La Redazione Consiglia

I migliori articoli su Arredamento.it

materassi a molle

#1
Buongiorno sono nuovo di questo forum.Desideravo
comprarmi un nuovo materasso matimoniale e mi
sono indirizzato verso il classico, innovando ma
mantenendomi sul classico. 3000 Micromolle
insacchettate indipendenti. Leggendo le marche
migliori (quelle indicate da Terji) mi sarei indirizzato
verso top anniversary di bedding e ennerev ermitage.
Ci sono altre marche da prendere in considerazione?
Simmons le fa? Un rivenditore mi ha consigliato anche
extraflex e bacciflex sono marche buone?

Re: materassi a molle

#2
Ciao,

quando parli di classico ti riferisci alle molle tradizionali (il "classico" materasso ortopedico). Se parli di molle indipendenti ed insacchettate già parli di tutt'altra tecnologia :mrgreen:
A mio avviso i materassi con più di 1600 molle non sono da prendere in considerazione, sopratutto quelli di Bedding che se non ricordo male, non era famosissima i suoi molleggi, anzi... :mrgreen: :mrgreen: però non la tratto da eoni, quindi sicuramente Terji potrà dircene di più.
Quando dici Simmons, sappi che parli di chi la molla indipendente l'ha inventata, quindi meglio (a mio avviso) non si trova in circolazione. Certo questo non significa che non ci siano altri ottimi prodotti in circolazione, ma l'apice lo raggiungi con i molleggi Simmons.

Per quanto riguarda Extraflex e Bacciflex non le conosco, ma rimarrei su Simmons ed eventualmente Ennerev ;)
Immagine
Bed & Co - I professionisti del riposo
Concessionario autorizzato: Nocte, Simmons, Mecflex, Essedue, Notteblu.
Via Luigi Settembrini 44 - Caserta
0823444739
http://www.bedandco.it" onclick="window.open(this.href);return false;
caserta@bedandco.it

Re: materassi a molle

#3
La_Riposeria ha scritto:Ciao,

quando parli di classico ti riferisci alle molle tradizionali (il "classico" materasso ortopedico). Se parli di molle indipendenti ed insacchettate già parli di tutt'altra tecnologia :mrgreen:

Innanzitutto ti ringrazio per la risposta. Diciamo che io ho sempre dormito su materassi a molle vecchi quindi ortopedici e .... mi son sempre trovato bene. Poi ho letto che i materassi in lattice assorbono umidità muffe costi esagerati etc etc. Viscoelastici anch'essi alti costi durano meno scarsa traspirazione.... Quindi opterei per il classico sistema a molleggio bassi costi più traspirabilità ....maggior durata ...
poi so l'equazione maggiori molle = maggior ergonomicità quindi ecco perchè 3000 molle.


A mio avviso i materassi con più di 1600 molle non sono da prendere in considerazione,

Interessante perchè? :D

sopratutto quelli di Bedding che se non ricordo male, non era famosissima i suoi molleggi, anzi... :mrgreen: :mrgreen: però non la tratto da eoni, quindi sicuramente Terji potrà dircene di più.

Mi sembra che pure terji non tratti più beddings da qualche anno.

Quando dici Simmons, sappi che parli di chi la molla indipendente l'ha inventata, quindi meglio (a mio avviso) non si trova in circolazione. Certo questo non significa che non ci siano altri ottimi prodotti in circolazione, ma l'apice lo raggiungi con i molleggi Simmons.

Ma simmons le fa le micromolle? e se si su che prezzi siamo?

Per quanto riguarda Extraflex e Bacciflex non le conosco, ma rimarrei su Simmons ed eventualmente Ennerev ;)

Quindi tra ennerev ed beddings mi consiglieresti ennerev?
Su simmons quali modelli mi consiglieresti e su quali prezzi siamo?

P.S. Ho visto che tratti anche sogno veneto in particolare polo e sogno come marca è buona? siamo sul livello ennerev? Ma qui si arriva a 4000 molle? Inoltre le doghe di questa marca sono buone? Ho visto in particolare la doga TAO68 che mi consiglieresti?
fissa matrimoniale o fissa matrimoniale + molleggio centrale?


