Cornici quadri

vedi anche: Cornici in gesso

Le cornici quadri nel tempo

Le cornici, comunemente adottate per impreziosire i quadri di ogni forma e dimensione, vengono utilizzate da secoli per rendere ancor più gradevoli variopinti bozzetti e poliedrici dipinti attraverso un'intelaiatura artistica e pregiata atta a valorizzare maggiormente il quadro stesso.

Nel corso degli anni, a causa della frivolezza delle mode e della scoperta di nuovi materiali, le cornici per quadri hanno tuttavia subìto importanti modifiche a livello estetico e strutturale, soprattutto per quanto concerne i materiali utilizzati per la loro creazione. Originariamente forgiate in metalli dall'aspetto elegante e prezioso come il bronzo, l'oro, l'argento e in alcuni tipi di legname pregiato come il ciliegio e il mogano, le cornici anticamente erano utilizzate specialmente nelle residenze nobiliari e nei luoghi di interesse pubblico come le chiese, le biblioteche e i musei. Oggi le cornici per quadri possono essere realizzate con qualunque materiale e in qualunque stile, l'importante è che la cornice non sovrasti la bellezza del quadro e che quest'ultima si abbini perfettamente ad esso in modo da non banalizzarlo.

Le cornici quadri nel tempo

Deknudt Frames S66KF2-P1-30.0X40.0 - Cornice quadro / foto Basic, bordi in legno/MDF, colore nero, 30 x 40 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,14€


Varie tipologie di cornici quadri

Varie tipologie di cornici quadri Le cornici per quadri in commercio sono davvero tante e differiscono fra loro soprattutto per forma, materiali e lavorazione. Per quanto riguarda la forma, le più vendute sono le rettangolari, seguite dalle quadrate e infine, in maniera molto più blanda, dalle ovali. Nonostante spesso vengano utilizzati materiali simili, la diversa lavorazione delle cornici può dare al materiale utilizzato un carattere ed uno stile completamente differente: ad esempio una cornice in legno darà al quadro una caratterizzazione differente a seconda che sia lavorata a torciglione oppure lasciata completamente liscia.

Gli stili per la lavorazione delle cornici che tuttora vengono più utilizzati sono l'elegante stile inglese, lo stile veneziano, lo stile bolognese, lo stile a torciglione (con disegni in rilievo convessi e concavi), stile decò, lo stile a cassetta, lo stile barocco, lo stile rococò e la corniciatura liscia. Le cornici possono essere in legno e perciò eleganti, sobrie e adattabili a qualunque tipologia di quadro, sia esso in stile classico o in stile moderno; in vetro, solitamente trasparente e quasi invisibile; in metalli più o meno preziosi a seconda dello stile della cornice presa in considerazione come il bronzo, l'oro, l'argento, l'ottone e l'acciaio; e infine in plastica, per i grandi amanti dello stile moderno estremo, semplice e sobrio.


  • Cornice per foto Le cornici per foto sono oggetti intramontabili. Evergreen dal cuore caldo, capaci di resistere al passare del tempo e anche ai mutamenti che caratterizzano ogni epoca. Neppure la tecnologia è riuscit...
  • appendere quadri Per dare un tocco di classe alla propria casa, è bene rivestire le pareti con quadri o stampe, preferibilmente accomunati da una stessa tematica. Bisogna sempre tener conto di criteri di collocazione ...
  • L’arte del click: ecco come appendere le foto Appendere foto all’interno di casa, non è più solo un classico incorniciare e attaccare al muro, ma può, se vogliamo, diventare una forma d’arte.Ma come? Innanzitutto con tanto buon gusto, con stile...
  • Quadri per arredare: cosa e come scegliere Quando ci si appresta ad arredare una stanza o una casa, in genere ci si focalizza sulla scelta degli arredi, sul posizionamento delle fonti luminose, sui tendaggi e gli accessori e ci si dimentica de...

Pintdecor Orme Quadro, Legno/ Pvc, Multicolore, 175 x 85 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 411,38€
(Risparmi 88,62€)


Cornici quadri: Consigli cornici quadri

quadro moderno Fortunatamente, in fatto di design, il mercato delle cornici per quadri continua ad essere prolifico attraverso la creazione costante di intelaiature adatte ad ogni tipologia di dipinto e di ambiente. Esiste una cornice per ogni tipologia di quadro, per ogni tipo di dimensione e per ogni forma. Ovviamente nella scelta della cornice influisce specialmente il gusto estetico di ciascuno e l'adattamento cromatico e di stile, che deve essere perfettamente abbinato per uno stile elegante e retrò, oppure artisticamente differente per uno stile moderno e futuristico. Un dipinto deve categoricamente essere impreziosito dalla cornice e non oscurato dalla stessa: quindi bisogna prestare attenzione allo spessore di questa rispetto al quadro, ai materiali di composizione e alla sua colorazione.

Per i classici quadri su tela che rappresentano ritratti o paesaggi, le cornici più adatte sono quelle che richiamano al passato: via libera quindi a cornici di ottone, foglia d'oro o d'argento e legno decorato con immagini a in rilievo. Per le tele moderne dal gusto astratto e surreale si possono utilizzare cornici di legno, vetro o plastica, dalla colorazione in contrasto con i colori principali del quadro e dallo spessore relativamente fine, in modo da completare il quadro con un pizzico di personalità. Per i quadri su vetro scegliete una cornice di legno: il contrasto fra i materiali renderà ancor più unico il risultato estetico finale.