Arredare un salotto moderno, una soluzione per tutti

Idee per soggiorno moderno

Ogni casa racconta una storia ed esprime le personalità di chi la abita. Ci sono case che gridano con forza il loro stile e altre che lo sussurrano più delicatamente. Per arredare un salotto moderno bisogna prestare attenzione all'accostamento dei colori e alle finiture che andrete a scegliere. Le tonalità cromatiche vanno studiate con attenzione in base all'ambiente circostante, alle dimensioni, agli spazi sfruttabili e soprattutto alla luce, che ha sempre una notevole importanza sia per l'arredamento che per il colore delle pareti, delle finiture e dei tessuti. Se si ha la fortuna di avere un salotto molto luminoso avrete anche la possibilità di osare. I colori accesi e carichi di vitalità daranno una marcia in più al vostro ambiente facendolo sembrare l'atelier di un pittore. Appunto dalla pittura si può attingere per creare un'ambiente che esprima al massimo la libertà ed è proprio nella parola libertà che risiede lo spirito dell'arredamento colorato. Cercate di vivacizzare il vostro soggiorno non pensando alle pareti; lasciatele bianche, o di una tinta comunque neutra e date sfogo alla vostra creatività con quadri, lampade, divani, poltrone, tappeti e mobili contenitori. Come i contenitori laccati Lochness realizzati da Piero Lissoni per Cappellini, pensati per la zona living e l’ufficio ad anta unica. Una linea con spessori minimi che dona all'elemento semplicità e pulizia nelle forme.
Idee per soggiorno moderno


Come arredare il soggiorno in stile moderno

Come arredare il soggiorno in stile moderno Insieme alla camera da letto il salotto è un ambiente molto intimo, nel quale si passano, da soli o in compagnia, momenti di relax e di svago, si guardano film e si fanno quattro chiacchiere. Tutto questo su un comodo, spazioso e bel divano. Oggetto d'arredo che diventa sempre più polifunzionale prestando attenzione alla duttilità, alla semplicità delle linea e alla funzionalità, per vivere l'ambiente nel miglior modo possibile. Un esempio di questa fusione, perfetta per arredare un salotto moderno, che integra nel divano il mobile giorno con mensole, il mobile contenitore e il tavolino, lo si trova in Yard, il divano disegnato dal designer Francesco Rota per Lema. Divano che reinterpreta la creatività tipica del design industriale anni ’60 volta a trovare un punto di incontro tra estetica ed essenzialità.

In foto: Yard Lema.

  • Mobili salotto moderni Un grande spazio disponibile nella zona living merita di essere valorizzato mediante la creazione di ampie prospettive.Inserire mobili salotto moderni sospesi e lucidi permetterà di ampliare percett...
  • tavolo calligaris Quando pensiamo a come arredare il salotto, fondamentale è la scelta dei mobili: infatti, in un salotto ad hoc non può mancare un comodo e rilassante divano per i momenti ...
  • poltrona nera Poltrone casa: progettate belle e confortevoli, per reinventare la zona living o l’angolo lettura con eleganza. In bilico tra tradizione e modernità, le poltrone diventano protagoniste de...
  • divano rosso Come si sta evolvendo la concezione di salotto italiano? Ce lo rivelano i dati raccolti e presentati quest’anno da Nicoletti, azienda di spicco tra i produttori di divani in pelle. L’indag...


Arredamento salotto moderno

Arredamento salotto moderno Il soggiorno viene definito l'ambiente più importante della casa, quello al quale si dedica il locale più spazioso anche perché sarà utilizzato per accogliere gli invitati, organizzare cene, aperitivi o semplici serate tra gli amici più intimi. Arredare un salotto moderno è come mostrare il proprio biglietto da visita. Questa zona, più di tutto il resto della casa rappresenterà la vostra personalità e mostrerà la vostra capacità di creare un ambiente conviviale, accogliente e rilassante. Spesso il divano da solo, soprattutto se di dimensioni contenute, può sembrare troppo semplice e non donare quel tocco in più che volete nella vostra casa. Non preoccupatevi perché c'è un elemento di design che farà fare il salto di qualità al vostro salotto. Stiamo parlando della poltrona, da sempre un elemento raffinato ed elegante per definizione, che permette ai designer di sperimentare linee accattivanti e particolari diventando nel corso degli anni un vero e proprio elemento fondamentale. Spesso abbinata per struttura, forma e design al divano dona regolarità e coesione anche se di forma e colore diversi. La poltrona Kara di Désirée ne è un esempio; una poltrona duttile che si abbina perfettamente a vari stili e linee; Kara è uno splendido arredo di design che offre il massimo comfort per un perfetto relax. I morbidi cuscini in pelle sono racchiusi in un guscio protettivo in legno che dà un effetto caldo e naturale.

