Ombrelloni

Ombrelloni

L'ombrellone nasce tanto tempo fa per riparare la pelle delle belle signore di alto rango dai raggi solari che tendevano a creare macchie e pelle scura. In un periodo dove gli schiavi erano unicamente di pelle nera era impossibile pensare che una signora raffinata e di un certo ceto sociale potesse presentare un colore della pelle diverso dall'avorio ossia differente da un incarnato chiarissimo. Si sta avvicinando l'estate e come tutti gli anni la scelta dell'ombrellone è tra le prime cose da fare. Gli ombrelloni nascono decine di anni fa per una stretta parentela con il comune ombrello che serve e serviva a ripararsi dalla pioggia. Ogni estate sulle spiagge si vedono diverse tipologie, ce ne sono di grandi e di piccoli, di coloratissimi e di monocolore, con le strutture in legno o acciaio. Questo oggetto che ci ripara dal sole è tra le cose più vendute durante i mesi caldi e non solo per proteggerci dalle scottature o per trovare riparo dalla calura estiva, ma anche per abbellire giardini o terrazzi.
ombrellone


Forme e dimensioni

ombrellone moderno Sul mercato si possono acquistare ombrelloni di diverse forme che possono essere a stella, rotondi , quadrati e rettangolari. Il corpo di esso è determinato dallo scheletro che in genere presenta un'anima in legno o acciaio e che a sua volta può presentarsi in due diverse maniere : a braccio o semplicemente classico . Entrambi hanno una parte flessibile e una parte fissa. La parte flessibile è la parte superiore che presenta braccia raggi che tendono il tessuto dell' ombrellone attraverso un fermo meccanico, la parte fissa è una semplice asta cilindrica che va fissata in terra o su appositi appoggi. Per gli ombrelloni da spiaggia non è necessario acquistare la base dove poterlo inserire per avere una stabilità sicura e migliore. Per quelli da giardino o terrazza invece è necessario comprare questi componenti in modo tale che l'ombrellone abbia un punto di ancoraggio. Come tutte le cose ingombranti può essere difficile da trasportare a spalla ma negli ultimi anni si è pensato di custodire l'oggetto in una sacca comoda e leggera in modo tale che anche il trasporto sulla spiaggia sia meno faticoso.

  • tavolo procida greenwood Sinonimo di eleganza e minimalismo, il total black non smette di fare tendenza e approda anche nella collezione Greenwood arredamento outdoor Mobili da Giardino.Consente di allestire una zona pranzo...
  • Ego Paris Tandem L’ombrellone da giardino è da sempre un classico per il riparo dal caldo estivo, alla ricerca di fresco e riposo. Invadono i nostri giardini ma non sempre sono all’altezza delle nostre aspettative. Sp...
  • pergola pircher Una valida protezione contro i raggi del sole nelle ore più calde sono i gazebi da giardino o le pergole.Una soluzione ideale per creare angoli raccolti e riparati, in cui pranzare insieme ag...
  • Tenda da sole Per trarre sollievo dal caldo torrido estivo è indispensabile una buona tenda da sole. Sono davvero numerose le tipologie esistenti, come pure i materiali, le tonalità e le fantasie che le caratterizz...


Ombrellone a banana

ombrellone con palo laterale Tra i più venduti e i più apprezzati c'è l'ombrellone a banana che serve per abbellire non solo i giardini ma soprattutto per ospitare gente durante le ore calde della giornata. In genere si presenta con un palo in alluminio dal diametro di 50 mm con l'argano che consentirà di piegare la posizione a proprio piacimento. Il diametro del telo che servirà a ripararci dai raggi UV in genere è di 3 metri ma ce ne sono di più grandi. Il tessuto in genere è in poliestere ma è possibile trovarli anche in cotone e fibre naturali simili. Sotto questi enormi ombrelloni sarà possibile mettersi stesi su lettini, o fare giocare i propri bambini senza il rischio delle scottature. Per la sera invece aggiungendo un tavolino e delle sedie sarà possibile progettare una bella cena in compagnia di amici o semplicemente con la propria famiglia. Per gli ombrelloni da spiaggia invece la scelta è molto meno impegnativa in quanto ce ne sono di diversi tipi e tutti molto più leggeri da quelli da giardino.


Materiali

ombrellone quadrato L' ombrellone si può presentare anche con tenda laterale per riparare le persone dal vento o dalla sabbia. Questo tipo di ombrellone è comunemente usato se in famiglia ci sono neonati o anziani. In genere ha un tessuto che non permette una traspirazione eccellente proprio per il motivo prima indicato che è quello appunto di non far passare l'aria o il vento. Non è comunque un tessuto plastificato. I modelli sono tra i più simpatici ed allegri proprio per la loro colorazione scintillante e per i disegni che sono tra i più svariati. Abbiamo inoltre per gli amanti della natura quelli in rafia o fibre di foglie di palma che ci portano direttamente a sognare l'aria dei Tropici. Idonei dato la loro discreta dimensione anche per piccoli stabilimenti balneari o per abbellire i bordi piscina . Molte sono le ditte italiane che si occupano di progettare e creare un simile oggetto con un'attenta scelta della qualità dei materiali. Questo per renderlo sicuro e facile da usare. La plastica o il metallo utilizzati per la realizzazione di questi sono scelti per favorire la leggerezza della struttura intera.