Re: materassi a molle

#4
Innanzitutto ti ringrazio per la risposta. Diciamo che io ho sempre dormito su materassi a molle vecchi quindi ortopedici e .... mi son sempre trovato bene. Poi ho letto che i materassi in lattice assorbono umidità muffe costi esagerati etc etc. Viscoelastici anch'essi alti costi durano meno scarsa traspirazione.... Quindi opterei per il classico sistema a molleggio bassi costi più traspirabilità ....maggior durata ...
poi so l'equazione maggiori molle = maggior ergonomicità quindi ecco perchè 3000 molle.
Oggi purtroppo su internet si leggono troppe cose. Senza contare che il lattice ed il memory sono i due prodotti più sputtanati in assoluto (scusa il termine)...mi piacerebbe molto sapere chi ha scritto le cose che hai letto, giusto per sorprendermi ancora una volta del fatto che nel nostro bel paese ci sia ancora tanta ignoranza. Per dovere di cronaca devo dirti che tutto ciò che hai scritto è assolutamente falso, non disprezzando assolutamente i materassi a molle indipendenti, anzi.
Sarà che io dormo sul lattice da quando avevo 3 anni e non è mai successo nulla, oppure perché vendo prodotti che non costano poi chissà quali cifre esagerate, avendo anche il marchio...idem per il memory.
Ad ogni modo, l'equazione di cui parli è giusta, ma è un mio "vezzo" ecco, non considerare i materassi a molle indipendenti con più di 1600 per matrimoniale. Quelli con più molle li reputo instabili strutturalmente. Non li vendo e non li venderò, mettiamola così.
Ma simmons le fa le micromolle? e se si su che prezzi siamo?
Negativo, solo molle indipendenti con diverse tecnologie.
Quindi tra ennerev ed beddings mi consiglieresti ennerev?
Su simmons quali modelli mi consiglieresti e su quali prezzi siamo?
Per quanto riguarda le molle indipendenti fra Ennerev e Bedding, ti consiglio Simmons ;) Poi fra Ennerev e Bedding, nei materassi a molle indipendenti che io sappia Ennerev faceva qualcosina più interessante qualitativamente. Bedding la trattavo principalmente per alcuni prodotti in gel, ma è stato molto tempo fa, l'ho trattata poco e non ci siamo allargati troppo, quindi meglio aspettare chi ci ha avuto a che fare con più tempo :)
Su Simmons hai un catalogo intero da valutare, dipende da quanto puoi spendere per il tuo materasso matrimoniale e che tipo di supporto vai cercando.
Immagine
Bed & Co - I professionisti del riposo
Concessionario autorizzato: Nocte, Simmons, Mecflex, Essedue, Notteblu.
Via Luigi Settembrini 44 - Caserta
0823444739
http://www.bedandco.it" onclick="window.open(this.href);return false;
caserta@bedandco.it

Re: materassi a molle

#5
Oggi purtroppo su internet si leggono troppe cose. Senza contare che il lattice ed il memory sono i due prodotti più sputtanati in assoluto (scusa il termine)...mi piacerebbe molto sapere chi ha scritto le cose che hai letto, giusto per sorprendermi ancora una volta del fatto che nel nostro bel paese ci sia ancora tanta ignoranza.
L'ho letto da talmente tanti parti che non ricordo nemmeno dove.
Ma d'altronde anche dove lavoro ho avuto pareri negativi.
Poi si dice squadra vincente non si cambia.... io e la mia familia ci siam sempre trovati bene con le molle quindi perchè cambiare?
oppure perché vendo prodotti che non costano poi chissà quali cifre esagerate, avendo anche il marchio...idem per il memory.
Le cifre le vedo dai top qualità tempur viscoelastici e pirelli lattice. Sbaglio?
Ad ogni modo, l'equazione di cui parli è giusta, ma è un mio "vezzo" ecco, non considerare i materassi a molle indipendenti con più di 1600 per matrimoniale. Quelli con più molle li reputo instabili strutturalmente. Non li vendo e non li venderò, mettiamola così.
Io vado a fiducia se molti ottimi brand fanno le micromolle .... è perché si possono fare ..... certo c'è l'eccezione di simmons ... ma forse perché essendo top leader di mercato (almeno a livello qualitativo) magari è più conservativa? Purtroppo le opinioni di questo tipo di materassi non ne ho trovate su internet
Su Simmons hai un catalogo intero da valutare, dipende da quanto puoi spendere per il tuo materasso matrimoniale e che tipo di supporto vai cercando.
Te l'ho detto mi contento di poco ..... vorrei un buon materasso micromolle (mi hai detto che simmons fa solo 1300 micromolle) che si dorma bene tutto qui. E che magari duri nel tempo