In foto: poltrona Kara Désirée.


Salotto moderno bianco

Salotto moderno bianco La luminosità all'interno di una casa viene data spesso dalla collocazione, dal numero e dalla dimensione delle vostre finestre. In base alla luce che raggiunge le vostre stanze potete scegliere i colori più adatti: per ambienti molto luminosi si può azzardare utilizzando colori vivaci e accesi che difficilmente daranno lo stesso impatto in un ambiente con meno luce. Sicuramente i colori renderanno curioso e particolare l'insieme, ma, soprattutto nel caso in cui la vostra casa non sia particolarmente luminosa, sarebbe meglio optare per altre scelte. Per arredare un salotto moderno, elegante e sempre alla moda, scegliete il bianco. Con mobili laccati o opachi, in legno o in materiali compositi, il bianco farà sembrare il vostro spazio più ampio e luminoso, e se già ben illuminato esalterà ancora di più questa caratteristica all'interno della vostra casa. Inoltre, vincolando la scelta dei mobili, delle finiture e delle tende, su queste tonalità sarà più semplice, anche a chi è meno esperto o al suo primo approccio con l'arredamento, scegliere il giusto accostamento dei vari componenti (come si può notare dalla foto dove spicca al centro di un arredamento total white il divano Dakota di Bontempi).


Arredamento moderno salotto

Arredamento moderno salotto Per arredare un salotto moderno è fondamentale scegliere degli arredi e dei complementi che siano belli esteticamente, affini al proprio gusto, ma anche estremamente funzionali e pratici. Nell'arredo della zona giorno, un elemento che non può di certo mancare è rappresentato dai mobili contenitori. Le proposte delle aziende in questo senso spaziano, proponendo differenti modelli, come soluzioni modulari personalizzabili, come avviene, ad esempio con le pareti attrezzate della linea Atlante Tomasella, che consentono di scegliere gli elementi necessari in relazione allo spazio disponibile, con la possibilità di avere un mobile personalizzato nelle misure e nelle finiture. E' anche possibile scegliere delle madie o credenze che si rifanno ai mobili classici di un tempo, rivisitate però nelle forme e nelle colorazioni, per diventare elementi utili nell'arredo moderno. Un esempio di grande qualità di questo tipo di arredo è Mag di Calligaris, una madia moderna che può essere scelta in differenti finiture e misure.


Idee soggiorno

Idee soggiorno Il soggiorno è il luogo della casa dedicato allo stare insieme e arredare un salotto moderno può essere un’esperienza divertente. Per rendere questo luogo della casa completo e funzionale è necessario scegliere mobili che rispondano alle proprie esigenze. Per arredare bene un ambiente della casa è necessario dunque avere le idee chiare altrimenti si rischia di mettere insieme una serie di suppellettili e nulla più, non creando cioè quell’atmosfera di calore e intimità che un salotto deve possedere. Per questo in ogni living che si rispetti non potrà mancare un divano che darà il suo tocco di carattere all’intera zona giorno personalizzandola immediatamente. Ditre Italia per esempio propone il divano componibile Elliot che si caratterizza per la sua eleganza essenziale, pura, impreziosita da inconfondibili dettagli retrò, come le morbide curve del bracciolo, che si raccordano con lo schienale, o il piedino in legno con puntale bronzato. Per chi vuole sperimentare poi Elliot è proposto anche nella soluzione mix pelle e tessuto e con il piedino declinato in più versioni, a scelta. Infine i vari moduli possono essere utilizzati in diversi modi, come per esempio il pouf imbottito può essere sia una seduta che un elemento d’appoggio, se corredato del piano in lamiera verniciata.


