Luce in bagno: come sceglierla

Funzione della luce in bagno

Il bagno è un ambiente in cui ci dedichiamo alla pulizia e alla cura del nostro corpo, ma in cui ci ritagliamo anche momenti di relax e di intimità. Il bagno dunque è una stanza che assolve a diverse funzioni e che deve ricreare un'atmosfera rilassante e piacevole.

 

Ma che attività svolgiamo quando chiudiamo la porta del bagno e rimaniamo da soli? Alcuni di noi leggono il giornale, altri si dedicano allo shopping (lo sapevate che la più grande percentuale delle vendite on line viene effettuata dal bagno con un tablet in mano?), altri ancora lo utilizzano come una vera e propria beauty farm o luogo di cromoterapia.

 

La luce in bagno deve illuminare le attività che vi svolgiamo: per questo,il colore della luce intorno allo specchio che si trova sopra il lavabo è meglio sia bianca. Niente luci calde o gialle.

Il resto dell'illuminazione può essere lasciato alla vostra fantasia. L'effetto creato dalle luci colorate può influire positivamente sul vostro benessere: ecco alcuni consigli dalla cromo terapia.

 

Il rosso è il colore dell'amore e stimola l'energia, la forza, l'eccitazione sessuale e fa bene al sangue; l'arancione è il colore della liberazione fisica e mentale; il giallo stimola il cervello; il verde favorisce la riflessione e aiuta il rilassamento; infine, il blu è il colore della calma e ci fa dimenticare i problemi di tutti i giorni. A voi la scelta!

 

 

 

Luce per lo specchio in bagno

ANSCHE TV LED posteriore di illuminazione Kit, 150 centimetri 5V striscia USB RGB LED, impermeabile Bias Illuminazione per HDTV e PC Monitor (ridurre l'effetto occhi fatica e aumentare la nitidezza delle immagini)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,37€
(Risparmi 10,63€)


Luce in bagno: come sceglierla: Quantità della luce in bagno

Prima di scegliere la luce per la stanza da bagno, dovete innanzitutto chiarire che impatto visivo volete raggiungere, per ottenere un effetto piacevole in questastanza. La quantità della luce in bagno può variare a seconda delle dimensioni e della disposizione degli arredi nell'ambiente che si dovrebbe illuminare. Meglio collocare vari punti luce indipendenti fra loro nell'accensione e nello spegnimento.

 

Un piccolo trucco per aumentare la diffusione della luce in bagno è collocare nella stanza oggetti e mobili con superfici lisce e lucide. Quando la luce colpisce un oggetto una parte verrá riflessa e si diffonderá nello spazio della stanza. 

 

 

 

    IKEA NOT - Lampada da terra/lettura, 176 cm, bianco

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 26€