Ecostone, il gres porcellanato è green

Ecostone

Gardenia Orchidea presenta Ecostone, il primo gres porcellanato ecologico.

L’azienda, da sempre interprete delle ultime tendenze della moda, del design e dell’innovazione tecnologica, propone una visione rivoluzionaria dell’habitat contemporaneo, prestando particolare attenzione alle tematiche ambientali e allo sviluppo sostenibile. Nel 2008, Gardenia ha brevettato la tecnologia Crystal Ker per la realizzazione di pavimenti e rivestimenti in 3 mm di spessore ed oggi, rinnova il proprio impegno per la tutela dell’ambiente con Ecostone.

gardenia ecostone


Composizione e riciclabilità

gardenia ecostone Ecostone contiene il 40% di materiale riciclato pre-consumer costituito da scaglie di vetro, argille di recupero e sottoprodotti del processo di lavorazione.

 

È ottenuto mediante un processo innovativo e flessibile denominato Natstocer, realizzato da Gardenia e co-finanziato dalla Comunità Europea, che si basa sulla riduzione degli scarti, sul riutilizzo e il riciclo dei materiali e sull’ottimizzazione di tutte le fasi di trasformazione allo scopo di ridurre al minimo i consumi energetici, le emissioni in acqua, in atmosfera e gli sprechi.

 


Ecostone, il gres porcellanato è green: Formati, colori e pezzi speciali

gardenia light stone La collezione è disponibile nei formati 16,5x33,3 e 33,3x33,3, nei colori beige, rosso, verde, grigio, nero ed è completata da pezzi speciali quali mosaico in 3 diverse versioni, fascia decorativa, elemento "L”.

 

Esteticamente, Ecostone richiama l’effetto della pietra naturale, che viene riprodotta perfettamente in ogni dettaglio grazie a un sistema di stampa digitale all’avanguardia. La superficie strutturata conferisce al supporto un aspetto ancora più realistico.