Idee arredamento soggiorno

Idee arredamento soggiorno Quando si arreda un soggiorno il gusto personale deve essere coniugato con la praticità proprio perché la zona giorno è l’ambiente in cui si accolgono gli ospiti, in cui si sta con la famiglia e in cui ci si rilassa. Come rendere allora accogliente questo spazio della casa? Semplice, scegliendo con cura i pezzi e declinandoli nello stile moderno ovvero la soluzione più adatta alla vita frenetica di oggi. Dopo una lunga giornata di lavoro, la casa è infatti il rifugio dove rilassarsi e ricaricarsi. E tornare a casa significa trovare uno spazio confortevole nel quale poter vivere momenti di relax e dove tutto è organizzato ma sempre a portata di mano. Per questo son tornate di gran tendenza le madie cioè quei mobili bassi per il soggiorno che permettono di riporre in perfetto ordine servizi, stoviglie, tovaglie e accessori vari. Differenti dalle credenze che si sviluppano in altezza, le madie sono un contenitore orizzontale perfetto – se basso – nella zona conversazione come appoggio per schermi tv, mentre – se alto o sospeso – forniscono comodi vani chiusi in corrispondenza della zona pranzo. Proprio come Sipario di Calligaris che ha un design essenziale e pulito caratterizzato da due ante prive di maniglie ma dotate del sistema di apertura a spinta. Inoltre al centro è presente una comoda cassettiera.


Idee salotto

Idee salotto Il salotto perfetto è un salotto pratico e funzionale per la vita di tutti i giorni, ma anche bello da vedere e rilassante per i momenti da trascorrere in famiglia. È un luogo in cui si passa molto tempo sia da soli che in compagnia per questo al suo interno non può mancare il tavolo e, se lo spazio lo consente, allora meglio sceglierlo tondo od ovale. Sì perché questa tipologia di tavolo non ha posti privilegiati perché tutti i commensali godono della stessa comodità, senza spigoli o gambe che disturbano. Inoltre tra i vantaggi di questi tavoli c’è anche quello indiscusso di essere anche estremamente versatile perché può essere anche collocato in un angolo del living, magari senza sedie intorno, come una grande consolle. Il numero dei coperti varia in base alle dimensioni del piano e comunque in ogni caso garantisce massima capienza e massimo comfort con l’ingombro minore. Rimadesio propone per esempio Manta, un tavolo tondo dotato di una struttura in alluminio laccato opaco da scegliere tra trenta colori e di un top in vetro laccato opaco coordinato.


Come arredare il soggiorno

Come arredare il soggiorno Un’idea vincente quando non si sa come arredare il soggiorno è sicuramente pensare di utilizzare le pareti attrezzate multifunzione. Sono una soluzione ideale all’interno di un salotto, soprattutto se di piccole dimensioni, perché permette di contenere e allo stesso tempo di arredare con eleganza. Per questo si parla di pareti multifunzione perché contengono, espongono, offrono un piano d’appoggio o uno schienale per la tv, e in alcuni casi inglobano anche l’angolo studio. Proprio come Kalì, progettata da Arredo3, una composizione in laminato matt lavagna illuminato da elementi a giorno color ambra. In questa parete attrezzata infatti la presenza dell’elemento a sbalzo, che può essere usato sia come piano di appoggio sia come scrivania, consente di organizzare un piccolo studio.


Arredamento soggiorno

Arredamento soggiorno Il salotto moderno è frutto del giusto equilibrio fra praticità e design. Si deve sempre tener presente che la funzione di questo ambiente è notevolmente mutata negli anni; se fino a qualche tempo fa l’estetica aveva la meglio, in quanto la stanza in sé veniva riservata agli ospiti e alle occasioni speciali, adesso si tratta di un vero e proprio punto di riferimento quotidiano per tutta la famiglia, per gli amici, per lo svolgimento delle normali attività. Questo anche il motivo per cui sempre più spesso non ci sono pareti divisorie rispetto alla cucina, ma quest’ultima si fonde armoniosamente con la cosiddetta zona living tramite soluzioni ad hoc quali le isole e le penisole. Dal punto di vista stilistico, il trend del momento fa rima con minimalismo: pochi mobili ma essenziali, zero fronzoli, linee pulite e asciutte, rette ma non sempre. Anche le linee curve, se ben dosate, possono essere inquadrate nel mood minimalista. I colori sono chiari, soprattutto se la metratura non è particolarmente estesa, oppure virano verso tonalità più scure come alcune sfumature del grigio. In ogni caso, la virtù sta nel mezzo. Il divano è abbinato alle poltrone, ma non necessariamente; si può anche scegliere di creare un angolo relax fatto di armoniosi contrasti. L’importante è prediligere la qualità. In foto la poltrona 2001 di Thonet. Presentata al Salone del Mobile 2016, ha arricchito la serie lounge 2000 creata da Christian Werner. La seduta è caratterizzata dall’emblematico e sottile telaio in legno curvato che, cingendo l’imbottitura quasi appoggiata al pavimento e i cuscini dello schienale liberamente posizionabili, diventa bracciolo. Il telaio elegante e leggero crea un netto contrasto con le voluminose imbottiture e il look compatto dell’arredo; è disponibile, a scelta, in faggio mordenzato o laccato, oppure in frassino trattato con olio, laccato o mordenzato. È inoltro possibile personalizzare il mobile scegliendo il proprio rivestimento preferito.


