Riscaldamento a Pavimento | Edilizia Casa

Filtra i risultati

La Redazione Consiglia

I migliori articoli su Arredamento.it

- 02 ottobre 2019

I pro e i contro del riscaldamento a pavimento e le differenze con i tradizionali termosifoni in termini di consumi, costi, impianto e funzionamento.

- 26 agosto 2019

Stai pensando di scegliere il riscaldamento a pavimento per la tua casa? Ecco le informazioni precise sui pregi e difetti di questa soluzione!

- 25 agosto 2010

I nuovi impianti radianti Uponor Minitec sono adatti alla climatizzazione degli ambienti sia in inverno che in estate

- 22 novembre 2011

Pannelli radianti geberit: siti di alloggio con bugne e tubi per l'acqua. Guida alla scoperta.

- 07 ottobre 2013

Conoscete il funzionamento del raffrescamento a pavimento? Eccovi qualche utile indicazione

- 06 dicembre 2013

Come funziona e quali sono i vantaggi del riscaldamento a battiscopa

- 13 dicembre 2013

Riscaldamento a pavimento permette di raggiungere eccellenti risultati dal punto di vista energetico. Scopriamone caratteristiche e vantaggi

- 29 gennaio 2014

Riscaldamento pavimento pro e contro: scopriamo insieme i lati positivi e i nei del Riscaldamento pavimento in casa

- 20 gennaio 2017

Riscaldamento a pavimento prezzi:l'installazione di un riscaldamento di questo tipo può portare numerosi vantaggi, ma i prezzi sono variabili in base ...

- 22 settembre 2014

Il riscaldamento a pavimento elettrico presenta notevoli vantaggi rispetto al classico calorifero, come la netta riduzione dei costi della bolletta e ...

- 22 settembre 2014

Oggi è stata rivalutata la tecnica di riscaldamento a radiante, inoltre migliorata con materiali più avanzati leggeri ed coibentati. Vengono ...

- 17 giugno 2015

L'impianto a pavimento è un tipo di riscaldamento a pavimento molto utile e flessibile per gestire al meglio la temperatura della nostra abitazione. ...

- 16 dicembre 2015

Il riscaldamento a pavimento è un sistema che offre indubbi vantaggi rispetto a quello tradizionale. Installati su qualsiasi pavimentazione, i ...

- 08 ottobre 2014

Il maggior beneficio del riscaldamento a pavimento consiste nella minima dispersione termica e un riscaldamento costante sull’intera superficie ...

- 30 gennaio 2014

Geotermia e solare termico: consigli da MCE per installazione geotermia e solare termico

- 18 febbraio 2014

Impianto geotermico: il perché di una scelta ecologica, naturale, sostenibile per riscaldare e raffrescare gli ambienti interni

- 03 giugno 2015

Il riscaldamento pavimento è sempre più gradito dagli abitanti delle moderne abitazioni: sono infatti numerosi rispetto alla tradizione i vantaggi di ...

- 29 marzo 2016

Il riscaldamento elettrico a pavimento è munito di un sistema che, traendo origine dal contatore domestico, riesce ad estendere il calore in ogni ...

Come funziona il riscaldamento a pavimento

Il riscaldamento a pavimento nasce dalla necessità di applicare tecniche innovative per il risparmio energetico nel settore delle costruzioni e delle ristrutturazioni edili. Il funzionamento si basa sullo scambio termico con l'ambiente per irraggiamento è quindi capace di funzionare con temperature relativamente basse, e in sincronia con i pannelli solari si ottiene un'ulteriore riduzione dei costi del riscaldamento. Si tratta di un semplice sistema costituito da una o più serpentine di tubi, posti sotto il pavimento appunto, nei quali scorre corrente elettrica o acqua calda, con una temperatura compresa tra i 30° ed i 40°. Il tutto è collegato ad una caldaia che riscalda il fluido, l'isolamento è molto importante, in modo da non disperdere il calore, ma convogliarlo solo verso l'ambiente da riscaldare.

Importante è la qualità dei materiali utilizzati, i tubi per essere ottimi elementi, devono garantire la durabilità, la resistenza allo schiacciamento, la qualità della materia prima e la resistenza alla corrosione. I migliori sono quelli in rame, ma anche quelli in plastica offrono ottime garanzie. I tubi possono essere posizionati a spirale o a serpentina, il rendimento di questo tipo di impianto, a volte, è legato alla struttura ed alla composizione del pavimento. La posa in opera risulta veloce e pulita, ed il pavimento in versione con massetti a secco è immediatamente calpestabile dopo l'installazione dell'impianto.

I vantaggi del riscaldamento a pavimento

Il riscaldamento a pavimento offre vantaggi molteplici:

  • Riscaldamento costante su tutta la superficie dove viene posizionato. Grazie ad una miglior inerzia termica, in base alla quale, il pavimento trattiene e rilascia in modo omogeneo, gradualmente e progressivamente la distribuzione del calore, con una minima dispersione termica.
  • Ottimizzazione dei flussi d'aria calda che tende a salire, prevenendo i fastidi circolatori agli arti inferiori, che erano provocati dagli impianti di vecchia generazione.
  • Meno umidità e condensa sulle pareti, sul soffitto o sulla tappezzeria, prevenendo così la formazione di muffe. Questo sistema non solleva polveri, funzionando con un effetto radiante, quindi c'è meno umidità ambientale, con diminuzione importante degli acari, è il pavimento perfetto per chi soffre di allergie.
  • Ampia libertà per l'arredamento, avendo a disposizione tutte le pareti e le superfici calpestabili e non essendoci più i caloriferi a vista, si potrà sfruttare ogni angolo del locale. Anche le tinteggiature dei locali saranno meno frequenti.


Questo tipo di impianto, permette l'utilizzo di fonti energetiche rinnovabili a bassa temperatura d'esercizio, garantendo oltre al risparmio energetico quello economico. Il riscaldamento pavimento offre la possibilità di regolare la temperatura in ogni locale, l'impianto non necessita di molta manutenzione, in quanto sia i tubi che le giunture, sono privi di saldature e tutto l'impianto deve essere certificato e garantito per i singoli componenti dalle aziende produttrici. Lo stato, a coloro che effettuano ristrutturazioni energetiche, offre ottimi incentivi, il costo dell'impianto può essere detratto fino al 55% dell'intero importo di spesa.