Carta da parati per camera da letto moderna

Carta da parati moderna

Dimenticate la casa della nonna con le sue tende pesanti, i lampadari baroccheggianti e le pareti un po' sbrecciate, tappezzate in stile rococò. Perché negli ultimi anni la carta da parati per camera da letto ha saputo reinventarsi, riaccaparrandosi con decisione quel ruolo di complemento glamour che da tempo le era stato sottratto. Grazie alla varietà dei motivi in commercio, possiamo esserne certi: c'è né una per ogni gusto. Accanto alle fantasie floreali dalle nuove tonalità, si possono reperire motivi anni sessanta e optical settanta, disegni effetto 3D, e ancora motivi grafici ispirati alla contemporaneità, e colori inediti come quelli metallizzati, molto chic. Una cosa è certa, una volta che avremo applicato la carta da parati la casa non sarà più la stessa. Potremo quindi sfruttarla per rendere fresco un ambiente in cui viviamo da tempo. Oppure per aggiungere un tocco di personalità a una zona anomia della casa, un piccolo disimpegno o una stanza in disuso che vogliamo riutilizzare per nuove attività. La carta da parati, oltre all'estetica, regala anche alcuni vantaggi pratici poiché isola la stanza da un punto di vista acustico e termico consentendo di attutire i rumori esterni ed evitare la dispersione del calore. In foto la carta da parati della linea Paysage proposta Conceptuwall in carta non tessuta ignifuga e resistente ai raggi solari.
Carta da parati moderna, Conceptuwall Paysage

Hanmero – Carta da parati 3d in pelle sintetica testurizzata 10 m in vinile, per salotto, camera da letto Europeo Gray

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,78€


Carta da parati in camera da letto come scegliere quella giusta

Carta da parati in camera da letto come scegliere quella giusta, Lgd01 Ambiance Line Non esiste una regola universale per scegliere la carta da parati per camera da letto. Perché trattandosi della stanza più intima della casa, la scelta è rimandata completamente al gusto del proprietario che potrà osare a piacimento, sfruttandone le potenzialità. E' possibile, tuttavia, indicare qualche suggerimento. Sarà consigliabile ad esempio, utilizzare colori tenui e pastello in grado col loro potere calmante di conciliare il relax ed il sonno. Se siamo persone romantiche potremo optare per le carte da parati all'inglese con le loro fantasie floreali e le loro dolci tonalità. Diverso il discorso se a dover essere allestita è la cameretta dei bambini, in questo caso si possono scegliere tante fantasie spiritose, con stilizzazioni di animali e colori caldi in grado di dare giocosità all'ambiente. Per i nostalgici del retro, invece, una scelta perfetta potrebbero essere i motivi optical degli anni '70. Infine potremo scegliere una carta da parati che si abbini all'arredo della casa od optare per una soluzione più drastica approfittandone per rinnovare anche i tessili, creando un effetto armonioso. E se l'idea di rivestire l’intera stanza con la carta da parati ci spaventa, nessun problema: da qualche anno la tendenza è di utilizzarla su una singola parete della, o in alcune zone strategiche di essa. E' possibile impiegarla ad esempio come sfondo alla testiera del letto, o all'appendiabiti. Oppure potremo creare delle strisce nel muro che risalteranno come pannelli decorativi. Infine un'idea più sofisticata: mescolare due diversi motivi per creare un effetto originale, a patto di ottenere un effetto armonioso. In foto la carta da parati della linea Ambiance Line della collezione Marginal di Lgd01 decorata in un elegante patchwork.

