Arredamento.it

Arredamento.it

Pagnossin, l'insolito colore a tavola

La Redazione Consiglia

I migliori articoli su Arredamento.it

- 16 aprile 2016

Pagnossin

Nato nel 1919 a Treviso come produttore di piatti in ceramica, brand Pagnossin lancia tra il 1960 ed il 1980 la “filosofia del colore” rivoluzionando il concetto tradizionale di tavola. Dagli anni ‘80 ad oggi collabora con designer d’eccezione come Giugiaro, Schweizer e Oyconomoy per lo studio delle forme, aggiudicandosi il premo qualità ISO 9002 TOTAL QUALITY CERTIFICATE e partecipazioni di rilievo al “Victoria and Albert Museum” di Londra e alla mostra “Arts de la Table” di Parigi.

Pagnossin piatti

La naturale vocazione al colore, l’estrema cura dei dettagli, il design ricercato, la praticità di utilizzo quotidiano sono alla base del successo dello Stile Pagnossin, con cui il piatto diventa decorazione per la tavola, oggetto d’arredo per la cucina, simpatica idea regalo, senza tralasciarne la naturale destinazione e l’eccellente qualità del materiale. Il “fine stoneware” e la porcellana nel processo produttivo garantiscono infatti l’estrema resistenza agli urti e ai graffi, l’adattabilità per l’uso al microonde e l’inalterabilità anche dopo frequenti lavaggi in lavastoviglie.

Pagnossin ceramiche

Giocate su colori brillanti, forme moderne e decori unici, di forte impatto e grintosi. Le Collezioni Pagnossin sono dedicate a chi ama distinguersi quotidianamente con una tavola unica.   Tutti i prodotti sono resistenti agli urti e ai graffi e adatti al microonde e alla lavastoviglie. Per un tocco in più alla tavola di tutti i giorni perché con Pagnossin ogni giorno è speciale!

Sfoglia i cataloghi: