Arredamento.it

Arredamento.it

Progettare Casa | Arredare Casa

Progettare Casa | Arredare Casa

- 29 gennaio 2019

Hai mai pensato di progettare casa, suddividendo gli spazi e arredando gli interni senza l'aiuto di un architetto? Con i programmi di home design per ...

- 07 settembre 2018

Come arredare il corridoio? Spazio spesso sottovalutato della casa, il disimpegno è un ambiente che può essere valorizzato sotto tanti punti di ...

- 09 luglio 2018

Google Home sbarca in Italia e si prepara a rivoluzionare il mondo della domotica: il device risponde ai comandi vocali e tramite altoparlanti è in ...

- 08 aprile 2018

Una ristrutturazione che si muove tra innovazione e tradizione, recuperando vecchi materiali e pensando volumi e spazi tutti nuovi? A Berlino, ...

- 12 febbraio 2018

Ikea Planner, come funziona questo software messo a disposizione di tutti dall'azienda svedese. Come progettare i vari ambienti della casa.

- 23 gennaio 2018

Sikkens ha scelto il colore protagonista delle case del 2018: si chiama Heart Wood ed è a metà strada tra rosa e malva, con qualche punta di grigio e ...

- 15 gennaio 2018

Lasciati ispirare dal colore dell’anno Pantone per un 2018 all’insegna del coraggio e della trasformazione: dalla cucina al salotto, dallo studio ...

- 11 gennaio 2018

Progettazione casa: come arredare l'open space moderno per valorizzare tutti gli spazi e risolvere alcuni problemi che riguardano la sua stessa ...

- 11 gennaio 2018

Alcuni consigli e soluzioni per ottimizzare gli ambienti: mensole, soppalchi, pareti attrezzate, tavoli allungabili e letti con contenitore. Senza ...

- 11 gennaio 2018

Materiali utilzzati per la realizzazione dei mobili, visita la pagina per avere consigli utili.

- 21 dicembre 2017

La cucina a vista è la protagonista degli open space delle abitazioni odierne. Con isola, a “U”, a “L”, a galleria o lineare, la cucina degli ...

- 19 dicembre 2017

Ultraviole: il colore viola è il colore Pantone 2018. I consigli per arredare la casa con questa tonalità, senza eccedere e anzi gestendosi al ...

- 10 dicembre 2017

Pantone 2018 Ultra Violet: un colore che è sempre più apprezzato anche nel mondo dell'arredamento. Le aziende del settore propongono mobili e ...

- 06 dicembre 2017

Una villa in Bretagna è stata ampliata grazie alla realizzazione di un giardino d’inverno, secondo l’ecosostenibilità e la bioedilizia. Per il ...

- 07 novembre 2017

Animali da appartamento: i consigli per rendere la casa accogliente anche per il proprio cane e il proprio gatto. Le proposte in commercio, le idee.

- 25 ottobre 2017

I colori casa 2018 sono più intensi e decisi rispetto ai colori pastello: dall'arancio al verde, scopri le tonalità più gettonate per l'interior ...

- 18 ottobre 2017

Per realizzare la casa dei propri sogni è necessario passare attraverso numerosi step. Dalla scelta della casa, alla progettazione fino alla scelta ...

- 12 settembre 2017

Divani, tavoli, tavolini, sedute e pareti, ma anche elettrodomestici e termoarredo: il colore rosso, di moda in autunno, rende la casa più ...

- 05 settembre 2017

Decorazioni parete: adesivi murali, disegni murali, stencil, carta da parati e altre soluzioni adatte a qualsiasi ambiente.

- 25 agosto 2017

All’interno delle abitazioni possono esserci spazi difficili, talvolta anche il vano sotto una scala interna sembra non possa essere utilizzato. ...

Progetto casa: da dove partire

Per progettare casa c’è chi si affida a esperti del settore, architetti e arredatori, e chi invece preferisce il fai da te. In tutti i casi, più le idee sono chiare, migliore è il risultato. Si consiglia innanzi tutto di definire le proprie necessità ed esigenze riguardanti la suddivisione degli spazi e la tipologia di ambienti. L’appartamento tipo di una famiglia, per esempio, è composto dal soggiorno, dalla cucina, dalle camere da letto; tuttavia appare sempre più apprezzata l’integrazione della cucina nel living, in modo da creare un unico locale nel quale ritrovarsi e stare insieme pur svolgendo diverse attività, così come molte case hanno 2 bagni e un ripostiglio. Poiché questa è l’epoca del telelavoro, inoltre, molti decidono di adibire una stanza a studio. Scrivete su un foglio l’elenco e accanto a ogni voce, mettete la misura in mq. Ipotizzate, continuando con gli esempi, un living con cucina open space di 30 mq, una camera matrimoniale di 15 mq, una cameretta di 18 mq, un bagno di 6 mq. Se lo spazio ve lo consente, mettete in conto pure una lavanderia (4 mq possono bastare): è di una comodità e praticità estrema e consente una maggiore libertà per quanto riguarda l’arredamento del bagno. In questa sezione troverete numerosi consigli e approfondimenti per la progettazione di case di ogni tipo.

Software per progettare casa

Se stai per cambiare casa o hai comprato la tua prima casa e vuoi farti un'idea su come disporre mobili e arredi e su come dividere gli spazi interni, sappi che esistono diversi software per la progettazione casa e per l’arredamento di interni, dei quali cui trattiamo ampiamente in questa sezione; tanti sono completamente gratuiti e soprattutto facili da usare. Progettare una casa in 3D significa realizzare modelli in tre dimensioni molto precisi e realistici, completi di mobili, complementi, impianti e personalizzazioni di sorta. Non è necessario possedere particolari competenze, basta soltanto individuare il programma (con relativa App) più adatto alle proprie esigenze.
Eccotene qualcuno:

  • SketchUp  è l’ideale per chi desidera definire sia la struttura dell’immobile che l’arredamento; consente di realizzare costruzioni in 3D di vario genere partendo da modelli predefiniti e mettere a disposizione numerose guide tutorial per imparare l’utilizzo velocemente. 
  • AutoCAD è il software più conosciuto da architeti e studenti che lo utilizzano per il disegno tecnico e per fare progetti di case e interni.
  • Sweet Home 3D è indicato per chi non è un esperto di progettazione perchè è semplice da usare e permette di realizzare un progetto in 3D completo di mobili, oggetti, elettrodomestici da inserire nella vostra piantina

Questi e tanti altri strumenti simili, compatibili con Mac e PC, si possono trovare facilmente in internet. La tecnologia è una preziosa alleata nella progettazione casa, tuttavia è meglio non rinunciare alla classica piantina. Perché una piantina ben disegnata si rivela altrettanto utile. E anche in questo caso si può procedere da soli, armandosi di pazienza, fogli, matite e rilevando correttamente tutte le misure relative all’appartamento. Man mano, si possono inserire i mobili, indicare gli allacciamenti idraulici ed elettrici e tutti gli altri elementi principali.

Richiedere un progetto casa all'architetto

Non solo programmi, app e software. Nel progettare la propria casa  ci si può anche avvalere della consulenza di un architetto; è un ottimo modo per ricevere un supporto relativo alle scelte più difficili senza vincoli particolari. E’ anche uno strumento per meglio definire le idee personali e affrontare efficacemente gli aspetti strutturali e impiantistici. 
Qual è la parcella di un architetto?

  • Il compenso va pattuito tra privato il professionista liberamente e varierà in base alla complessità e alla durata dei lavori
  • Vi consigliamo di stendere con l'architetto un elenco di voci di intervento e il costo relativo a ciascuna
  • Richiedete almeno un altro preventivo per fare un confronto

Quali elementi considerare nella progettazione

In fase di progettazione non si trascurino le porte e gli infissi. Si stabiliscano cioè la tipologia, gli ingombri, i materiali più adatti. Negli appartamenti più piccoli, per esempio, una perfetta soluzione salvaspazio è rappresentata dalle porte scorrevoli, che sono anche esteticamente gradevoli e raffinate. Le porte scorrevoli, a loro volta, sono di vario tipo; alcune necessitano di interventi di muratura, altre no. E’ bene fare queste scelte ancor prima di dedicarsi all’arredamento. E bisogna prendere tutte le decisioni riguardanti i pavimenti e i rivestimenti, che di certo condizionano sia il mobilio che le porte e le finestre. L’offerta in commercio è vasta, quindi occorre valutare in primis i materiali: molto in voga, per esempio, è il gres porcellanato; resistente, flessibile, in grado di riprodurre materiali più costosi come il legno e il marmo. Questi ultimi due, però, di certo non hanno perso fascino e consensi. Ancora una volta, il budget a disposizione può rivelarsi determinante nell’acquisto finale.