La Redazione Consiglia

I migliori articoli su Arredamento.it

- 24 febbraio 2012

Il pavimento in parquet, uno stile di vita

Finiture, geometrie, essenze. Scegliere il legno per il pavimento in parquet della propria casa oggi significa personalizzare l'ambiente, avere un prodotto che dura nel tempo, non dovere più sacrificare l'estetica alla praticità. Il parquet assicura le naturali condizioni di una vita sana, migliora l'efficienza termica, garantisce un giusto grado di umidità.

Il pavimento in parquet per bambini

Il pavimento in parquet si può personalizzare anche nella cameretta. E utilizzarlo per creare occasioni di gioco per i piccoli di casa. Ci pensa Cadorin, che con la linea Tracce di Listoni utilizza decori a basso-rilievo per lasciare sul pavimento traccia di "impronte" di orso o di lupo, oppure ancora per disegnare una luna e le stelle. decori personalizzati da applicare su un parquet a liste di rovere, di noce o di teak, e da rimuovere poi quando il bimbo cresce e magari li trova oramai superati. Da Cadorin, infatti, vengono forniti anche i listino sostitutivi senza decoro. la personalizzazione della collezione non è pensata solo per i bimbi. E'infatti possibile ricreare sul parquet anche l'effetto della ghiaia, oppure la trama di un tessuto in lino. Come tutti i prodotti Cadorin, il parquet della linea Tracce utilizza materiali atossici, come le colle viniliche senza formaldeide, finiture ad olio e cera  naturale.

Il pavimento in parquet, massima personalizzazione

Personalizzare il proprio pavimento in parquet , lista per lista. Perché ogni lista della collezione Réserve di Listone Giordano è un pezzo unico, piallata manualmente, verniciata ad alta resistenza, spazzolata e poi rifinita con oli e pigmenti naturali, per ottenere tonalità di colore uniche.  E poi, con le liste si può giocare, come fa Daniele Lago per la linea Slide di Listone Giordano, e creare forme e geometrie insolite. Nasce così un pavimento che diventa, in casa, un compagno per la vita.

Sfoglia i cataloghi: