Idee fai da te con il legno

Fai da te mobili in legno

Quali sono i progetti da realizzare per chi è appassionato di fai da te legno? C'è solo l'imbarazzo della scelta. Mobili per la casa, come comodini, tavoli, sedie, mensole e panche sono solamente una parte delle idee che è possibile realizzare; se non avete a disposizione un garage o uno spazio ampio in cui lavorare su grandi misure, potete creare con il fai da te mobili e oggetti più piccoli per abbellire le pareti o contenere oggetti in modo pratico.

Il primo passo è la scelta del tipo di legno, di sicuro quello massiccio è molto più difficile da manipolare e tagliare, quindi per oggetti di piccole o medie dimensioni sarebbe meglio scegliere il truciolato oppure il multistrato, più pratici e maneggevoli.

Per andare sul sicuro con la dimensioni delle assi, sarà opportuno prendere le misure in modo accurato o chiedere un consiglio agli esperti nei centri di fai da te; il metro e la livella saranno i principali alleati in questa prima fase di progettazione, soprattutto per misurare le distanze, tracciare le linee guida e controllare che tutto sia dritto (se intendete costruire una libreria, per esempio, avrete bisogno di un'altra persona che vi aiuti nel momento di fissaggio dei pezzi).

Fai da te mobili in legno


Gazebo fai da te legno

Gazebo fai da te legno Uno dei progetti più belli da realizzare con il fai da te legno per esterni è il gazebo: seguendo i passaggi non è difficile, avendo a disposizione tutto l'occorrente, a partire dalle travi (possibilmente in cedro) della misura corretta, a sezione rettangolare e quadrata, una sega circolare, il trapano, assi di finitura, ancoraggi, chiodi e martello. Prima di tutto occorre capire qual è l'area utilizzabile e assicurarsi che la superficie sia il più possibile piana; per preparare la base del gazebo bisogna dapprima creare una sorta di pedana, alla quale ancorare le assi portanti della struttura con dei chiodi. In alternativa inserite direttamente nel terreno quattro paletti in ferro con l'aiuto di una trivella. Quando le quattro gambe saranno ben salde e perpendicolari al terreno, fissate le assi alle travi in alto, prima con dei morsetti e poi con i chiodi su due lati. Per ogni trave fissate anche due assicelle di finitura per fare in modo che la struttura sia più stabile e inserite i tappi di sicurezza. Per rifinirlo scegliete una vernice protettiva o bianca e dipingete ogni asse fino alla base.

A questo punto il gazebo è pronto e potrete decidere di rivestire il tetto nel modo che preferite, per esempio con delle tende.

  • armadio ante scorrevoli Quando dobbiamo inserire un armadio nella zona notte sono molteplici i parametri da valutare a partire dalla dimensione: dobbiamo considerare in primo luogo quanto è grande lo spazio che accogl...
  • Cabina armadio La cabina armadio è l'evoluzione del classico guardaroba in quanto si tratta di uno spazio adibito interamente alla conservazione di abiti ed accessori, dove tutto è alla portata di mano e ben visibil...
  • armadio fai da te a muro Realizzare un armadio fai da te in uno spazio di casa è una pratica che ci permette di avere ciò che più desideriamo e soddisfare così ogni nostra richiesta anche quelle pi...
  • Irrigatori per giardino Lo spazio esterno è come tutto il resto della casa, un ambiente che richiede cure e attenzioni per offrire il meglio a chi lo vive.Anche uno spazio verde di piccole dimensioni necessita, per&...


Fai da te legno attrezzi

Fai da te legno attrezzi Gli attrezzi più utilizzati nel fai da te legno sono molti, meglio quindi scegliere quelli utili a diversi scopi e adatti a trattare diversi materiali: uno degli utensili più versatili è il seghetto alternativo, che si muove avanti e indietro ed è utile per tagliare tipi diversi di materiale. Il taglio che fa può essere dritto, curvo, largo oppure stretto. La dentatura della lama dipende ancora una volta dalla durezza del materiale, quindi per il legno la più adatta è quella grossa, mentre per i metalli meglio usarne una fine (il cambio della lama è piuttosto veloce).

Altri attrezzi che non possono mancare nel mondo del fai da te sono la sega (a telaio o circolare), la fresatrice, martelli di grandezze diverse, metro, morsetti, chiavi e cacciaviti, avvitatori e lime. Ovviamente esistono molti altri utensili a seconda del tipo di lavoro che dovrete affrontare e alla specificità e precisione del risultato.

Metro, matita e fogli sono indispensabili nella fase progettuale del lavoro, per prendere le misure e segnare tutto con la massima precisione; segue il lavoro dei morsetti da fissaggio per tenere fermi sul piano i pezzi sui quali si lavora, la sega o il seghetto per tagliare le parti, le lime per arrotondare quelle aguzze o irregolari, le chiavi e i cacciaviti per inserire viti e fissare, oltre all'occorrente per rifinire i mobili come mordente o colore e vernice di protezione.


Idee fai da te con il legno: Fai da te lavorare il legno

Fai da te lavorare il legno Una volta scelto il vostro progetto di fai da te legno, ricordate sempre che la stabilità del mobile dipende dal peso che andrete ad aggiungere, quindi nel caso di una libreria o di mensole pesanti sarà meglio scegliere un tipo di legno più stabile, raddoppiare il numero di listelli oppure fissare un altro montante al centro per evitare che la mensola ceda.

Anche la profondità è importante: per riporre una sola fila di libri, per esempio, occorre calcolare almeno 20 o 25 cm, mentre per due file o per oggetti più pesanti calcolate circa 35/40 cm. Altri progetti? Una casetta per i bambini da tenere in giardino, dove possano giocare in sicurezza durante la bella stagione, banchi di lavoro e scrivanie, oppure semplici porta oggetti in verticale: con un seghetto alternativo e della carta vetrata taglierete il pannello della misura desiderata e lo rifinirete, poi inserite i sostegni centrali in legno aiutandovi con un trapano della punta di 4 mm circa (in alternativa potete inserire dei pomelli colorati già pronti) e fissateli meglio con della colla per legno. Rifinite con della vernice trasparente o del colore acrilico e appendetelo con un piccolo gancio fissato al centro nella parte superiore.