Re: materassi a molle

#6
L'ho letto da talmente tanti parti che non ricordo nemmeno dove.
Ma d'altronde anche dove lavoro ho avuto pareri negativi.
Poi si dice squadra vincente non si cambia.... io e la mia familia ci siam sempre trovati bene con le molle quindi perchè cambiare?
No, mica ti dicevo perché devi cambiare :roll: Se vi siete trovati ben venga, ma sappi che quello che sai (scusa il gioco di parole) è sostanzialmente sbagliato.
Le cifre le vedo dai top qualità tempur viscoelastici e pirelli lattice. Sbaglio?
Vuoi un prodotto top? Allora le cifre sono quelle :mrgreen: (partendo dal fatto che un materasso in lattice della Pirelli come si deve lo paghi sotto le mille euro). Se invece vuoi dormire bene lo stesso, ci sono altre aziende TOP che fanno ottimi prodotti a prezzi molto più contenuti di quelli. Sapsa Bedding (Ex Pirelli) per il lattice e Dorelan per il memory sono solo due esempi ;)
Io vado a fiducia se molti ottimi brand fanno le micromolle .... è perché si possono fare ..... certo c'è l'eccezione di simmons ... ma forse perché essendo top leader di mercato (almeno a livello qualitativo) magari è più conservativa? Purtroppo le opinioni di questo tipo di materassi non ne ho trovate su internet
La fiducia è la prima cosa per poter fare un acquisto in questo campo, questo è indubbio. Non ho mai detto che i materassi con più di 1600 molle nel matrimoniale non si possano fare, per carità...ma se sono pochi e non lo fanno tutti (addirittura i più grandi) un motivo ci sarà. Poi sostanzialmente ti ripeto che quella di non andare oltre le 1600 molle è un capriccio mio personale, magari sbaglio, ma diciamo che per il momento qualche "fatto" mi ha dato ragione ;) e non appena risponderanno anche i colleghi potranno confermartelo. Attenzione non stiamo parlando della micromolla, ma del numero di molle. Una cosa poi è se parli delle micromolle "uniche" nella struttura del materasso, ed una cosa è se parli di micromolle "sopra" alle molle indipendenti ed insacchettate; in quest'ultimo caso è più che giustificato il fatto che ce ne siano anche 3000 ;)
Poi l'hai detto tu: non si trovano opinioni di quel tipo di materassi... :mrgreen: Cerca "Simmons" e di pareri ne avrai a palate.
Tutto questo non per difendere Simmons, ci mancherebbe altro, ma è semplicemente per consigliarti di diffidare (almeno in buona parte) di quello che si legge in giro per la rete.
Tecnicamente dovresti farlo anche di me e di chi scrive qui, ma siccome non siamo una pagina web dove ci sono scritte solo poche righe e facciamo questo lavoro da poco tempo, abbiamo recapiti e referenze...beh magari un'attenzione particolare puoi darla a noi piuttosto che alla rete in generale :mrgreen:
Te l'ho detto mi contento di poco ..... vorrei un buon materasso micromolle (mi hai detto che simmons fa solo 1300 micromolle) che si dorma bene tutto qui. E che magari duri nel tempo
Non ho mai scritto che Simmons fa solo 1300 micromolle :roll:
per ciò che riguarda la questione "un buon materasso che si dorma bene e che magari duri nel tempo"...i miracoli ancora devono inventarli :mrgreen: :mrgreen: La durata media di ogni materasso è intorno ai 10 anni e il materasso più adatto a te, puoi sceglierlo solo tu, provando, provando e provando. E magari, facendoti consigliare da un buon consulente (come ci sono nella nostra penisola).
Immagine
Bed & Co - I professionisti del riposo
Concessionario autorizzato: Nocte, Simmons, Mecflex, Essedue, Notteblu.
Via Luigi Settembrini 44 - Caserta
0823444739
http://www.bedandco.it" onclick="window.open(this.href);return false;
caserta@bedandco.it

Re: materassi a molle

#7
Latino ha scritto:Buongiorno sono nuovo di questo forum.Desideravo
comprarmi un nuovo materasso matimoniale e mi
sono indirizzato verso il classico, innovando ma
mantenendomi sul classico. 3000 Micromolle
insacchettate indipendenti. Leggendo le marche
migliori (quelle indicate da Terji) mi sarei indirizzato
verso top anniversary di bedding e ennerev ermitage.
Ci sono altre marche da prendere in considerazione?
Simmons le fa? Un rivenditore mi ha consigliato anche
extraflex e bacciflex sono marche buone?
ciao!! mi sono accorto che non son riuscito a postare il mio intervento di ieri... evito di leggere gli altri interventi e parto da questo, in quanto siete entrambi logorroici! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: ovviametne scherzo...

allora, non mi ricordo di aver asserito che la bedding e l'ennerev siano tra le marche migliori... oddio, l'ennerev fa dei bei prodotti con le molle, la nuova linea è ottima, ma secondo me i prezzi di listino son troppo alti. Bedding (come anche da te confermato) non la conosco ormai da anni e non conosco neanche colleghi che la continuino a vendere :P

più molle non vuol dire miglior materasso. ci sono delle 800 molle molto migliori che dei 1600 :wink: il mollleggio da 3000 è ormai stato abbandonato da quasi tutte le aziende in quanto pesante, delicato e a volte rumoroso. un buon 1600 molle o addirittura un molleggio tecnico come puo' essere quello della falomo versione XXL puo' essere molto più che sufficente.

altre marche da prendere in considerazione? permaflex, falomo, secilflex, epedà, nocte, dorelan e tante altre...

le 2 che hai citato non le conosco... per quanto riguarda simmons, ha una buona manifattura ma utilizza materie prime e molleggi un po' vecchiotti... nel senso, 15 anni fa poteva avere un senso spendere così tanti soldi, in quanto l'unico molleggio sicuro era appunto il simmons. adesso con i molleggi tecnici di epedà, falomo oppure dorelan non ha più senso spendere così tanto di più per un materasso loro. ATTENZIONE, QUESTO E' UN MIO PARERE PERSONALE. :wink:
Materassi Barone, dal 1967 a Castel S. Pietro Terme, Bologna, Casalecchio di Reno

Rivenditori di 22 marche tra cui Tempur Bultex Falomo Epedà Dorelan Simmons

http://www.baronematerassi.it" onclick="window.open(this.href);return false;
https://www.facebook.com/MaterassiBarone/" onclick="window.open(this.href);return false;

Re: materassi a molle

#8
No, mica ti dicevo perché devi cambiare :roll: Se vi siete trovati ben venga, ma sappi che quello che sai (scusa il gioco di parole) è sostanzialmente sbagliato.
Guarda io francamente un materasso in memory (poliuretano-memory) lo provato di una aziendina vicino casa mia, e ho avuto una sensazione straordinaria sembrava di essere su un materasso a molle tant'era molleggiato .... eppoi comodissimo anche al lavoro poi molti hanno ed elogiano il viscoelastico, uno dice anche di avere un cuscino della tempur favoloso. Però non so .... paura che tenga caldo (sono di roma) che duri poco .... vorrei insomma stare sul classico e collaudato, magari con qualche molla in più .... il problema e che non sono ancora riuscito a provare un micromolle.
Per quanto riguarda il lattice mia moglie non sopporta proprio l'odore del lattice quindi........
Vuoi un prodotto top? Allora le cifre sono quelle :mrgreen: (partendo dal fatto che un materasso in lattice della Pirelli come si deve lo paghi sotto le mille euro). Se invece vuoi dormire bene lo stesso, ci sono altre aziende TOP che fanno ottimi prodotti a prezzi molto più contenuti di quelli. Sapsa Bedding (Ex Pirelli) per il lattice e Dorelan per il memory sono solo due esempi ;)
Vediamo se ho capito ennerev sta a simmons come dorelan sta a tempur e sapsa bedding a pirelli?
Cioè ennerev fa bene materassi a molle, sapsa bedding quelli in lattice e doren gli schiumati in poliuterano? Esatto?
Non ho mai scritto che Simmons fa solo 1300 micromolle :roll:
per ciò che riguarda la questione "un buon materasso che si dorma bene e che magari duri nel tempo"...i miracoli ancora devono inventarli
Ma io non ho detto che duri per sempre, ho detto che duri, il giusto.
Comunque non mi hai fatto ancora un esempio di simmons a molle.

Re: materassi a molle

#9
allora, non mi ricordo di aver asserito che la bedding e l'ennerev siano tra le marche migliori... oddio, l'ennerev fa dei bei prodotti con le molle, la nuova linea è ottima, ma secondo me i prezzi di listino son troppo alti. Bedding (come anche da te confermato) non la conosco ormai da anni e non conosco neanche colleghi che la continuino a vendere :P
Ciao terji grazie per i tuoi consigli. Mi ricordo un tuo intervento nel quale tu indicavi le migliori marche con i pro e i contro. Fra queste se non ricordo male c'erano pure falomo e permaflex tra le altre.
più molle non vuol dire miglior materasso. ci sono delle 800 molle molto migliori che dei 1600 :wink: il mollleggio da 3000 è ormai stato abbandonato da quasi tutte le aziende in quanto pesante, delicato e a volte rumoroso. un buon 1600 molle o addirittura un molleggio tecnico come puo' essere quello della falomo versione XXL puo' essere molto più che sufficente.
MMM quindi anche tu bocci le 3000 molle :roll:
altre marche da prendere in considerazione? permaflex, falomo, secilflex, epedà, nocte, dorelan e tante altre...
Quindi tu consiglieresti dorelan anche per le molle :roll:
nel senso, 15 anni fa poteva avere un senso spendere così tanti soldi, in quanto l'unico molleggio sicuro era appunto il simmons. adesso con i molleggi tecnici di epedà, falomo oppure dorelan non ha più senso spendere così tanto di più per un materasso loro. ATTENZIONE, QUESTO E' UN MIO PARERE PERSONALE. :wink
Quindi come rapporto prezzo/qualita bocci la simmons?

