Consigli per scegliere il divano

Accorgimenti su come scegliere il divano

Il divano è un elemento d'arredo molto importante, in quanto spesso esso rappresenta il fulcro dell'aggregazione all'interno della casa.

Nel divano ci si riposa, si guarda la televisione, si legge e si conversa amabilmente, tanti gesti che ne richiedono una fattura piacevole e soprattutto funzionale.

Se si desidera acquistare un divano, molti sono i fattori che meritano di essere considerati, in quanto esso assume all'interno dell'abitazione una duplice funzione.

Da un lato esso è, infatti, un elemento d'arredo dal forte impatto visivo e quindi le sue caratteristiche riescono a definire lo stile in modo inequivocabile, mentre dall'altro il divano richiede di essere confortevole e di accogliere ospiti ed abitanti nel migliore dei modi possibile. L'acquisto del divano può tramutarsi quindi in una piacevole occasione per liberare la propria creatività durante la fase di arredo, senza mai dimenticare l'importanza di ricercare un elemento dalla fattura solida e dai materiali di provenienza conosciuta. A tal scopo è utile innanzitutto comprendere quali sono le reali esigenze degli abitanti della casa e seguire i consigli per scegliere il divano più giusto per la propria abitazione.

divano moderno

Songmics MDF 40 x 35 x 40 cm Comodino Cassettiera con 2 Cassetti (31,5 x 32,5 x 8,5 cm) Moderno Comodino da Notte da Camera da Letto Bianco LBC35W

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39,99€


Consigli per scegliere il divano

divano in tessuto Tra i consigli per scegliere il divano è innanzitutto utile considerare dove questo complemento dovrà essere messo.

Se in casa vi sono bambini, o se l'indole degli abitanti è piuttosto 'distratta', sarà meglio optare per un modello dalla finitura sfoderabile, per poterlo lavare senza problemi all'occorrenza.

Se al contrario si desidera disporre di un elemento votato all'estetica in termini assoluti e si è sicuri di conservarlo con cura, allora la scelta può ricadere su materiali speciali, quali la pelle, l'ecopelle o i tessuti broccati.

Qualsiasi sia la scelta preferita,sarà importante controllare che i legni di composizione siano robusti, così come la struttura che lo sostiene.

Se si desidera disporre di un divano dalla fattura morbida, l'ideale sarà optare per un'imbottitura realizzata in poliuretano espanso misto a piuma d'oca, capace di donare alla cuscinatura una morbidezza unica, mentre se si desidera un divano più rigido, la soluzione ideale sarà composta da cuscini realizzati unicamente in poliuretano e in materiali schiumogeni di ultima generazione.

Se si riescono a definire all'origine queste importanti caratteristiche, l'acquisto diverrà un momento sereno e mirato ad ottenere il divano perfetto per soddisfare le proprie esigenze.


  • divano componibile moderno Forse non tutti sono a conoscenza che uno dei primi designer e architetti che ha introdotto un nuovo modo di strutturare il divano, con diverse sedute articolate fra loro, è un italiano. Oggi questo s...
  • Divano angolare componibile con poggiatesta Il problema dello spazio e di come sfruttarlo, si risolve in maniera perfetta scegliendo uno fra i tanti divani ad angolo componibili. I modelli componibili hanno l'evidente peculiarità di essere f...
  • Divani Ikea catalogo Ikea Nockeby Parola d’ordine comfort. Pensati per il massimo relax, i divani Ikea sono realizzati in modo da garantire la massima qualità ad un prezzo conveniente. L’ampia scelta, assicurata da un catalogo sempre...
  • Doimo Salotti Punto di partenza per l’arredo del soggiorno è il divano, che si impone di solito quale protagonista indiscusso dell’ambiente, connotandone lo stile ed influenzando la disposizione degli altri mobili....

Beautissu® spalliera (1 cuscino) per bancali 120x40x10-20 cm - schienale divano bancale/pallet di legno - antracite

Prezzo: in offerta su Amazon a: 45,99€
(Risparmi 11€)


Alla ricerca del divano perfetto, stili e tendenze dal mondo dell'arredo.

divano magia Il variegato mondo dell'arredo offre moltissime soluzioni di divani, sia nella forma che nella scelta dei tessuti d rivestimento e quindi possono essere utili dei consigli per scegliere il divano più adatto alle proprie esigenze.

Le ultime tendenze vedono un ritorno molto importante delle forme rotonde e morbide, spesso enfatizzate da rivestimenti in tonalità dolci quali i pastelli oppure la gamma delle tinte sabbiose.

Dopo molti anni durante i quali il design applicato al mondo dei divani si è rivolto alla geometria come fonte principale di ispirazione, ora la realtà del settore mira a definire divani dall'allure più romantica, dove gli angoli si presentano arrotondati e le linee sono meno definite.

Divani di questa tipologia trovano il loro accordo perfetto nella stanza dedicata al living e offrono la possibilità di accordarsi perfettamente alle ultime tendenza di arredo orientato allo stile shabby chic. Per chi desidera comunque mantenere delle linee minimaliste, l'offerta relativa a questo stile non manca di proporsi con ottimi elementi, dove l'acquisto del divano può prevedere particolari di rifinitura creati in metallo oppure realizzati in pregiato marmo, per un elemento dalle linee pure e perfettamente definite.


Tessuto o pelle? La creatività nel rivestimento.

divano in pelle d antonio citterio Qualsiasi sia la forma del divano scelto, esso acquista il suo aspetto finale grazie ai tessuti di rivestimento.

Durante l'acquisto del divano si può scegliere la variante di colore preferita, in base ai gusti personali e allo stile della stanza che si desidera arredare.

Molte sono le proposte presenti in commercio, dai cotoni naturali ai lini dall'effetto grezzo, fino ai pregiati tessuti damascati e broccati.

Le nuances di colore chiedono in ogni caso di accordarsi con i propri gusti, in quanto il divano deve rappresentare un rilassante rifugio, capace di appagare i sensi con i suoi colori e il tatto con la sua particolare composizione tessile.

Per chi desidera osare e arredare il living con uno stile più 'ribelle', le stampe ideali possono essere ricercate nell'animalier di ultima generazione, oppure declinarsi nella scelta della pelle o dell'eco pelle dalle tinte più scure, quali il nero profondo o il marrone testa di moro. In questo caso il divano diventerà il vero fulcro estetico della stanza e potrà arredarla con un immediato e accattivante impatto visivo.