Addobbi per Natale

Ghirlande di Natale con frutta secca

Uno dei classici addobbi per Natale fai da te sono le ghirlande che si possono appendere fuori dalla porta o, se di dimensioni ridotte, possono diventare addobbi per l'albero.

Si possono usare materiali diversi; la realizzazione è sempre abbastanza facile e l'effetto assicurato.

Si deve partire sempre preparando una base di cartoncino abbastanza spesso. Si dovranno tracciare due cerchi concentrici uno più piccolo di circa 6/8 cm di diametro, ed uno esterno di 16/20 cm.

Il cerchio interno dovrà essere ritagliato ed asportato.

È su questa base che si può incollare in modo creativo materiale di recupero o di stagione. Molto belle le ghirlande di Natale con frutta secca.

Occorrono ghiande, noci, nocciole, castagne, mandorle. Si dispongono sulla base fissandole con colla a caldo.

Si comincia dall'interno alternando a piacimento la frutta: si possono creare ordinatamente cerchi di nocciole, mandorle, noci; oppure mischiare frutta diversa.

L'importante è non lasciare spazi vuoti, sovrapponendo anche più strati. Alcuni frutti potranno essere spruzzati con vernice dorata, oppure ricoperti con glitter o porporina.

Terminare con un fiocco rosso o verde posizionato in un angolo.

Ghirlande natalizie fai da te con frutta secca

Striscia LED luci Led decorazione addobbi per natale per interni ed esterni (Bianco freddo, 10 Metri)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,95€
(Risparmi 18€)


Ghirlande con pop corn e pasta

elementi per ghirlanda con pop corn Sulla base di cartoncino si possono incollare tappi di sughero.

Il procedimento è lo stesso, ma poichè i tappi sono grandi, rimarranno spazi vuoti che si possono riempire con perline rosse o dorate; molto efficace avvolgere la ghirlanda con un nastro a fantasia natalizia.

Tra le ghirlande più originali sicuramente ci sono le ghirlande di pop corn e pasta. In questo caso i pop corn si devono infilzare in un lungo filo, formando una collana.

Bisogna procedere con delicatezza perchè tendono a spezzarsi. La collana dovrà essere avvolta attorno alla base fissandola ogni tanto con la colla.

Attenzione però a usare poca colla a caldo, perchè tende a sciogliere i pop corn. Eventuali spazi vuoti vanno riempiti con singoli pop corn o perline colorate. Un bel fiocco rosso darà il tocco finale.

Molto economiche come addobbi per Natale fai da te, le ghirlande fatte con la pasta di diversi tipi: fusilli, conchiglie, farfalle, penne che vanno incollate sulla solita base di cartone; a lavoro ultimato si spruzza il tutto con una bomboletta di vernice dorata o argentata.

Una manciata di pasta verrà ricoperta con porporina verde, rossa o blu e incollata infine in un angolo.

  • Addobbi di natale per una casa scandinava Le idee per addobbare la casa per natale, sono molteplici e prendono strade diverse a seconda del gusto di chi le deve installare. Generalmente, quando si parla di decorazioni natalizie si effettua ...
  • albero di Natale in legno Il Natale è di nuovo alle porte e se siete particolarmente amanti delle cose originali e, in genere amate essere unici e particolari, allora chi vi conosce non si stupirà se al posto del tradizionale ...
  • Decorazioni fai da te Natale Al giorno d'oggi, nei negozi di arredamento e di oggettistica per la casa, ma anche spesso nelle corsie di un semplice supermercato, non è affatto difficile trovare tutto ciò che è necessario per addo...
  • Albero di Natale fatto di libri Se amate la tradizione natalizia e avete la passione per l'arte ed il fai da te, perchè quest'anno non metterle insieme e realizzare decorazioni domestiche creative ed originali? Se siete stanchi de...

LEDMOMO Luci Di Natale Alimentazione USB Luci LED Natale Per Appendere Fotos,Appunti,Arti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€
(Risparmi 13€)


Centrotavola con candele

Centrotavola natalizio con candele Tra i soprammobili natalizi e gli addobbi per Natale, i centrotavola con candele sono sicuramente i più amati.

È necessario ritagliare una base circolare di cartone piuttosto spesso e verniciarlo con una vernice dorata o argentata. In alternativa si può acquistare del cartone ondulato nei colori preferiti: rosso, verde o blu.

Su questa base si possono incollare materiali diversi: ad esempio una grande candela in centro circondata da pigne di varie dimensioni. Anche in questo caso alcune pigne possono essere ricoperte da brillantina colorata.

Il procedimento è molto semplice: si ricoprono le pigne con colla liquida tipo vinavil e poi si spolverano con la porporina. Quando sono asciutte si possono aggiungere alla composizione base, qua e lá in mezzo alle altre o concentrate in un angolo.

Invece di un'unica candela si possono usare cinque candele più piccole disposte in cerchio e circondate da piccole pigne o anche in questo caso da frutta secca.

Un piccolo centro tavola si può realizzare incollando attorno alla candela centrale i tappi di sughero ben allineati. Attorno al soprammobile si legherà un nastro di stoffa natalizia, chiuso con un bel fiocco.


Centrotavola con canne di bambù

Centrotavola bambù e pigne Un modo alternativo di realizzare centrotavola è quello di usare canne di bambù o di fiume.

Si possono acquistare dai fiorai o raccogliere preventivamente durante le passeggiate autunnali. Una volta secche diventano leggere e facili da lavorare.

Si devono ritagliare di diverse lunghezze, utilizzandole nel loro colore naturale o verniciare a piacere preferibilmente usando vernici in bombolette spray.

Quando saranno asciutte vanno incollate tra di loro orizzontalmente, formando una composizione bassa e lunga da appoggiare sul tavolo.

Sulle canne si possono incollare a piacere pigne, ghiande, roselline di stoffa, nastri. È importante abbinare con armonia i colori: argento e blu; oro e rosso. Con lo stesso metodo si possono realizzare segnaposto natalizi: servono in questo caso solo quattro o cinque piccole canne, lunghe una decina di cm.

Dopo averle incollate, si possono decorare con un paio di pigne e legare con un nastro colorato. Se si desidera una composizione verticale, le canne vanno legate al centro con un nastro in modo che assumano una forma a clessidra: potranno essere messe su un tavolino basso o in un angolo. Sono sicuramente addobbi per Natale molto originali.


Addobbi per l'albero

Palline fatte con spago Per preparare addobbi per l'albero si può usare della semplice corda. Si acquista in matasse nei fai da te ed è molto economica. Servono anche dei palloncini da gonfiare, della colla e le solite bombolette spray di diversi colori.

Prima di tutto si devono gonfiare piccoli palloncini, ottenendo sfere di diverse dimensioni. Con un pennello stendere abbondantemente colla sui palloncini e poi avvolgere su di essi la corda; è necessario stendere diversi strati, e tra uno e l'altro mettere colla. Quando sarà completamente asciutto, bisogna bucare il palloncino, si otterrà una pallina che si può utilizzare nel colore naturale oppure dipingere a piacere e appendere all'albero.

Queste palline possono essere incollate anche sui soprammobili natalizi: stanno molto bene abbinate ai centrotavola con le canne descritti nel paragrafo precedente.

Un altro modo di utilizzarle è quello di appenderne tre o quattro sulla porta d'ingresso o ai lampadari.

Volendo risparmiare invece della corda, si può utilizzare della lana. In questo caso bisognerà impregnarla bene di colla cosicché si indurisca quando asciuga. Anche questi addobbi per Natale fai da te risultano di grande effetto.


Addobbi per Natale: Palline con la carta pesta

Palline con carta pesta<p /> Altri addobbi per Natale, molto decorativi, si possono realizzare con la carta pesta.

Per preparare la carta pesta bisogna lasciar macerare pezzetti di giornale sminuzzati in un secchio con acqua. Dopo un paio di giorni aggiungere colla liquida e modellare a piacere.

Nel nostro caso si formano palline tonde di diverse dimensioni e si lasciano asciugare vicino a fonti di calore per almeno un giorno.

É importante nella fase di manipolazione cercare di renderle lisce il piú possibile e inserire un laccio per appenderle. Infine si possono decorare a piacimento.

Una proposta d'effetto è quella di ricoprirle con porporina brillante e colorata. Si devono letteralmente impanare: prima si ricoprono di colla e poi si spolverano con la porporina. Si lasciano asciugare e si ripete l'operazione per ricoprirle perfettamente.

Per fissare la porporina è sufficiente spruzzarle abbondantemente con lacca da capelli che impedirà che si stacchi nel tempo.

Le palline con la carta pesta sono tra gli addobbi di Natale fai da te piú economici e semplici, anche se richiedono un po' piú di tempo. Per ottenere addobbi molto veloci invece si possono legare insieme due o tre grandi ghiande dorate.