Cornici in argento. Il cappello e il vassoio

vedi anche: Cornici in gesso

Una regola, un' ispirazione

Giuseppe Borsalino, uomo di cultura e classe amava circondarsi di oggetti in argento raffinati e particolari. Nelle boutique del marchio è tutt'ora in uso la regola di mostrare i cappelli su un vassoio.

 

Dalla ricerca e unione di questi due elementi nasce una collezione multifunzionale di cornici-vassoio in argento, realizzata da Larms Group di Recanati, azienda leader nella produzione di oggettistica da regalo in argento ed altri materiali, grazie all’accordo di licenza in vigore con la famosa “griffe” alessandrina, leader mondiale nella produzione di capelli con altissimo contenuto moda.

Vassoi cornici


Cornici in argento. Il cappello e il vassoio: La cornice multiuso

Cornici multiuso blu e rosse Nelle cornici la parte in argento viene texturizzata da mini decori che ricordano le trame dei tessuti: righe quadretti, pied de poul, etc.

 

Mentre sul retro, realizzato in legno massello, le cornici-vassoio sono laccate con colori mutuati dalla collezione cappelli Primavera-Estate 2011, presentata alla recente Fiera Pitti di Firenze, dall’azzurro pastello, all’arancio, al giallo…Inutile precisare come l’intera filiera di produzione risulti rigorosamente ‘Made in Italy’. 

 

A queste cornici-vassoio dalle forme ovali, esagonali, rettangolari.. vengono applicati poi adeguati manici per migliorare e rendere più sicura ed ergonomica la presa.

 

Ecco che l’utilizzo della cornice varia, da semplice portafoto da tavolo o parete, con, in quest’ultimo caso, la possibilità di trasformarla in specchio, a quella di vassoio.

 

I manici, in ogni cornice differenti e particolareggiati, richiamano forme più contemporanee. Nella cornice più piccola, utilizzabile anche come vassoio monodose per servire il caffè, i manici sono stati realizzati seguendo le linee dei porta piatti contemporanei.

 

Nel vassoio ovale ed in quello rettangolare, invece, vengono inseriti direttamente nella parte in argento, rendendo così ancora più tridimensionale l’oggetto. 

 

Se poi la cornice viene appesa a parete, i manici consentono di appendere piccoli accessori, come ad esempio cappelli.