Salotto moderno consigli

Salotto moderno consigli In un salotto moderno deve sempre esserci il giusto spazio per la tecnologia: impianti per l’ascolto della musica, tv, sistemi di climatizzazione per rendere l’ambiente più confortevole anche nei mesi estivi. Non solo. Il discorso sulla tecnologia conduce direttamente anche ai sistemi di illuminazione. E’ ormai quasi del tutto tramontata l’idea che la fonte di luce debba essere soltanto una, adesso si tende a costruire un vero e proprio sistema che illumini le diverse zone della stanza in base alle necessità e ai diversi momenti della giornata. Il consiglio è quello di “giocare” con lampade a sospensione, lampada da terra e lampade da tavolo: queste ultime sono particolarmente indicate per l’angolo riservato allo studio e alla lettura, ma si rivelano perfette anche poggiate su un tavolino accanto a una poltrona oppure un divano. E se l’intensità della luce si può variare, ancora meglio. A volte infatti è necessaria una luce forte, altre volte soffusa per creare un’atmosfera che rilassi e trasmetta serenità. E anche un pizzico di magia, se possibile. In commercio esistono numerose lampade di design che diventano veri e propri elementi di arredo e contribuiscono a definire lo stile scelto per il soggiorno stesso. In foto la lampada appartenente alla collezione Softwing di Flou, design Carlo Colombo (2016), ispirata alla curva morbida ed elegante dell’ala degli aerei transoceanici. Disponibile in versione da terra o da tavolo, questa lampada trasmette un’identità forte grazie alla sfera in vetro trasparente, fumé o bronzato illuminata a LED e all’elegante struttura in metallo bronzato o grafite. Per accenderla basta sfiorarla delicatamente con la mano.


Arredare un salotto moderno, una soluzione per tutti: Salotto arredato

Salotto arredato E’ vero, in molti casi il salotto moderno è arredato con gusto minimalista. Ma non sempre, anzi. C’è chi preferisce scegliere mobili e arredi caratterizzati invece da un design particolarmente originale, per molti versi estroso; l’obiettivo è creare un ambiente che accolga e che al contempo sveli un alto livello di personalizzazione. Ben venga, tuttavia è bene procedere con estrema attenzione in quanto il rischio di ottenere un insieme chiassoso è davvero dietro l’angolo. Se dunque desiderate percorrere tale strada ma non siete esperti e/o appassionati di interior design, rivolgetevi a chi possiede invece determinate competenze. E cercate sempre un filo conduttore fra il divano, le poltrone, i tavoli e i tavolini, i tappeti. Proprio i tappeti hanno più importanza e influenza di quanto si possa immaginare, sono complementi che incidono molto sul risultato finale. Si stendono sul pavimento, ma possono anche essere appesi al muro. Qualunque sia la loro dimensione. L’effetto è assicurato. In foto una composizione firmata Missoni Home da cui prendere spunto: Divano Inntil modulare macro fiamma Seul; cuscini Shima, Rabat, Surrey; poltroncine Daniela e pouf Diamante Singapore; lampada Thea Kuta, tappeto a fiori Sapporo. Come potete vedere, nonostante tutti gli elementi siano tali da catalizzare l’attenzione, l’ambiente conserva grande raffinatezza e trasmette un senso di relax e accoglienza.