Arredamento.it

Arredamento.it

Come progettare e arredare le camerette bambini

Come progettare e arredare le camerette bambini

- 10 agosto 2014

Baby-room styling inspirations

Spesso le camerette bambini sono stanze riparate e che si tengono sempre chiuse, perché facilmente in disordine e non ci va di mostrarle agli ospiti. Comprensibile, ma anche se la cameretta non è una parte della casa da esibire, non significa che non possiamo curarne lo styling per renderla piacevole e accogliente (soprattutto per chi la abita!). Dalle immagini più belle che ho selezionato, ho evinto tre regole base per raggiungere lo scopo.

Mobili semplici e di colore chiaro

Personalmente odio le camerette bambini componibili a parete, magari con il letto a ponte o a castello, sempre di colori improponibili e di scarsa qualità... Fanno troppo brutti anni 80/90. Meglio scegliere mobili separati e di colori neutri e organizzare lo spazio con contenitori mobili. Anche perché i bimbi crescono e cambiano gusti, come glielo fate piacere il letto di Spiderman a vostro figlio quando ha 14 anni?

Puntare sui toni pastello

Poteva essere altrimenti? E' vero, io li metterei ovunque, ma sono particolarmente adatti a questo scopo perchè rilassanti, intimi e accoglienti. Soprattutto per le nursery

Scegliere accuratamente gli oggetti

Nelle camerette bambini non devono mancare non solo i complementi d'arredo, ma ciò che un bambino usa quotidianamente: vestiti, giocattoli, quaderni e quant'altro saranno sempre sparsi in ogni dove, perciò è meglio che siano di buon gusto e che non rovinino l'ambiente se lasciati in giro. Devono trasudare cuteness da ogni poro!

Sfoglia i cataloghi: