Macchina del caffè

Diversi tipi di macchina del caffè usati

In genere i primi caffè che si fanno con una macchina nuova, sia che sia di utilizzo casalingo o da bar, non vengono bevuti perchè la moka non ha ancora assorbito l'aroma e la posa del caffè. Le macchine usate, quelle cioè già "macchiate" dal caffè, vengono preferite proprio perchè già utilizzate e quindi producono un prodotto migliore rispetto ad un modello nuovo. Basti pensare alla classica moka che tutti hanno in casa. Anche avendone a disposizione più di una, non viene utilizzata sempre la stessa per fare il caffè? In commercio esistono diversi tipi di macchina del caffè usati, che vanno da pochi euro fino a costi elevati a seconda se si vuole utilizzare un modello più o meno professionale. Quelle di utilizzo casalingo sono delle vere e proprie macchine espresse che si trovano in vendita in quasi tutti i marketplace, ma dato che si aggirano su un prezzo più o meno accessibile a tutti, di solito non conviene comprarle usate. Diverso discorso va fatto per un modello professionale, che se trovato in ottima condizione può essere una affare per chi l'acquista.
macchina da caffè usata per utilizzo commerciale


Che cos'è una macchina da caffè

macchina da caffè Wigomat La prima macchina del caffè della storia nacque nel 1884 da un'invenzione di Angelo Moriondo, che brevettandola tolse di mezzo i rudimentali espedienti utilizzati fino ad allora per preparare il caffè. Fu poi il milanese Luigi Bezzera, diciassette anni dopo, a perfezionare l'invenzione facendola diventare meccanica. A causa dell'elevato prezzo di vendita, non fu subito elettrodomenstico di uso di massa. La vera diffusione si ebbe nel dopoguerra quando apparve la Wigomat che viene considerata il primo modello automatico. L'utilizzo poi per uso domestico, si ebbe però solo negli anni settanta quando apparvero i primi apparecchi a prezzi e dimensioni molto più contenuti rispetto a quelli utilizzati nei bar e negli esercizi pubblici. Gli apparecchi moderni, hanno un rivestimento sia in plastica che in alluminio, e possono servire una o due tazze contemporaneamente a seconda dell'erogatore in dotazione. La meccanica viene sempre di più perfezionata tanto che alcuni modelli, quelli ovviamente più sofisticati, producono un caffè quasi da bar.

  • macchina da caffè de longhi Come scegliere i piccoli elettrodomestici per farsi o per fare un bel regalo di Natale? Ecco qualche idea dvvero originale. Corto, lungo, macchiato, forte e leggero. Tanti i modi di intendere il caf...
  • compact range Flessibilita’ compositiva, tecnologia all’avanguardia e raffinato design sono le caratteristiche principali della Compact Range di Aeg-Electrolux. La compact range e’ costituita da q...
  • Chicchi di caffè Fare il caffè è una vera e propria arte, che dipende però anche dal gusto personale di ognuno. Ad esempio c'è chi preferisce il caffè della moka, e chi invece non farebbe mai a meno di un buon caffè e...
  • Delonghi macchina caffè Delonghi è tra i leader mondiali sul mercato delle macchine da caffè e in alcune categorie dei prodotti da cucina e per la cura della casa, poiché offre ai consumatori prodotti innovativi con una comb...


modelli automatici e utilizzi

macchina da caffè automatica per uso casalingo La macchina del caffè automatica per uso casalingo, può utilizzare sia le cialde che la miscela. Il funzionamento è in sostanza quello della moka: c'è un serbatoio nel quale inserire l'acqua, si mette la miscela o la cialda nell'erogatore e si aspetta che vada in temperatura. Appena la spia segnala che l'apparecchio è pronto, basta premere un pulsante e il vostro caffè espresso è pronto nella tazzina! Le macchine da bar invece, essendo progettate per essere appoggiate su un bancone di esercizio pubblico, sono ovviamente più grandi e ingombranti. Gli erogatori vanno da quattro a sei dato che devono produrre una certa quantità di tazzine al giorno. Un'altra tipologia automatica, sono i classici distributori. I caffè vengono seriviti in tazzine di plastica, ed è possibile scegliere la quantità di zucchero o di latte a seconda delle preferenze dell'utente. Solitamente questo tipo di apparecchio utilizza la miscela, ma nei modelli più sofisticati si può trovare il caffè in grani che l'apparecchio macina sul momento.


Macchina del caffè: Qual è il migliore modello

moka casalinga La migliore macchina da caffè per uso casalingo è senza dubbio quella automatica. Ma vediamo quali sono i suoi vantaggi rispetto alla classica moka: l'erogatore introduce la giusta quantità di caffè, evitando di avere una caffè troppo "leggero" o troppo " forte"; non si rischiano spiacevoli incidenti casalinghi dato che le spie permettono di stabilire quando l'apparecchio raggiunge la temperatura giusta dell'acqua; è possibile scegliere la miscela o le cialde a seconda dei gusti personali. Ovviamente gli estimatori della moka restano, e sono molti. Il modello migliore per uso commerciale è senz'altro quella del bar. Si sa ormai come nei distributori degli uffici diffcilmente si gusti un caffè degno del suo nome. Al bar inoltre ogni esercente può scegliere il tipo di caffè preferito che viene venduto in grani e poi macinato dalla macchina sul momento. Come già spiegato prima, più viene utilizzata una macchina e più il caffè è buono, perciò chi più del bar raggiunge questo scopo.