Lampadari cucina

I lampadari cucina nel tempo: l’evoluzione dello stile

Fino a qualche tempo fa era chiaramente distinguibile lo stile dei lampadari cucina da quello di tutti gli altri spazi di casa, poiché erano connotati da uno stile inconfondibile: erano innanzitutto soluzioni a sospensione e con una cupola che andava a diffondere la luce nella parte bassa, dalle forme più o meno, sempre simili.

A fazzoletto con decori di vario genere inerenti l’ambiente di destinazione, oppure a calotta semisferica in vetro trasparente od opalino bianco o colorato.

Poco più di questo li allontanava dalla loro originaria forma e tipologia.

Ma nel tempo i lampadari cucina si sono evoluti, proprio come le cucine e il loro aspetto: non sono più luoghi in cui tutto va nascosto e celato, e così anche i lampadari assumono aria di importanza.

Grandi soluzioni a cupole allargate caratterizzano gli spazi, il design incombe su faretti e soluzioni puntuali che si snodano su piani di lavoro di grande stile ed eleganza.

Nuova vita per la cucina, nuovo stile per la luce che la caratterizza. 

lampadario industriale cucina


Lampadari cucina minimali a soffitto

plafoniera design La scelta della tipologia di lampadari cucina è davvero una questione personale e di gusti.

Chi ama importanti sospensioni, chi predilige l’estremo minimalismo, ognuno secondo i propri gusti e il proprio stile.

Quando quello che desideriamo è ottenere un elemento illuminante sobrio e minimale, la scelta perfetta è data da Cubo Flat 500 soluzioni illuminante a Plafoniera di Lineaventi, soluzione illuminante data da una serie di apparecchi disegnati da forme essenziali che consentono di sfruttare un disegno di "luce pura" in svariati contesti applicativi.

Apparecchi illuminanti caratterizzati da geometria lineare per consentire le più varie composizioni: la semplicità di un sistema rigoroso che permette e da modo al progettista di liberare la sua creatività per plasmare a piacere forme e composizioni.

È possibile in questo modo abbinare forme diverse e dimensioni differenti, coordinando tutto con le varie Cover disponibili per risultati differenti ma sempre ben coordinati.


I lampadari cucina a sospensione

Lampada a sospensione Tanti e differenti gli stili dei lampadari cucina a sospensione preferibili in base all’atmosfera che in quell’ambiente si vuole ricreare.

La scelta del lampadario cucina a sospensione può essere in stile più industriale, in stile moderno minimale, o anche in stile più rustico o eccentrico; una soluzione che si allaccia a tutto questo rivisitando un mixage di gradevolissimi stili è la lampada a sospensione concentrica Step Light Fat in rame solido filato e lucidato per ottenere una luce calda e brunita.

Questa lampada a sospensione prodotta da Tom Dixon è un elemento che si caratterizza di tutto il calore di un ambiente cucina, mantenendo il suo stile semi industriale dato dal materiale, ma caldo, dato dal tipo di

metallo: il rame.

Prima foto: Oro F25 A01 di Fabbian