Re: materassi a molle

#10
Guarda io francamente un materasso in memory (poliuretano-memory) lo provato di una aziendina vicino casa mia, e ho avuto una sensazione straordinaria sembrava di essere su un materasso a molle tant'era molleggiato .... eppoi comodissimo anche al lavoro poi molti hanno ed elogiano il viscoelastico, uno dice anche di avere un cuscino della tempur favoloso. Però non so .... paura che tenga caldo (sono di roma) che duri poco .... vorrei insomma stare sul classico e collaudato, magari con qualche molla in più .... il problema e che non sono ancora riuscito a provare un micromolle.
Per quanto riguarda il lattice mia moglie non sopporta proprio l'odore del lattice quindi........
Sicuramente il memory rispetto ad una molla è meno traspirante...ma questo era vero completamente fino ad una decina d'anni fa. Oggi la risposta è "ni", nel senso che sono stati inventati dei particolari poliuretani espansi a cellule aperte, che quindi garantiscono una traspirabilità massima quasi al pari delle molle.
Ti ripeto però: se tu non hai avuto problemi di sorta sulle molle indipendenti o su quelle tradizionali, nessuno ti obbliga cambiare :)
Idem il lattice comunque: è una struttura forata, anallergica, asettica, antibatterica, indeformabile...insomma, l'odore poi è caratteristico, ma se non piace, non piace eh :mrgreen:
Vediamo se ho capito ennerev sta a simmons come dorelan sta a tempur e sapsa bedding a pirelli?
Cioè ennerev fa bene materassi a molle, sapsa bedding quelli in lattice e doren gli schiumati in poliuterano? Esatto?
Più o meno è così. Simmons, Tempur e Pirelli in questo caso rappresentano l'apice di aziende che con i rispettivi prodotti hanno fatto la storia.
Ennerev fa dei buoni prodotti a molle indipendenti, non conosco i costi, ma sicuramente non è al livello di Simmons. Se oggi dovesse essere a parità di prezzo, ti direi Simmons tutta la vita.
Dorelan pure, ma il discorso Dorelan è più ampio: fanno degli ottimi materassi in tutti campi, nello specifico i memory foam sono veramente buoni ma, a mio avviso, non raggiungono la qualità di Tempur.
Sapsa Bedding in realtà poi ha una storia ancora diversa: oggi il marchio Pirelli è dato in cessione ad un'azienda che anche se produce ottimi prodotti, è a pari passo se non di un centimetro solo più avanti a Sapsa. Quest'ultima fino a pochi anni fa deteneva il marchio Pirelli :roll: poi, siccome gli americani guardano troppi film di Steven Seagal, il marchio Pirelli l'hanno perso ed è nata Sapsa Bedding come storia a se.
Ma io non ho detto che duri per sempre, ho detto che duri, il giusto.
Comunque non mi hai fatto ancora un esempio di simmons a molle.
Tutte le aziende che ti stiamo citando fanno prodotti che durano il giusto :P poi le cose è anche come uno sa tenersele no? Se io e te compriamo un'auto e tu ci fai il cambio gomme, cambio d'olio, inversione, la curi, il bollo puntualmente....ed io invece la curo "quando posso", allora è normale che l'auto durerà più a te che a me :lol:
Un esempio di Simmons a molle? A parte il catalogo Trycel dove fa prodotti in memory e 3-4 prodotti in lattice sul catalogo madre, Simmons fa SOLO prodotti a molle :mrgreen: :mrgreen:
Vuoi un esempio? Se ti capiterà, prova il Supreme a molle indipendenti con tecnologia biactive...una bomba. ;)
Immagine
Bed & Co - I professionisti del riposo
Concessionario autorizzato: Nocte, Simmons, Mecflex, Essedue, Notteblu.
Via Luigi Settembrini 44 - Caserta
0823444739
http://www.bedandco.it" onclick="window.open(this.href);return false;
caserta@bedandco.it

Re: materassi a molle

#11
Il lattice comunque: è una struttura forata, anallergica, asettica, antibatterica, indeformabile...insomma, l'odore poi è caratteristico, ma se non piace, non piace eh :mrgreen:
Mia moglie è tutta particolare. A me poi tutto sto odore non da affatto fastidio. Poi son pure allergico a polvere e acari.
Vuoi un esempio? Se ti capiterà, prova il Supreme a molle indipendenti con tecnologia biactive...una bomba. ;)
Finalmente un esempio! Su che prezzi siamo? E a quante molle (biactive) siamo?

P.s. quindi come rapporto qualita/prezzo sapsa >> pirelli???

Re: materassi a molle

#12
Mia moglie è tutta particolare. A me poi tutto sto odore non da affatto fastidio. Poi son pure allergico a polvere e acari.
Beh se sei allergico una molla non è che ti aiuti tanto eh! Anzi, si lo fa, ma a questo punto devi prendere materassi con rivestimento anallergico e -mio consiglio- metterci un guanciale o in fibra anallergica o in lattice.
Finalmente un esempio! Su che prezzi siamo? E a quante molle (biactive) siamo?
P.s. quindi come rapporto qualita/prezzo sapsa >> pirelli???
E' un esempio...c'è un catalogo intero da valutare a seconda della rigidità che ti piace, del rivestimento, del budget previsto... Questo per esempio è un materasso sostanzialmente morbido di fascia alta.
Sulle molle, Simmons non specifica quante ce ne sono, ma io credo che comunque utilizzi strutture prevalentemente da 800 e 1600 molle.

