Il vaso, tra estetica e funzionalità

Il vaso giusto per ogni fiore

Il vaso è un complemento d'arredo che deve svolgere anche una funzione pratica, quella di fornire il giusto habitat alle piante che ospita. Il mercato offre una varietà molto ampia di forme, colori e materiali, ma la scelta non può prescindere dalle esigenze della pianta.

Tra gli aspetti pratici ha un'importanza centrale quello della raccolta dell'acqua che fuoriesce dopo l'annaffiatura o in caso di pioggia.

Oltre ad avere l'accortezza di predisporre uno strato di argilla espansa sotto il terriccio, è necessario accertarsi di avere un sottovaso adatto, utile nelle piante da esterno, indispensabile in quelle da interno (chi ha il parquet può capire di cosa stiamo parlando).

vaso in ceramica

SEDUTE DI RICAMBIO, PAGLIA VERA DI FIUME, RICAMBIO SEDIA, MODELLO PISA, ART.02 (NR.4 SEDUTE)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,5€


I materiali

vaso di limoni Per prima cosa è necessario sapere che il vaso di plastica molto leggero nel quale solitamente si trovano i fiori che acquistiamo non è il giusto contenitore se si vuole avere una fioritura soddisfacente.

La plastica, soprattutto quella leggera, non offre sufficiente riparo alle radici in condizioni climatiche estreme, caldo o freddo che sia. In particolare in caso di calura estiva la sua mancanza di traspirazione tende ad acuire gli effetti del solleone e a bruciare le radici.

Meglio quindi preferire materiali porosi, come il legno o la terracotta, che lascino al terreno la possibilità di "respirare" con evidente beneficio per la pianta.

Si trovano in commercio, spesso a prezzi contenuti, anche diversi vasi in cemento, materiale che presenta gli stessi vantaggi di traspirazione e si fa preferire dal punto di vista dell'isolamento.

Il cemento dunque è consigliabile se la pianta sarà posizionata in punti molto soleggiati o se dovrà sopportare i rigori di inverni particolarmente freddi.

Questi vantaggi, essenzialmente botanici, vanno considerati e contemperati con la difficoltà di trasporto e la minore resa estetica del cemento.

  • vasi in ceramica bitossi Creatività e design. Un binomio forte e vincente che è diventato quasi sinonimo del Made in Italy di alto livello e competitivo. Sempre più frequentemente nelle imprese infatti l&...
  • Vasi blu decorati Da 60 anni Egizia è sinonimo di altissima qualità nel decoro su vetro di vasi con serigrafia manuale. A fianco della produzione contemporanea le collezioni classiche sono raggru...
  • vasi in vetro Trasparente, colorato, decorato.Vetrerie Riunite ha messo a punto per ogni tipologia di vetro i migliori processi di lavorazione.Il risultato è l’altissima qualità delle r...
  • vasi bianchi interno colorato L’autunno sta per cedere il passo all'inverno, le foglie cadono e ci ricordano che il Natale si avvicina, portando con sé anche quest’anno la necessità di trovare oggetti reg...

CMYK® 9.8ft/3M stringa fata luce 60 LED String luce per la decorazione casa matrimonio Natale partito Rame filo della lampada

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,99€
(Risparmi 6,91€)


Forme e dimensioni

vaso moderno Al momento dell'acquisto di una pianta è opportuno farsi consigliare dal rivenditore in merito alle necessità di invasamento della stessa e scegliere avendo ben presente il connubio fiore-vaso. Acquistare una pianta che necessita di spazi che non possiamo concedergli o un fiore destinato a non "riempire" il vaso in cui intendiamo vanifica i buoni propositi che si hanno in fase di acquisto.

Il "mondo" dei vasi da fiori si può essenzialmente dividere in due grandi generi: i vasi tondi e quelli squadrati.

I primi occupano spazi maggiori e si contraddistinguono per una facilità di arredo di maggiore impatto, i vasi squadrati invece necessitano di minori superfici e offrono possibilità di abbinamento maggiori. Per questo motivo il vaso tondo si adatta meglio all'arredo di interno o a costeggiare dei vialetti, situazioni nelle quali un bel vaso riempie lo spazio valorizzandolo.

Viceversa i vasi rettangolari sono più adatti per le terrazze o per nascondere dei muretti, sfruttando la possibilità di accostarli, creare percorsi e combinazioni cromatiche attraverso l'accostamento di fiori differenti. Come si vede non esiste una soluzione migliore in assoluta, ma sta noi immaginare il vaso nel suo contesto.


Il vaso, tra estetica e funzionalità: L'occhio vuole la sua parte

vasi in legno Se il fiore contribuisce ad abbellire l'ambiente in cui è posizionato, il vaso non è certo da meno. Soprattutto per le piante da appartamento la scelta della pianta non può essere slegata da quella del vaso, a meno di correre il rischio di rovinare l'effetto estetico che si intende creare.

Il mercato dei vasi offre soluzioni di grande fascino, con prodotti illuminati, di design e un'offerta di forme e colori in grado di soddisfare anche i palati più fini, senza dimenticare che esiste anche un range di costi molto ampio entro cui muoversi.

Negli ultimi tempi si è imposto il vaso nero, alto e quadrato. Una soluzione di indubbia eleganza che si adatta perfettamente ad ambienti moderni.

Ma anche il classico vaso di terracotta, comunemente accostato ad un'immagine di semplicità, ha conosciuto un periodo di ampliamento dell'offerta e si può trovare in diverse dimensioni e decorazioni con i motivi più disparati.