad ambientazioni classiche che ad atmosfere moderne, l'importante è scegliere il modello ...

- 13 giugno 2016

Rivestimenti casa: chi ama i pavimenti in parquet ma non può permetterselo trova nel laminato Ikea una buona soluzione. I tipi e le caratteristiche.

- 08 giugno 2016

Scegliere parquet massello o parquet prefinito? Quali sono le differenze tra questi due rivestimenti? Scopriamo insieme le caratteristiche di questi ...

- 19 maggio 2016

Questa guida alla scelta dei pavimenti in laminato per la casa vuole dare alcune indicazioni e consigli per capire come fare per valutare il ...

- 10 maggio 2016

I pavimenti in parquet possono essere realizzati anche per l'esterno. Il decking, cioè il parquet per esterno, è sempre più diffuso.

- 07 maggio 2016

Con i parquet Ikea è possibile modificare e rinnovare l'aspetto dei pavimenti di casa con una spesa contenuta e un risultato davvero apprezzabile.

- 26 aprile 2016

Un parquet laminato viene realizzato applicando uno strato che riproduce le venature e la bellezza del legno su una base fatto con materiali più ...

Come si posa il parquet

La posa del parquet avviene in 3 modi:

  • posa incollata: la maggiormente utilizzata, prevede l’uso di idonee colle che fissano il pavimento in legno al substrato (massetto o vecchia pavimentazione livellata).
  • posa chiodata: la chiodatura del parquet è una tecnica tradizionale adottata per i pavimenti in massello, che vengono fissati con chiodi ad una sottostruttura lignea composta da magatelli.
  • posa flottante: evita l’uso di colle e si basa su una posa in opera a secco, con sistema ad incastro o altro, in cui il pavimento in parquet si trova a diretto contatto con un materassino fonoisolante, in sughero o altro materiale.


In tutti i casi, durante l’esecuzione della posa, il parquettista ha l’accortezza di lasciare tra il pavimento e le pareti un giunto, che poi verrà nascosto dal battiscopa, che consente le normali dilatazioni del legno date dalle variazioni di umidità interne. In tema di schema di posa in opera, il pavimento in legno può essere posato a correre in senso parallelo al muro o in diagonale, o a spina, uno schema di posa più tradizionale ma tornato di moda grazie alla ricomparsa dei listelli di piccole dimensioni. Non mancano poi particolari geometrie di posa in opera del parquet, che realizzano sofisticati disegni e decori a terra.

I vantaggi dei pavimenti in parquet

Il pavimento in legno arricchisce il valore immobiliare di una casa. Il parquet è un rivestimento pregiato, naturale, che dona calore ed accoglienza ad ogni contesto, è addirittura capace di arredare con la sua sola presenza la casa.
Tra i vantaggi dei pavimenti in parquet si riscontrano:

  • la piacevolezza al tatto
  • la versatilità d’uso
  • l’eleganza e la durevolezza
  • la grande varietà di finiture, dimensioni delle doghe, modalità di posa in opera

Oggi poi, con i nuovi metodi di lavorazione e di trattamento superficiale, i pavimenti in legno sono duraturi, performanti e resistenti, adatti ad ambienti umidi come bagno e cucina. I costi dei pavimenti in legno sono inoltre molto variabili, non si possono considerare finiture economiche ma di certo abbordabili. Per una lunga durata nel tempo del parquet occorre comunque ricordare di seguire un’accurata manutenzione e cura attraverso idonei trattamenti di pulizia.

Caratteristiche del parquet prefinito

Nell’aspetto il parquet prefinito non si discosta dal classico pavimento in legno massello, ma nelle caratteristiche il pavimento in legno prefinito multistrato mostra molte differenze. Esso si caratterizza per una successione di strati lignei: quello superiore in essenza nobile (spessore tra 2,5 e 4 mm) e quello di supporto, inferiore, che dona stabilità e resistenza al pavimento. Lo spessore totale delle doghe in prefinito si aggira attorno a 1/1,5 cm, molto meno rispetto ad un pavimento in massello, vantaggio questo che permette al prefinito di essere altamente utilizzato nei progetti di ristrutturazione, quando risulterebbe antieconomico demolire la vecchia pavimentazione esistente. Il parquet multistrato è inoltre lavorato con vernici o oli direttamente in fabbrica e non necessita di trattamenti finali dopo la posa in opera, può essere dunque subito calpestabile. Il costo d’acquisto è superiore rispetto ad un massello ma si risparmia di termini di posa in opera.