Rapporto qualità-prezzo Sapsa maggiore di Pirelli? Sapsa fa materassi che costano quasi la metà di quelli di Pirelli, producendo del lattice di prima scelta. Se mi chiedi come mai, beh guarda la lastra dell'attuale Pirelli sono più particolari, più rifinite...però è giustificabile anche nel tipo di produzione che effettuano sia Sapsa che Pirelli, secondo me.
Immagine
Bed & Co - I professionisti del riposo
Concessionario autorizzato: Nocte, Simmons, Mecflex, Essedue, Notteblu.
Via Luigi Settembrini 44 - Caserta
0823444739
http://www.bedandco.it" onclick="window.open(this.href);return false;
caserta@bedandco.it

Re: materassi a molle

#13
Latino ha scritto:
allora, non mi ricordo di aver asserito che la bedding e l'ennerev siano tra le marche migliori... oddio, l'ennerev fa dei bei prodotti con le molle, la nuova linea è ottima, ma secondo me i prezzi di listino son troppo alti. Bedding (come anche da te confermato) non la conosco ormai da anni e non conosco neanche colleghi che la continuino a vendere :P
Ciao terji grazie per i tuoi consigli. Mi ricordo un tuo intervento nel quale tu indicavi le migliori marche con i pro e i contro. Fra queste se non ricordo male c'erano pure falomo e permaflex tra le altre.
più molle non vuol dire miglior materasso. ci sono delle 800 molle molto migliori che dei 1600 :wink: il mollleggio da 3000 è ormai stato abbandonato da quasi tutte le aziende in quanto pesante, delicato e a volte rumoroso. un buon 1600 molle o addirittura un molleggio tecnico come puo' essere quello della falomo versione XXL puo' essere molto più che sufficente.
MMM quindi anche tu bocci le 3000 molle :roll:
altre marche da prendere in considerazione? permaflex, falomo, secilflex, epedà, nocte, dorelan e tante altre...
Quindi tu consiglieresti dorelan anche per le molle :roll:
nel senso, 15 anni fa poteva avere un senso spendere così tanti soldi, in quanto l'unico molleggio sicuro era appunto il simmons. adesso con i molleggi tecnici di epedà, falomo oppure dorelan non ha più senso spendere così tanto di più per un materasso loro. ATTENZIONE, QUESTO E' UN MIO PARERE PERSONALE. :wink
Quindi come rapporto prezzo/qualita bocci la simmons?
di dorelan non ti posso dire granchè in quanto mai stato loro rivenditore... ma in linea di massima è un'azienda a 360 gradi... si, come qualità prezzo personalmente la boccio... io non sono più loro rivenditore in quanto loro non condividevano il mio pensiero sotto questo punto di vista. quindi magari sono io che sbaglio :wink:

non è che boccio le 3000 molle.. è che le vedo abbastanza inutili... :wink:
Materassi Barone, dal 1967 a Castel S. Pietro Terme, Bologna, Casalecchio di Reno

Rivenditori di 22 marche tra cui Tempur Bultex Falomo Epedà Dorelan Simmons

http://www.baronematerassi.it" onclick="window.open(this.href);return false;
https://www.facebook.com/MaterassiBarone/" onclick="window.open(this.href);return false;

Re: materassi a molle

#14
Ciao.
Io se fossi in te non mi concentrerei sul numero delle molle che non sono un parametro significativo, non è assolutamente vero che più molle ci sono meglio è il materasso.
Sulle molle ci sono mille variabili e puoi trovare dei materassi con meno molle che trovi più comodi di altri.
Oltre il fatto che la maggior parte dei rivenditori parla di numeri di molle e non sa effettivamente come vengono contate, su che misura, ecc.
Valutare un materasso dal numero delle molle è un po' come cercare di capire quanto va forte una macchina dalla misura delle ruote.

Detto questo, se sei allergico esistono dei materassi a molle con fodera anallergica ma devi valutare questo dato nel senso che la fodera è fatta per non facilitare l'accumulo di acari ma non rende il materasso anallergico.
Le molle infatti, essendo la struttura del materasso cava, tende al suo interno ad accumulare umidità favorendo l'insediamento degli acari.
Se la tua allergia non è molto forte, per esperienza ti posso dire che un materasso a molle così fatto può essere sufficiente ma la soluzione è un materasso in espanso o in lattice.

