Idee e consigli per acquistare il cotto

La Redazione Consiglia

I migliori articoli su Arredamento.it

- 18 novembre 2011

Il cotto: un materiale lungo una vita

Che cos’è il cotto? Il cotto è un materiale utilizzato per la realizzazione di oggetti e piastrelle da rivestimento che si ricava da argilla rossa che è poi impastata con l’acqua a creare un impasto cui dare la forma desiderata. I pezzi realizzati da impasto, formati e stampati vengono poi cotti e così diventa molto duro ma in parte anche fragile. In particolare per i rivestimenti in cotto una volta terminata la cottura il materiale finito può essere trattato in vari modi per avere differenti finiture, come ad esempio, un effetto più anticato e logoro dato da una leggera scartavetrata sulla superficie. La levigatura, invece, al contrario, dona al materiale un effetto più liscio e lucido che permette di poter completare spazi davvero molto moderni e minimali. Un consiglio acquisto cotto è scegliere il materiale più adatto in base allo stile dello spazio che si deve rivestire. 

Caratteristiche, vantaggi e svantaggi del cotto

Sono principalmente due le caratteristiche fondamentali del cotto: • La resistenza al tempo, infatti, possiamo scoprire pavimentazioni in cotto vecchie ormai di molti secoli; • Effetto naturale anche rustico che può attribuire agli spazi che lo accolgono: in parte, quando trattato in maniera da essere più moderno il cotto è anche utilizzabile in ambienti minimali e di grande classe moderna. Le forme del pavimento in cotto sono davvero svariate, da quelle classiche quadrate fino a quelle rettangolari, di forma poligonale non troppo simmetrica per pavimentazioni rustiche, fino a quelle in listelli che possono essere adattate come cornice o decoro anche in spazi più moderni. I vantaggi del cotto sono la grande resistenza al tempo, agli agenti atmosferici e la naturale bellezza che dona agli spazi che lo accolgono, mentre gli svantaggi sono gli interventi necessari di manutenzione e la elevata porosità che permette spesso di essere macchiato indelebilmente. Un consiglio acquisto cotto è scegliere una piastrella con finitura superficiale che abbassi la porosità se lo dobbiamo disporre in cucina.

Sfoglia i cataloghi: