Organizzare una festa in casa

Ogni occasione è buona per festeggiare

A tutti, almeno una volta, è capitato di organizzare una festa.

C'è chi preferisce fare le cose in grande, prenotare spazi adatti all'occasione e lasciare tutti a bocca aperta; c'è chi, invece, opta per qualcosa di più intimo, tra le mura domestiche.

Organizzare una festa in casa propria può essere una soluzione per riunire gli amici più cari o per rendere speciale il compleanno dei figli, senza esagerare con le spese.

Per i più piccoli si possono accettare suggerimenti da chi si è già trovato ad affrontare il problema o da internet, che fornisce numerose dritte creative e utili allo scopo. Anche i più grandi però hanno diritto a un po' di divertimento! Vediamo insieme, allora, qualche consiglio.

Oltre alle date ufficiali, i party a tema rappresentano da sempre una delle scuse migliori per "conciare per le feste" il proprio appartamento, in qualsiasi momento dell'anno.

Con un po' di fantasia e la giusta dose di buona volontà, è possibile trascorrere un po' di tempo in compagnia, sia che si tratti di una ricorrenza particolare sia che ci si alzi col piede giusto, in vena di crearne una appositamente.

Chi ha letto "Alice nel Paese delle Meraviglie" e si trova d'accordo con il Cappellaio Matto, potrebbe seguirne l'esempio e festeggiare con gli amici il proprio "Non compleanno"!

Con l'arrivo della bella stagione, se si ha la fortuna di avere a disposizione un giardino, anche piccolo, allestire un barbecue per sfruttare una giornata di sole potrebbe essere un'idea originale e di successo.

Insomma, a voler ben vedere, è sempre il momento giusto per cominciare a organizzare una festa coi fiocchi. Partiamo da qualche consiglio pratico per una riuscita impeccabile.

Ogni occasione è buona per festeggiare

Divisori per Cassetti Regolabili per Archiviazione e Organizzazione dei Cassetti di Utensili da Cucina della Uncluttered Designs (3 Pezzi)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,97€
(Risparmi 32,98€)


Prima regola: ci vuole metodo

Prima regola: ci vuole metodo Il primo passo è considerare il numero degli invitati che parteciperanno all'evento e accertarsi di poterli gestire nello spazio che si ha a disposizione per organizzare la propria festa in casa. Rischiare un sovrappopolamento potrebbe infatti creare problemi e suscitare malcontento tra gli ospiti.

"Prendere le misure", quindi, è un'ottima prevenzione; le attenzioni che vanno riservate agli invitati rimangono immutate, ma bisogna essere in grado di garantirle anche se il numero delle persone aumenta.

A prescindere dal genere di festa che si ha in mente, e in particolare se prevede un buffet o simile, è opportuno procurarsi un numero di sedie sufficiente, evitando così di costringere i propri ospiti a stare in piedi tutto il tempo. Se si vuole usufruire anche dei divani e si ha la possibilità di posizionarli a proprio piacimento, si può creare un "salottino" confortevole in cui scambiare quattro chiacchiere, magari arricchendo l'area con dei pouff colorati chiesti in prestito a parenti o amici.

Per chi ama fare le cose come si deve, se si tratta di un'occasione speciale o si vuole semplicemente colorare l'atmosfera, decorare gli spazi con dei fiori darà un tocco di stile; attenzione però a non esagerare. Ispirarsi a un motivo da riproporre sulla tavola o in alcuni angoli può essere uno spunto interessante.

Se è vero che nell'arredare la casa nel migliore dei modi l'occhio vuole la sua parte, va considerato anche come illuminarla. Il fattore luci gioca infatti un ruolo decisivo per il risultato finale; fare in modo di creare alcune zone più luminose e altre d'ombra, aiuta infatti a generare atmosfere diverse all'interno dello stesso spazio.

Perché non allietare gli invitati con un po' di buona musica? Basta pensare a uno stereo o a un portatile collegato a casse di qualità.

Avrete così un abile complice che vi aiuterà a movimentare la serata con qualche ballo di gruppo o con le hit del momento da cantare a squarciagola (attenzione al volume e alle lamentele dei vicini!). A seconda dei gusti e dell'occasione, magari è preferibile scegliere un sottofondo di musica classica, che accompagni gli ospiti durante la serata.

  • Leonardo decorazioni Se da bambini la ricerca delle uova nascoste era un’occasione di allegra eccitazione e grande gioia, quest’anno è ben diverso. Perché è ormai ufficiale: il sipario è aperto per le decorazioni pasquali...
  • Oggettistica per la casa Quando parliamo di oggettistica per la casa parliamo davvero di moltissime cose: parliamo infatti di piccoli oggetti, di soprammobili, di piccoli utensili, di centrotavola, di svariati oggetti che non...
  • Vinyluse stickers Con le sue proposte interpreta in modo creativo ed innovativo l’interior design.Vinyluse offre con i suoi wall stickers la possibilità di personalizzare in modo facile, dinamico e divertente gli amb...
  • Consigli utili per decorare la tua casa! La scelta dello stile dell'arredamento e della decorazione della casa, come succede per quella degli abiti, dipende dai gusti personali. Ogni casa rispecchia la personalità di chi la abita, anche nell...

Songmics Portagioie Espositore Organizzatore Beauty Case Custodia Scatola per Gioielli JBC215

Prezzo: in offerta su Amazon a: 26,99€
(Risparmi 8€)


Organizzare una festa in casa: Cosa si mangia?

Cosa si mangia? Qualsiasi motivo sia alla base dei festeggiamenti, qualunque sia il numero dei partecipanti, bisogna equipaggiarsi con qualcosa da mangiare, o almeno da bere.

Non tutti possono permettersi di non badare a spese e ordinare un catering, nonostante possa sicuramente essere una scelta ottima per una ricorrenza importante.

Tra i più giovani, il metodo "ognuno porta qualcosa", rimane uno dei più diffusi. Non si tratta di essere scortesi o maleducati, bensì di organizzare insieme la festa in casa, chiedendo agli amici di partecipare cucinando qualcosa di semplice o occupandosi del rifornimento di bibite.

Occorre sempre valutare il contesto specifico, ma in alcuni casi è una soluzione vincente.

Per festeggiare il proprio compleanno, la propria laurea o un anniversario di matrimonio in compagnia delle persone care, invece, sarà opportuno farsi carico personalmente di tutto e garantire agli ospiti una cena sostanziosa e varia. I palati più raffinati possono accompagnare le diverse portate con un calice di buon vino.