Parquet chiaro una scelta di stile

Tipi di parquet

Il parquet è un preziosissimo pavimento in legno che da secoli riveste le abitazioni dando un valore aggiunto alla casa. Questo perché ogni listello di questo rivestimento è unico e diverso dagli altri e l’insieme regala un’atmosfera accogliente e rilassata. Ci sono moltissimi tipi di parquet in commercio e si differenziano per materiale, colore, forma e dimensione. Il tipo di legno dal quale viene lavorato il parquet ne determina il colore, in varie sfumature: il parquet chiaro proviene dal faggio, l’acero, il frassino e il rovere; quello bruno viene prodotto dal teak, il noce o il larice scuro. Il parquet scuro deriva dal wengè o lo jatoba, mentre quello rosso dal ciliegio o il diussiè. Ogni legname, poi, reagisce alla luce naturale, creando con l’andar del tempo nuove sfumature o accentuando le differenze cromatiche. Esistono tre modelli principali di parquet: il parquet tradizionale è formato da un'unica tipologia di legno e viene venduto grezzo, da levigare dopo la posa. A causa dei costi e dei lunghi tempi d’attesa prima dell’utilizzo, questa tipologia di parquet viene sempre meno richiesta dal mercato, prediligendo quello predefinito. Questo tipo di parquet si suddivide a sua volta in due generi, quello multistrato e il massello. Il primo è quello più utilizzato ed è composto da vari strati di legni diversi con lo strato superficiale di almeno 2,5 mm di legno pregiato che viene levigato e verniciato in fase di produzione. Il parquet predefinito massello è una via di mezzo tra il tradizionale e il predefinito multistrato: i listelli sono composti unicamente di legno massello, ma sono levigati e verniciati in fabbrica.
tipi di parquet

Dirt Devil DD7071-3 Rebel 73 HF Aspirapolvere con Sacchetto e Spazzola Parquet, Grigio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 70,31€
(Risparmi 69,68€)


Parquet chiari

Parquet chiari Negli ambienti piccoli o poco luminosi è certamente ideale la scelta del parquet chiaro, che riesce a illuminare la stanza senza creare un’atmosfera fredda o impersonale. I legni che vengono scelti più spesso per la produzione del parquet chiaro sono l’acero americano, che offre delle sfumature beige chiaro, il faggio, dalla tonalità più rosata, ( però è inadatto a pavimentazioni con riscaldamento a pannelli in quanto non regge gli sbalzi di temperatura) e poi il rovere, un legno chiaro che, con il trascorrere del tempo, assume una tonalità giallo paglierino. Listone Giordano, con la collezione Natural Genius Biscuit, risalta ancora di più le proprietà del parquet attraverso una nuova configurazione del pavimento in legno. I listelli non hanno la classica forma rettangolare, che da al pavimento un movimento lineare, ma il profilo è stato progettato con forma stondata con delle bombature laterali, conferendo a questo prodotto un valore aggiunto per originalità e innovazione.

  • lavare il parquet Lavare il parquet è un'operazione che richiede cura e attenzione, in quanto il materiale presenta una struttura delicata. La sua composizione lignea, varia nel corso del tempo, in quanto esso possiede...
  • scopa elettrica electrolux È importante valutare al momento dell’acquisto della scopa elettrica per parquet che assolva la funzione principale da noi richiesta: non deve arrecare danno al nostro pavimento in legno....
  • parquet Listone Giordano Caldo ed elegante, il pavimento in parquet regala agli ambienti domestici tutta la bellezza e il comfort di un materiale “vivo”, i cui intarsi e le cui venature personalizzano l’habitat. Superfici che...
  • esempio parquet Il pavimento in legno conserva sempre un fascino intramontabile, capace com’è di creare un vero e proprio “tappeto naturale” su cui camminare. Oggi, poi, i parquet sono proposti con finiture innumerev...

BESSEY AV2 Distanziatore

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,93€
(Risparmi 1,32€)


Parquet grigio chiaro

Parquet grigio chiaro Protagonista nella gamma dei parquet chiari è il pavimento in rovere grigio. Il rovere è caratterizzato da robustezza, resistenza e durevolezza e permette quindi di ammortizzare nel tempo il costo iniziale molto elevato dell’acquisto; inoltre questo legno permette di scegliere tra tante sfumature di grigio diverse. Questo tipo di parquet valorizza la stanza ed è il più adatto per un arredamento moderno e attuale. I listelli possono essere anche applicati alle pareti per creare un continuum tra il pavimento e le superfici verticali della stanza. Corà parquet ha presentato recentemente la soluzione Continuum floor, accostando listelli di parquet dalla classica forma rettangolare, con cromatismi diversi. Questi listelli partono dal pavimento e percorrono tutta la stanza fino alle pareti creando un raffinato impatto scenico: design e lavorazione del legno, si uniscono nel creare una soluzione moderna ed originale.


Parquet chiaro una scelta di stile: Parquet rovere chiaro

Parquet rovere chiaro<p /> Il rovere è la qualità di legno più scelta per la creazione di un parquet chiaro. Il parquet in rovere sbiancato, per esempio, è un prodotto che sta emergendo sempre di più negli studi di design degli interni e architettura; le tonalità di bianco sono varie, luminose e delicate e si può arrivare a sbiancare la materia prima fino ad arrivare ad un bianco purissimo o con solo qualche lieve sfumatura, per dare al pavimento più naturalezza. L’azienda Cadorin ha saputo farsi ispirare proprio dalla natura per creare i propri parquet con le nuove finiture “Cortecce”. Osservando il legno grezzo, Cadorin ha colto le colorazioni e le tonalità che sono insite nella natura, e le ha riportate nei listelli che troviamo nelle nostre case, per trasformare gli ambienti in cui viviamo in piccole oasi di calore e armonia. Il parquet non appare artificiale, ma mostra tutto il suo valore nella naturalezza della sua materia prima, il legno. L’attenzione viene posta anche sui collanti utilizzati in produzione e nelle finiture con olio e cere di origine naturale.