Case prefabbricate cemento

Case prefabbricate materiali

Gli immobili prefabbricati ad indirizzo abitativo sono sempre più diffusi. In alcune regioni dell'Europa settentrionale sono la regola (come in Austria o in Germania). Solitamente i materiali delle case prefabbricate sono lignei, abbinati per la maggioranza dei casi ad acciaio e vetro che servono per rifinire. Benché il legno sia tra i materiali più utilizzati, non è l'unico. E' possibile, infatti, optare anche per case prefabbricate cemento (si tratta, naturalmente, di cemento armato) o in muratura. La scelta del materiale è altamente personale e dipende in tutto e per tutto dalle proprie necessità. In particolare bisognerà prendere in considerazione il luogo in cui andrà ad essere montata la casa scelta e la destinazione che essa avrà. Scelto il luogo e ottenute le dovute autorizzazioni (proprio come avviene per gli immobili tradizionali) è possibile iniziare a valutare la tipologia di materiale preferita. I tempi di costruzione non cambiano, in quanto al massimo in 3 mesi si può entrare nella nuova casa ed abitarla.
Esempio di casa prefabbricata in cemento

Sistema di fissaggio Travelax per appendere l'amaca con 11 lacci prefabbricati di ottima qualità per un appensione facile e veloce

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,99€
(Risparmi 20€)


Case prefabbricate cemento prezzi

Casa prefabbricata in cemento Sembra proprio che ultimamente le case prefabbricate in cemento abbiano avuto un incremento rispetto ad altri materiali. Ma quali sono i prezzi di questo tipo di abitazione? Impossibile dare delle cifre fisse, in quanto questi dipendono da diverse variabili.

Generalmente hanno prezzi inferiori rispetto alle case tradizionali per una percentuale che si aggira tra il 15% e il 35%. Questo si giustifica con i tempi rapidi di costruzione (60-90 giorni). Il prezzo fissato in fase di preventivo , inoltre, è garantito per 18 mesi. Ciò vuol dire che non ci saranno sorprese alla consegna dell'immobile. Pareti, solaio, rivestimento, infissi, sanitari, trasporto e montaggio sono voci comprese nel prezzo finale che viene pattuito. Il trasporto, in particolare, è coperto fino a 400 km. Dal preventivo, invece, sono escluse le varie tasse che andranno successivamente pagate, come quella sul permesso di costruire o l'Iva (che sarà pari al 4% per la prima casa e al 10% per la seconda casa).

  • casa mobile Vpf Holiday  Le case mobili possono essere per chi non desidera una fissa dimora o semplicemente vuole evitare problemi burocratici classici che una casa tradizionale comporta, una soluzione alternativa valutabil...
  • casa in legno su albero Per i bambini rappresenta un’occasione di gioco indimenticabile, per gli adulti incarna il desiderio di vivere liberi e immersi nella pace della natura. La casa sull’albero è da sempre nell’immaginari...
  • casa in legno ecologica Le case in legno ecologiche, al pari di quelle in mattone e cemento, possono essere ugualmente sicure e stabili.Esse si caratterizzano per il fatto che il materiale principale di cui sono composte è...
  • Case ecologiche in legno Una nuova tendenza proveniente dai paesi nordici è quella di costruire case ecologiche in legno.Queste abitazioni sono vantaggiose da differenti e svariati punti di vista, rispetto alle costruzioni ...

Casetta in legno d'abete 320x250 cm - pareti da 28 mm - mod. KELLY B in Kit di montaggio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 1899€


Case prefabbricate cemento pro e contro

Esempio di casa prefabbricata Dato per certo che l'edilizia prefabbricata è sempre più apprezzata, quali sono i pro e i contro delle case in cemento prefabbricate? Il primo punto a favore in assoluto è la sicurezza. Ultimamente, infatti, il Ministero dei Lavori Pubblici ha omologato queste tipologie di abitazione come antisismici al 100%. Diversi sono anche gli altri vantaggi.

