Pavimenti in resina per rivestimenti moderni

Pavimento in resina

Ultimamente, i pavimenti realizzati in resina stanno entrando nelle nostre case, come alternativa al parquet ed alla classiche mattonelle.

Questo genere di pavimento presenta molti punti di forza ma anche qualche svantaggio rispetto al pavimento tradizionale e prima di decidere quale pavimentazione realizzare nella vostra casa è bene conoscere e considerare questa nuova alternativa alle classiche mattonelle.

La caratteristica principale dei pavimenti in resina è la grande versatilità e possibilità di utilizzo: infatti questo tipo di pavimento è estremamente sottile (circa 3 mm) e per la posa non è necessario nessun intervento di muratura (non devono essere smontate nemmeno le porte esistenti).

Può essere lavorato e progettato facilmente e quindi si presta a soluzioni innovative, inoltre, le resine create negli ultimi anni, offrono un prodotto di alta qualità sia dal punto di vista estetico che funzionale.

Questo tipo di pavimento è molto resistente ai graffi e all'usura e la mancanza di fughe nelle quali si annida lo sporco lo rende anche igienico e molto facile da pulire e mantenere lucido.

 

Pavimento in resina

6,99 EUR/L - PITTURA di FONDO: WOLFGRUBEN Werke (WO-WE) W700 per dipingere il garage, cantina, magazzini, officine / applicabile al pavimento di cemento di malta, legno e metallo / dentro e all’esterno / estremamente durevole / resistente a olio e benzina a molti prodotti chimici / BEIGE simile RAL 1001 - 10L

Prezzo: in offerta su Amazon a: 69,9€


Pavimenti in resina per interni

Pavimenti in resina per interni Con il pavimento in resina si può cambiare facilmente l'aspetto di una stanza e, se avete qualche piccola esperienza con i lavori manuali, potrete effettuare la posa anche senza l'aiuto di esperti; inoltre, le tecniche recenti studiate per i pavimento di resina riescono a riprodurre decori ed effetti impossibili da realizzare con un pavimento tradizionale.

 

La resina che generalmente si utilizza per realizzare i pavimenti è quella epossidica. I pavimenti in resina possono anche essere autolivellanti (questo tipo di pavimento si può applicare solamente su di un piano perfettamente liscio ed omogeneo) oppure a pellicola (questo tipo di pavimento può essere lavorato e serve anche per appianare crepe o dislivelli ).

Dopo la posa, il pavimento in resina necessita di due giorni prima di poter essere calpestato.

 

  • Resin floor Ma quanto sono belli i pavimenti in resina? Questo materiale, prima utilizzato quasi esclusivamente per rivestire i pavimenti di grandi magazzini, industrie e ospedali, mi piace moltissimo per l’effet...
  • pavimenti stampati ideal work I pavimenti stampati consentono di ricreare, nelle aree esterne di ville e condomini, superfici che abbiano l’aspetto della pietra, dei mattoni, del legno oppure della ceramica, utilizzando però un ma...
  • Pavimenti per esterni in resina Nel normale uso, i pavimenti in resina per esterni resistono a lungo alle sollecitazioni sia chimiche che fisiche, prolungando nel tempo la durata del pavimento stesso. Inoltre non esiste un pavimento...
  • Cemento stampato Perché il cemento stampato è sempre più diffuso per gli esterni? Perché le pavimentazioni messe a punto con porfidi, ardesie e altri materiali naturali, se da un lato hanno il pregio di essere realizz...

Aingoo Set di 4 Eiffel design pranzo sedie a sdraio con gambe in metallo forti e tessuto sedile imbottito, Coral Blue

Prezzo: in offerta su Amazon a: 159,99€
(Risparmi 39€)


Pavimenti in resina per rivestimenti moderni: Vantaggi e svantaggi pavimento in resina

Vantaggi e svantaggi pavimento in resina I pavimenti in resina offrono numerosi vantaggi:

 

- Si applicano senza bisogno di demolire il vecchio pavimento risparmiando tempo e denaro;

- Si possono rinnovare facilmente dopo 6/7 anni con una tecnica simile a quella che si utilizza per il pavimento di legno;

- Si posano molto facilmente e non necessitano di nessuna manutenzione particolare;

- Non può essere attaccato da muffe e batteri;

- Non si rovina nemmeno se subisce degli urti;

- Resiste all'attacco di grassi ed acidi ed è idrorepellente;

- In caso di danni si può sostituire facilmente la parte danneggiata;

 

L'unico difetto del pavimento in resina è rappresentato dalla scivolosità infatti, dato che è idrorepellente, quando è bagnato diventa estremamente scivoloso, ma per eliminare questo problema si possono effettuare dei trattamenti antiscivolo anche se rendono nel tempo meno igienica la superficie.