Piastrelle e Rivestimento Bagno | Arredo Bagno

Filtra i risultati

La Redazione Consiglia

I migliori articoli su Arredamento.it

- 30 agosto 2019

Ristrutturare il bagno: sì, ma i costi? Ecco qualche utile idea per preferire aziende che offrono piastrelle economiche mantenendo qualità e gusto

- 29 agosto 2019

Per il bagno vanno preferite piastrelle di qualità, come quelle di Marazzi che offre un vasto assortimento in grado di creare un ambiente di carattere

- 29 agosto 2019

Un bagno con mosaico è un classico intramontabile. Scopriamo insieme le soluzioni possibili per arredare il bagno con le piastrelle mosaico.

- 05 febbraio 2019

Le piastrelle del bagno devono essere pulite con cura per eliminare germi e batteri. Alcuni consigli su come farlo.

- 24 febbraio 2019

Quali sono le piastrelle giuste per il nostro bagno moderno? Qualche consiglio utile per non sbagliare.

- 15 aprile 2019

Il meraviglioso mondo delle piastrelle per il bagno: come scegliere colori, formati, materiali per idee spettacolari e funzionali, senza sbagliare

- 07 dicembre 2015

Ragno, Marazzi, Ceramiche Keope, Bardelli, Cooperativa Ceramica d'Imola: sono fra le migliore aziende produttrici di piastrelle da bagno. Scopri le ...

Piastrelle per il bagno in gres

In bagno, più che in ogni altra stanza, sono le piastrelle a imprimere un certo stile all’ambiente, perché, essendovi pochi mobili, i rivestimenti sono i protagonisti più visibili. Le mattonelle rivestono pavimenti e pareti, a volte anche fino al soffitto. Tra i materiali ceramici, il gres oggi è quello preferito per il bagno e non solo, dato che riesce a riprodurre alla perfezione l’effetto del legno, del marmo e di molti altri materiali.
Ecco le principali caratteristiche delle piastrelle in gres per il bagno:

  • Il gres è una ceramica non porosa e a pasta dura e compatta
  • Le piastrelle in gres sono molto resistenti alla rottura, alle macchie e all’abrasione
  • Queste piastrelle possono riprodurre alla perfezione le caratteristiche di altri materiali e sono molto versatili. Avremo quindi il gres effetto legno, il gres effetto pietra o effetto marmo.

Quale altezza per le piastrelle del bagno?

I rivestimenti per le pareti e i pavimenti costituisce una delle prime scelte quando ci si accinge a ristrutturare il bagno. Se anni fa la modalità di posa prevedeva che le piastrelle raggiungessero 1,5 metri da terra circa, lasciando scoperta metà della parete, oggi si preferisce piastrellare fino ai 2 metri circa o persino a tutta altezza, coprendo completamente i muri.

Consigli per le piastrelle del bagno

Ecco qualche consiglio da seguire nella posa delle piastrelle per il bagno:

  • Evitiamo superfici monocromatiche e scegliamo invece il tono su tono nelle tonalità chiare e neutre
  • Scartiamo i piccoli formati. Le piastrelle di grande o medio formato fanno sembrare le superfici più ampie
  • Prediligiamo la posa in senso orizzontale soprattutto se il bagno è piccolo
  • Utilizziamo il mosaico per spezzare le superfici di rivestimento continue e creare sulle pareti dei decori
  • Una tonalità più scura dei sanitari per il pavimento allarga la prospettiva