Ai primi posti il risparmio che si ha rispetto all'acquisto di una casa tradizionale, tempi di consegna davvero irrisori, un buon isolamento sotto il profilo acustico. A questi si abbinano anche un notevole risparmio sotto il profilo energetico, la riduzione dell'umidità all'interno delle abitazioni e una garanzia iniziale di almeno 30 anni. I punti a sfavore dell'edilizia prefabbricata sono certamente minori. Innanzitutto le pareti meno spesse che, quindi, trattengono meno il calore. La casa è, quindi, maggiormente soggetta a raffreddarsi. La personalizzazione è, poi, limitata, specialmente nelle versioni chiavi in mano, dove tutto è già completo persino nelle rifiniture. Una maggiore personalizzazione hanno, invece, coloro che scelgono la tipologia "da finire".


Case prefabbricate muratura

Casa prefabbricata in muratura L'edilizia prefabbricata, come visto, non utilizza solamente il cemento armato ed il legno per la costruzione dei suoi immobili. Le case prefabbricate in muratura, al contrario stanno prendendo sempre più piede, grazie soprattutto al grande impiego, che come avviene nelle costruzioni tradizionali, trova il mattone. Il primo vantaggio, sfruttabile quasi immediatamente, consta nelle innumerevoli composizioni che è possibile creare utilizzando i mattoni. Le personalizzazioni, quindi, diventano molto più ampie e particolari, come succede anche per le case prefabbricate cemento.

Altri vantaggi delle case prefabbricate in muratura si possono riscontrare nell'isolamento termico ed acustico che queste garantiscono, nella resistenza al fuoco e nell'incredibile stabilità che le contraddistinguono. I tempi di consegna di una casa costruita con questo materiale non si discosta dalle altre tipologie, ed è, generalmente compresa tra i 60 e i 90 giorni. Sembra incredibile che in così poco tempo possa nascere una vera e propria casa in muratura, ma è proprio così! I prezzi, poi, sono pari a circa 800 euro al metro quadro, anche se questo dato è suscettibile a variazioni anche notevoli in base all'andamento del mercato immobiliare.


Case prefabbricate chiavi in mano

Esempio di casa prefabbricata Le case prefabbricate cemento possono essere di due diverse tipologie, in base alla condizione in cui si trovano nel momento in cui vengono consegnate al cliente. Per questo si hanno le case prefabbricate chiavi in mano e le case prefabbricate da finire. Questo secondo tipo consente una maggiore personalizzazione della casa.

Infatti, alla consegna,questa abitazione è senza sanitari, senza mattonelle e priva anche di pavimenti e riscaldamento. Il proprietario dovrà occuparsi di questi aspetti, quindi, in un secondo momento. Qui sta proprio la maggiore possibilità di creare la casa come maggiormente si desidera. Le case prefabbricate chiavi in mano, invece, sono differenti dalle precedenti semplicemente perché alla consegna sono complete di ogni cosa. Sono complete al 100% e non possono essere personalizzate, almeno sugli aspetti precedentemente citati. In base alle proprie necessità si potrà scegliere la tipologia che più si avvicina ai propri gusti.


Ville prefabbricate

Esempio di villa prefabbricata in cemento Le ville prefabbricate non si discostano di molto rispetto alle classiche case prefabbricate cemento, anche se queste ultime risultano di minori dimensioni e potrebbero, per questo motivo, sembrare più semplici da realizzare o terminabili in molto meno tempo.

E' importante sapere che gli standard garantiti per la costruzione delle ville prefabbricate è lo stesso di quello che riguarda le case più piccole. In un massimo di 90 giorni è possibile avere a propria disposizione una vera e propria villa, garantita e sicura come le classiche ville tradizionali. Anche in questo caso è possibile scegliere tra diverse tipologie di materiale, tra cui, appunto, il legno, il cemento armato e la muratura.

Si garantiscono antisismicità, isolamento sia acustico che termico e, di conseguenza, anche un ottimo risparmio energetico. Una buona alternativa all'edilizia tradizionale che garantisce la realizzazione di un sogno in pochissimi mesi.