Beyond Boxes, arredi in cartone

Le potenzialità espressive del cartone

Il cartone è considerato da tutti noi un materiale poco durevole, privo di solidità e resistenza, solitamente associato all’uso che se ne fa nel campo dell’imballagio o alla funzione di contenere prodotti che acquistiamo quotidianamente. Una mostra, organizzata a Roma dalla Facoltà di Architettura Ludovico Quaroni dell'Università degli Studi La Sapienza e da Comieco (Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo Imballaggi a Base Cellulosica) e curata da Lucia Pietroni e Sveva Barbera, ci dimostra il contrario, svelandoci le svariate potenzialità espressive di questo materiale, tra i più antichi ed ecologici esistenti.

Sono proprio per queste sue potenzialità a fare del cartone l’oggetto di attenzioni da parte di stilisti, artisti e designers di tutto il mondo, il punto di partenza per sperimentazioni che mettono alla prova genio e creatività.

E così l’abilità tecnica di designer conosciuti ed emergenti di diverse nazionalità ha permesso loro di portare alla luce qualità inedite di un materiale apparentemente effimero, di plasmarlo e trasformarlo in una serie di oggetti utili, belli e realizzati nel pieno rispetto ambientale. Leggeri, flessibili, trasportabili, personalizzabili, rispondenti alle esigenze della vita odierna sempre più nomade, tali arredi in cartone sono esposti nella casa dell’Architettura all’interno dell’Acquario romano, insieme ad una piccola collezione di prototipi firmati da giovanissimi progettisti italiani.

Le potenzialità espressive del cartone

GreenForest Lino Round Storage portabiancheria 34 * 43cm, lavanderia sacchetto tessuto bin per bambini giocattolo sacchetto tessuto materiale, cestello portaoggetti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,99€


Le caratteristiche dei pezzi Paper & Cardboard Design

Le caratteristiche dei pezzi Paper & Cardboard Design La mostra Beyond Boxes. Paper & Cardboard Design intende esplorare gli utilizzi innovativi di carta e cartone nel design contemporaneo. Gli arredi in cartone esposti sono stati selezionati per le loro caratteristiche funzionali ed estetiche, ma anche per i loro requisiti di eco-compatibilità: leggerezza, flessibilità, trasportabilità, trasformabilità, adattabilità a diversi contesti, riciclabilità, biodegradabilità e compostabilità.

Si tratta di circa ottanta pezzi di design realizzati interamente in carta e cartone: oggetti d’uso quotidiano, non eterni ma resistenti, non lussuosi ma non poveri, confortevoli e gradevoli ma non impegnativi e soprattutto non troppo costosi.

  • Comieco Nardi mobili cartone Bisogna riconoscere che esiste una differenza tra chi pratica progettazione di design, funzionale, strana, artistica, esteticamente accattivante e altro, da chi, quell’estro, ce l’ha dentro e lo tira ...
  • poltrona biomobile All'edizione autunnale di Macef 2010, Essent’ial mette in scena tutta la sua creatività e lungimiranza imprenditoriale con novità – come sempre – all’avanguardia ...
  • set di tre tovagliette quadrate, due più piccole, con grafiche a scarabocchio bianche su sfondo marrone Gli elementi caratterizzanti le collezioni Essent’ial sono la pulizia e l’essenzialità delle linee dove ogni dettaglio è magistralmente curato e dove la scelta dei mater...
  • poltrona bianca La passione per il riciclo unisce, fin dal loro primo incontro, le designer di 13 ricrea, Angela Mensi, Ingrid Taro e Cristina Merlo. Un team tutto al femminile nato nel 2007.L’upcycling le co...

SimpliFine Tappetino da forno in silicone, 3 diversi Tappetini da forno in silicone, per mezzo, quarto e forno foglio di piccole dimensioni. Ridurre le calorie e cucinare sano con questa Eco-Friendly Forno Liner migliore per una rapida e facile da pulire, ottimo come regalo, Silicone, 3 Supreme Sheets

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,99€


Beyond Boxes, arredi in cartone: A metà strada tra l'usa e getta ed il per sempre

A metà strada tra l'usa e getta ed il per sempre Una vita sempre più nomade, il continuo desiderio di modificare il proprio habitat, la voglia di personalizzare e trasformare con facilità gli oggetti d'uso quotidiano, la necessità di allestire spazi della vita di tutti i giorni e postazioni di lavoro provvisorie, transitorie e mobili, l’incremento degli spostamenti e dei viaggi per motivi di studio e di lavoro: sono solo alcune delle condizioni di vita contemporanea che aprono un’ampia riflessione su una dimensione progettuale che si trova a mezza strada tra l’“usa e getta” e il “per sempre”, tra il “provvisorio” e il “definitivo”, tra la “materia effimera” e la “materia eterna”. Pertanto la sfida progettuale dei designer in mostra è quella di rispondere alle nuove esigenze della vita contemporanea attraverso il “fare resistente e leggero con la carta e il cartone”.

Accanto ai prodotti di designer affermati ed emergenti, la mostra presenta la collezione di prototipi di oggetti in cartone e arredi in cartone Young Design Collection, realizzati da giovanissimi progettisti italiani under 30. Questa collezione è la testimonianza di quanto il cartone affascini anche le nuove generazioni, che interpretano liberamente, con creatività ed inventiva, le qualità inedite di questo straordinario materiale, proponendo innovative soluzioni progettuali realmente “beyond boxes”.