  • sticker Collosseo Per cambiare faccia ai nostri interni spesso la soluzione non è acquistare nuovi arredi: si può dare nuovo look con le pareti decorate.Decorare le pareti di casa è una tendenza sempre più in auge ...
  • carta da parati in ambiente giorno Volete cambiare aspetto ai vostri interni, con una soluzione di sicuro effetto e, soprattutto, reversibile, nel caso cambiate idea, stile o arredo in futuro? La buona notizia è che da qualche t...
  • carta da parati moderna Oggi le carte da parati adesive non sono più utilizzate per rivestire solo le pareti delle vecchie stanze da letto oppure per arricchire salotti già pomposamente decorati e ammobiliati. Le ultime te...
  • Carta da parati Panoramica La carta da parati fin dai tempi passati ha assunto ruoli importanti nel rivestimento delle pareti degli spazi interni di casa, con lo scopo sia di abbellire e rimodernare gli spazi sia di rendere pul...

LXPAGTZ Carta da parati in tessuto non tessuto moderno semplice camera da letto salotto bianco e nero strisce verticali blu Mediterraneo orientale parete carta da parati lungo 9.5 m * largo 0,53 m (5 m ²) , 11083 white silver

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25€


Carta da parati Rooms

Carta da parati Rooms Lago Se state cercando una carta da parati sofisticata, dalle tonalità classiche, ma non banali, la carta da parati per camera da letto Rooms di Lago, in foto, potrebbe fare al caso vostro. Pensata appositamente per conferire maggiore profondità alla zona notte, creando una sorta di “stanza nella stanza”, questo rivestimento di design è costituito da un materiale vinilico su base di carta ad effetto goffrato, tipo quarzo. Con le sette tonalità proposte, che si abbinano perfettamente ad arredi laccati, e che vanno dall'avio al mandorla, dal salvia al paglia, dal rosso al cocco al mandorla, dal sole al lilla, passando per il classico panna e bianco, è possibile creare un gioco di colori e prospettive in grado di ammorbidire le pareti ed esaltare i volumi. Si tratta di veri e propri color-mood dall'alto impatto sensoriale e rilassante. L'ambiente si fa vivace, ma sereno, le pareti si allungano facendo quasi scomparire i contorni materici della stanza. Molto chic la versione proposta tono su tono bianco, mandorla spago e cocco. Briosa quella che abbina denim, paglia, panna e sole ad un pavimento rosso. Rooms è composta da moduli di 60x300cm e possono essere tagliati in altezza fino a un minimo di 270 cm per poter mantenere l'effetto profondità.


Carta da parati per camera da letto moderna: Costo carta da parati

Costo carta da parati Inkiostro Bianco Natzumi Il costo della carta da parati per camera da letto è generalmente più alto rispetto alla normale tinteggiatura, ma il prezzo varia in base alla qualità e al tipo di materiale utilizzato. In linea generale, è sconsigliato dirigersi verso i prodotti più economici, a meno di non accontentarsi di una breve durata. La carta con superficie vinilica costerà un po' di più, ma assicurerà una maggiore durata e una più facile manutenzione, consentendoci di poterla tenere pulita passando una semplice panno o uno straccio in gomma inumidito. E' quindi l'ideale per una camera dove l'igiene rappresenta la chiave per un riposo salutare. In commercio ne esistono per tutte le esigenze, da quelle traspiranti che consento al muro di respirare a quelle antisismiche. Al costo della carta da parati va aggiunto quello della sua messa in posa. E' sconsigliabile infatti il fai date a meno di non essere bricoleur provetti. E' vero, una volta applicata sarà facile da rimuovere, ma per fare le nostre prove rischieremo di buttare via molto materiale. Perché sia esteticamente valida la carta da parati necessita, infatti, di essere applicata con dovizia, evitando pieghe o sollevamenti. Se il muro si presenta pieno di crepe sarà necessario procedere ad una stuccatura preparatoria. Il costo quindi tenderà ad aumentare. Una soluzione più economica è offerta dalle carte da parati autoadesive più facili da applicare anche senza la presenza di un tappezziere. Per contenere i costi sarà anche possibile utilizzare l'effetto decorativo della carta da parati in pareti isolate. In foto carta della collezione Natzumi di Inkiostro Bianco che abbina geometrie in bianco e nero ad un decoro floreale ispirato al Giappone.