Se parliamo di molle indipendenti, ti potrei consigliare i multi air di Epeda che avendo il sacchetto che contiene le molle dotate di un foro hanno la peculiarità di aumentare notevolmente la circolazione d'aria all'interno della struttura con conseguente minor accumulo di umidità e maggior igiene e possono essere dotati di foderatura anallergica (la chiamano nuage) sfoderabile e lavabile in lavatrice.
Sicuramente il memory rispetto ad una molla è meno traspirante...ma questo era vero completamente fino ad una decina d'anni fa. Oggi la risposta è "ni", nel senso che sono stati inventati dei particolari poliuretani espansi a cellule aperte, che quindi garantiscono una traspirabilità massima quasi al pari delle molle.
Questa risposta che ti hanno dato è imprecisa.
Tieni conto che le molle sono sempre racchiuse in una "scatola" di espanso che ovviamente rende il materasso traspirante quanto uno in tutto espanso.
Se parliamo di memory esistono dei memory che, al di la della struttura cellulare, hanno una traspirazione elevata per come vengono schiumati, anche se quando poi li schiacci con il peso del copo questi fori vengono in parte chiusi e quindi comunque il passaggio d'aria è limitato.
Ci sono invece altri espansi, come giustamente detto, che hanno molecole particolarmente aperte e vengono realizzate con una tecnologia costruttiva che li rende particolarmente traspiranti.
Pertanto, ad essere sinceri non porrei differenze in questo senso tra molle ed espansi (ovviamente di qualità perchè in giro c'è di tutto).
Tieni però conto che la temperatura del materasso la da soprattutto la fodera poichè è quella che crea l'intercapedine dove circola aria tra il tuo corpo e l'interno del materasso ed è quindi fondamentale per una corretta traspirazione.
Idem il lattice comunque: è una struttura forata
Anche in questo caso forse si è espresso male.
Il lattice ha una struttura dotata di alveoli che però non sono passanti da parte a parte o lo sono in minima parte (quel tanto che serve a dire che è più traspirante).
Il lattice è un materiale con una struttura a microcelle intercomunicanti che ha una buona traspirazione a livello molecolare, i buchi che vedi sulle lastre hanno funzioni a livello di produzione (derivano da dei "puntoni" che servono a trasmettere correttamente il calore in tutta la lastra durante la cottura) e non per offrire maggior traspirazione.
Immagine

Roversi Casa dei Materassi Ferrara dal 1897
Concessionaria BULTEX, EPEDA, DORELAN, TEMPUR, DOSAL, SAMOA E TANTE ALTRE
Via Garibaldi 9 Ferrara
http://www.casadeimaterassi.it

Re: materassi a molle

#15
Anche in questo caso forse si è espresso male.
Il lattice ha una struttura dotata di alveoli che però non sono passanti da parte a parte o lo sono in minima parte (quel tanto che serve a dire che è più traspirante).
Il lattice è un materiale con una struttura a microcelle intercomunicanti che ha una buona traspirazione a livello molecolare, i buchi che vedi sulle lastre hanno funzioni a livello di produzione (derivano da dei "puntoni" che servono a trasmettere correttamente il calore in tutta la lastra durante la cottura) e non per offrire maggior traspirazione.
Al di la degli alveoli che come hai giustamente evidenziato tu hanno uno scopo puramente industriale e minimo nella funzionalità del materasso, oggi in commercio ci sono lastre dotate di veri e propri fori passanti da parte a parte...quelle di Pirelli sono solo un esempio, ma so che anche Sapsa fa qualcosa del genere ;) Senza contare poi che oggi, la maggior parte delle lastre sono bialveolate!
Immagine
Bed & Co - I professionisti del riposo
Concessionario autorizzato: Nocte, Simmons, Mecflex, Essedue, Notteblu.
Via Luigi Settembrini 44 - Caserta
0823444739
http://www.bedandco.it" onclick="window.open(this.href);return false;
caserta@bedandco.it