Impianto riscaldamento a pavimento

Impianto di riscaldamento a pavimento

Solitamente l'aria di un riscaldamento tradizionale è piuttosto secca per via delle elevate temperature dei caloriferi che provocano un forte moto convettivo. Quest’aria viene avvertita dall'uomo come spiacevole e può causare danni alla salute se non si ricorre a misure preventive con contenitori d’acqua per uniformare il grado di umidità all'interno della casa e provvedendo ad arieggiare i locali.



Per risolvere questi problemi, da diversi anni viene adottato da molti utenti l’impianto di riscaldamento a pavimento che consente un abbassamento della temperatura dell'ambiente, risparmiando energia con la componente radiante e migliorando il comfort, oltre ad assicurare un livello di umidità atmosferica relativa più gradevole.
 I vantaggi del riscaldamento a pavimentos’identificano con il massimo comfort termico, con il risparmio energetico e il recupero di spazio architettonico.
Impianto riscaldamento a pavimento

Riscaldamento a pavimento elettrico 3m2 160 W/m2

Prezzo: in offerta su Amazon a: 118,84€


Impianti riscaldamento a pavimento

Impianti riscaldamento a pavimento Un impianto di riscaldamento a pavimento riduce notevolmente il moto vorticoso delle polveri, minimizzando il lavoro di sanitizzazione: non occorre più pulire i radiatori con fatica.

 In più, il riscaldamento a pavimento riduce l'umidità nell’eventuale moquette eliminando gli acari, i quali sono la principale causa di allergie.

 Con questo genere di riscaldamento vi è assoluta libertà nell'architettura interna e gli arredi possono essere inseriti nell'ambiente senza vincoli o preziosa perdita di spazio. Dunque, mai più antiestetici termosifoni sotto la finestra o dietro la porta.



Inoltre ogni tipo di pavimento è idoneo per l'installazione di un riscaldamento a pavimento: dal parquet alla ceramica, dal marmo e granito alla moquette, tutto è possibile. Altro standard essenziale per il benessere termico è la distribuzione uniforme della temperatura nelle stanze.
 Con una temperatura media della superficie del pavimento di circa 23-24 gradi C il calore viene distribuito costantemente e in maniera delicata.

Il riscaldamento a pavimento riscalda oltre all'aria dell'ambiente, anche pareti e soffitti.

  • riscaldamento a pavimento elettrico com membrana in propilene di PRODESO HEAT SYSTEM Riscaldare l'ambiente attraverso il calore irradiato dalla pavimentazione è una pratica antica: già gli antichi romani ne facevano largo utilizzo. Il riscaldamento a pavimento elettrico rappresenta un...
  • pavimento radiante Non una scoperta dei giorni nostri ma una reminescenza dal passato quella di riscaldare le case dal basso, nata nell’Antica Roma come un sistema di pavimento rialzato e intercapedini in cui si p...

Homexpert by Honeywell THR993RT Evohome Sistema per il Controllo della Temperatura, Kit 3 Zone

Prezzo: in offerta su Amazon a: 289,36€
(Risparmi 39,64€)


Impianto riscaldamento a pavimento: Costo impianto riscaldamento a pavimento

Costo impianto riscaldamento a pavimento Eppure, nonostante gli svariati benefici di questo sistema di riscaldamento, esistono anche degli svantaggi, tra i quali figura certamente il prezzo dell’impianto a pavimento.
 In effetti, i costi iniziali sono piuttosto elevati, soprattutto per la presenza delle differenti componenti dell’impianto come tubazioni, pannelli isolanti, massetto, caldaia, collettori e anche per la maggiore attenzione che gli installatori applicano nell’organizzazione dell’intero sistema, fattore molto importante per l’efficacia di queto genere di riscaldamento.
 I costi da sostenere dipendono da diversi fattori, che variano in modo particolare in base alla tipologia e alla qualità della struttura stessa.


Il costo d’installazione di un impianto di riscaldamento a pavimento dunque non è fisso, ma possiamo stilare una “media”. Ad esempio per un’abitazione di circa 100 mq la spesa varia dai 70 € ai 110 € a metro quadro, comprensivi del costo non solo dei materiali e della caldaia, ma anche della manodopera.