Arredamento.it

Arredamento.it

Lavandini da esterno: consigli per gli acquisti

Lavandini da esterno: consigli per gli acquisti

Potrebbe interessarti anche

- 10 aprile 2014

Inserire i lavandini da esterno in giardino: forme e materiali

Pensare a uno spazio esterno ben arredato e valorizzato porta a considerare anche l’inserimento di un gradevole e funzionale lavandino per creare una piacevole atmosfera. Sono tante le tipologie di lavandini da esterno tra cui scegliere: da quelli più moderni a quelli in stile tradizionale, per finire con quelli più particolari.. Differenti possibilità materiche spaziano dai classici lavabi in metallo dipinto dalle linee liberty naturalistiche e molto plastiche, per passare alle soluzioni in pietra naturale e ricostruita dalle forme anche molto articolate. Molto in augeanche le plastiche, che rendono lavabi semplici e funzionali dalle forme moderne e lineari e dalla facile manutenzione.

Come scegliere i lavandini da esterno

La dimensione per la scelta deilavandini da esterno è importante che sia adeguata alle mansioni che in questi luoghi vengono svolte: lavabi decorativi e per un uso sporadico possono avere dimensioni ridotte e molto contenute. Se invece lo spazio viene impiegato per mangiare all’aperto e per pulire o lavare verdura e frutta dell’orto, allora è importante rivalutare la scelta implementandone le dimensioni.  Per la scelta ci si può orientare tra modelli a muro con vasca quadrata, rettangolare o tonda, oppure quelli freestanding per installazione in centro al giardino, con forme differenti e molto caratteristiche. Prima foto: lavabo da esterni di Marcozzi Group

Sfoglia i cataloghi: