La Redazione Consiglia

I migliori articoli su Arredamento.it

Re: tutorial per l'acquisto della cucina (IMHO)

#16
azulette ha scritto:
Ciao,
ma in caso di cambio arredo cucina nella casa in cui si vive, quindi con attacchi già esistenti e - inoltre - la necessità che la nuova cucina riesca a contenere almeno quello che conteneva la vecchia, cosa consigli?
Presentarsi dal mobiliere con un progetto preciso (relativo a contenitori e posizione elettrodomestici) e chiedere un preventivo sulla base di quello, non sta bene? Rischio di farlo sentire sminuito nella sua professionalità, e quindi di essere trattata male?
(Non penso a una cucina realizzata ad hoc su misura).
In questo caso consiglio di andare dal rivenditore muniti di:
- esigenze tue, una l'hai già detta: la capienza. Punto 2)
- ipotizzare un budget di spesa. Non è indispensabile ma favorisce molto sia il committente che il fornitore. Punto 3)
- rilievo della stanza o dell'ambiente cucina. Non serve un rilievo al millimetro, arrivare comunque a un'approssimazione di 1/2 centimetri è alla portata di tutti, anche usando il metro da sarta. Fondamentale è misurare le pareti nel loro complesso, non solo la misura utile dove si vuol inserire la cucina. Avere la percezione totale dell'ambiente è essenziale per poter formulare una buona bozza di progetto e un preventivo abbastanza realistico.
-posizione di scarico, rubinetto e attacco gas, prese elettriche.
-qualche foto della cucina/ambiente esistente.

Poi il progetto si fa dal rivenditore, che seguirà i limiti imposti dall'ambiente. Una volta che avrai deciso dove farti seguire e acquistare la cucina il rivenditore verrà a casa tua a verificare di persona l'ambiente cucina.
Ultima modifica di jnicola il 24/02/13 22:27, modificato 5 volte in totale.
per preventivi cucine scrivi in privato

Re: tutorial per l'acquisto della cucina (IMHO)

#18
Buon giorno
forse sono stato frainteso io lavoro nella mia zona e non ho alcun interesse a farmi pubblicità in italia
acquistare una cucina di qualità non è facile e lo stesso vale per gli elettrodomestici ecc ecc
ma se non interessa conoscere gli accorgimenti e i canali migliori ,li tengo per me
saluti a tutti

Re: tutorial per l'acquisto della cucina (IMHO)

#19
tizianoudine ha scritto:Buon giorno
forse sono stato frainteso io lavoro nella mia zona e non ho alcun interesse a farmi pubblicità in italia
acquistare una cucina di qualità non è facile e lo stesso vale per gli elettrodomestici ecc ecc
ma se non interessa conoscere gli accorgimenti e i canali migliori ,li tengo per me
saluti a tutti
Tzianoooo.Diciamo che ci interessano gli accorgimenti.........................i canali nò!
Chi li cerca se li trova da solo oppure li vai a comunicare nelle sezioni specifiche ad esempio "radio truciolo" :wink: :)
In simpatia
cla56

@Jnicolaaaa....ho risposto bene? :D
Senti!Steve ti ha messo la stellina che dobbiamo aspettare le altre 4 perchè questo 3D si "muova"? :lol: :lol:
Seeeempre in simpatia :D
Per informazioni su Valcucine,Arredo3...vedi http://www.arredamento.it/forum/viewtop ... =8&t=73040
https://www.facebook.com/casavivaroma/

Re: tutorial per l'acquisto della cucina (IMHO)

#20
cla56 ha scritto: @Jnicolaaaa....ho risposto bene? :D
Senti!Steve ti ha messo la stellina che dobbiamo aspettare le altre 4 perchè questo 3D si "muova"? :lol: :lol:
Seeeempre in simpatia :D
"Cla56" .... tu rispondi sempre bene.

... però sei poco attento. Il post iniziale è già stato aggiornato dopo la domanda-risposta con "azulette".

Naturalmente non posso inventarmi i contributi da solo, sarò felice di leggere eventuali tuoi, dei tuoi colleghi e naturalmente dei privati :wink:
per preventivi cucine scrivi in privato

Re: tutorial per l'acquisto della cucina (IMHO)

#21
sono proprio in questa fase di acquisto della cucina e mi pare di aver seguito tutti i passaggi consigliati. significa che la scelta è fatta anche se mi rimane un dubbio: la qualita' si paga ok,ma ho fatto bene a prendere una cucina di marca alta ma con prezzo contenuto quindi non mettendo strane innovazioni o avrei dovuto scegliere un marchio medio mettendo porte a scomparsa ante a ribalta ecc..
una cucina di marca media l'ho gia avuta e adesso che ha 7 anni ha un sacco di magagne....
grazie

Re: tutorial per l'acquisto della cucina (IMHO)

#22
davvero hai seguito tutti i passaggi? bene, ne sono gratificato!

Riguardo le innovazioni che non hai inseriti...di che si tratta? In linea teorica se con innovazioni intendi strani accessori/meccanismi allora la direzione è giusta per minimizzare eventuali "magagne"
per preventivi cucine scrivi in privato

Re: tutorial per l'acquisto della cucina (IMHO)

#23
Le condivido tutte dalla prima all'ultima e le avevo anche io più volte ribadite.
Aggiungo, se posso, che è il rivenditore per primo che deve chiarire che la progettazione ha un grande valore e che l'anticipo che chiede corrisponde alla progettazione.
I clienti pensano che la fase progettuale non abbia valore, perchè sentono la parola "gratuito".

Re: tutorial per l'acquisto della cucina (IMHO)

#26
ilparametro ha scritto:Ciao,
se può aiutare ad integrare la discussione, questa è una guida che abbiamo fatto sempre per l'acquisto e la scelta della cucina
http://www.ilparametro.com/blog/come-sc ... -tua-casa/

gentile e affaccendato parametro, quando hai tempo io sto ancora aspettando che tu mi risponda qui :lol:

http://www.arredamento.it/forum/viewtop ... 2&t=111467
"Dietro un miraggio c'e' sempre un miraggio da desiderare"

Re: Guida per l'acquisto della cucina

#30
ho editato il primo post aggiungendo un vademecum su come chiedere il preventivo, ovviamente come per il resto da migliorare con i validi consigli di tutti.

come richiedere il preventivo:

1) venite qui sul forum con la piantina e sfruttate gratis i consigli e i rendering degli utenti o addetti al settore che hanno voglia di aiutarvi, solitamente qualcuno lo trovate.

1b) l'alternativa è di andare da un rivenditore e sfruttare un progettino che vi farà gratis.

in ogni caso la fase principale è : progetto.

2) venite un'altra volta qui sul forum con il progetto e insieme (io in questo caso sarò contentissimo di aiutare) scriviamo la distinta di quello che serve, il risultato è quello di avere tra le mani un progetto abbastanza definito e una lista dei componenti intelligentemente redatta (come non lo dico, useremo gli esempi se saremo fortunati ad avere qualche volontario)

3) andate e chiedete preventivi che corrispondano a ciò che avete tra le mani.
per preventivi cucine scrivi in privato