Pavimentazione giardino, come scegliere la soluzione migliore

Pavimento in legno per giardino

Se si ha la fortuna di possedere un giardino e di potersene prendere cura, molte sono le soluzioni per renderlo ancor più bello e funzionale, legate alla pavimentazione giardino dell'area calpestabile.

Il giardino può infatti richiedere la presenza di un vialetto, per agevolare le operazioni di giardinaggio, oppure la presenza di alcune zone pavimentate per ospitare gazebi, aree relax o spazi dedicati al consumo dei pasti.

Il mercato offre molte soluzioni, a seconda delle esigenze e dei gusti personali, ma l'opera di pavimentazione giardino chiede innanzitutto di tenere conto dell'eventuale passaggio, sia esso costituito dal calpestio umano che dal traffico di veicoli a motore.

In base a queste esigenze si può procedere a scegliere la soluzione più consona, in quanto i materiali presentano diverse caratteristiche di tenuta alle sollecitazioni dei pesi.

Nel caso di un giardino dalle dimensioni ridotte, dove non si preveda la presenza di veicoli ma il solo passaggio di pedoni, il range dei materiali è molto variegato e permette delle scelte stilistiche sicuramente interessanti.

Il materiale più raffinato, in questo caso, è rappresentato dal legno, il quale può essere impiegato in blocchi o negli appositi quadrotti, per dare vita a porzioni di pavimento in armonia con la natura circostante.

Perfetto per diventare la base di un gazebo o per rivestire i bordi di eventuali piscine, il legno può dare vita a vialetti dedicati al camminamento, comodi e facili da percorrere.

In commercio esistono lastre di legno e quadrotti già preformati, i quali possono essere assemblati in autonomia se si dispone di una buona manualità.

Un accorgimento comune a tutti i materiali, incluso il legno, interessa la preparazione del terreno sottostante, il quale deve essere accuratamente spianato e dotato di sistemi isolanti, per evitare l'insorgenza di problemi strutturali e la formazione di sedimenti batterici.

Se si sceglie di effettuare una pavimentazione giardino in legno, si deve inoltre considerare l'impiego di speciali prodotti ad esso dedicati, per ottenere un risultato salubre e durevole nel tempo.

Pavimento in legno per giardino

Coppia di basi piedi a pavimento per unità esterna climatizzatore - 450mm - portata massima 140Kg

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20€


Pavimentazione giardino in pietra

Pavimentazione giardino in pietra Scegliere una pavimentazione giardino dai tratti naturali, significa impiegare per lo scopo materiali affini, quali le pietre. Le pietre offrono tante soluzioni a cui attingere, sia in versione granulosa che in blocchi di dimensioni più importanti.

Tra le tante proposte di pavimentazione giardino, vi sono le lastre di pietra, direttamente affondate nel terreno.

Questa soluzione, esteticamente armoniosa, non presenta costi di manutenzione importanti, se non l'accortezza di tagliare l'erba che cresce nei pressi dei blocchi con delle forbici e non con il taglia-erba e di predisporre il terreno sottostante nel modo più adeguato.

Simili alle lastre di pietra, sono i blocchi di granito e di marmo, certamente più costosi ma perfetti per impreziosire il giardino con materiali vivi e naturali.

Se si desidera optare per soluzioni più economiche, l'ideale è il classico viale in ghiaia, un classico della pavimentazione, abitualmente impiegato nei luoghi pubblici e nelle porzioni di viali più trafficati.

Nonostante l'aspetto così semplice, la ghiaia esige una manutenzione molto accorta, in quanto essa si disperde nel corso degli anni e deve quindi essere continuamente rimpinguata e periodicamente livellata, per evitare la formazione di solchi.

Un materiale che trova il suo impiego in giardini e nella creazione di parti calpestabili è infine il tufo, dalla composizione leggera e molto versatile.

La bellezza del tufo, come accade con le pietre naturali e i graniti, risiede nella varietà dei colori, ma anche nella fusione che nel corso del tempo si crea con l'erba e con le piante presenti nel giardino, capace di dare vita a soluzioni armoniose e uniche nel risultato finale.

  • pavimenti per terrazzi La scelta dei pavimenti per terrazzi è una questione che ricalca non solo linee estetiche ma soprattutto funzionali.Tante le possibilità di realizzazione: i pavimenti per terrazzi, i...
  • piastrelle per esterno Per gli spazi esterni le possibilità di realizzazione variano secondo la necessità di creazione di un determinato luogo: se non abbiamo particolari richieste lo spazio pu&ograv...
  • resina per spazi outdoor  Estetica e alte prestazioni al contempo, è ciò che garantisce un pavimento in resina.Praticità, non in secondo luogo però, è la terza caratteristica che rende la r...
  • pavimento in legno con sdraio Il legno, materiale vivo e molto pregiato, viene spesso associato alla definizione degli spazi interni della casa. Il suo utilizzo nei pavimenti per esterni, si pone invece come una soluzione molto di...

Mattonelle in WPC effetto Legno Grigio Chiaro - 1 Mq

Prezzo: in offerta su Amazon a: 54,97€


Pavimentazione esterna carrabile

Pavimentazione esterna carrabile Se si dispone di un giardino ampio e si prevede di percorrerlo con veicoli a motore, le soluzioni di pavimentazione giardino devono tenere conto del peso di tali veicoli e dello stress a cui il terreno può andare incontro.

Per dare vita alla pavimentazione giardino ideale, la scelta può ricadere in questo caso sul sistema paving green, ampiamente utilizzato per la possibilità di mantenere sano il manto erboso sottostante.

La struttura del paving green, prevede l'apposizione di particolari elementi geometrici, realizzati in materiali quali le leghe plastiche e le leghe cementizie. Esse sono cave al loro interno e, in questo modo, permettono all'erba di crescere al loro interno.

La loro struttura rende al contempo la porzione di giardino dove sono impiegate carrabile, permettendo un passaggio sicuro e continuo.

La realizzazione di questa soluzione, chiamata anche grigliato carrabile, si pone come una soluzione economica, veloce da posare e atta a garantire una continuità estetica tra il giardino stesso e le porzioni carrabili.

I materiali di ultima generazione assicurano inoltre un'ottima resa in termini di drenaggio e una ottimale tenuta del manto erboso.

In alternativa a questa soluzione, possono essere considerate anche delle opere cementizie o la posa di particolari masselli autobloccanti. Queste opzioni sono leggermente più 'aggressive' in termini estetici, ma possono soddisfare esigenze legate ad un continuo ed importante flusso di veicoli nel giardino stesso.

 

In Foto: grigliato erboso PERLIPARKING®.


Pavimentazione giardino, come scegliere la soluzione migliore: Pavimentazioni per giardini

Pavimentazioni per giardini La scelta del tipo di materiale per la realizzazione di un pavimento in giardino può spaziare tra numerose alternative differenti, come visto in precedenza. Per prima cosa, quando si decide con quale tipo di rivestimento pavimentazione il giardino, va tenuto conto della dimensione dell'area, delle funzioni a cui dovrà assolvere e se essa dovrà essere solamente calpestabile o anche resistente al passaggio delle automobili.

Per un pavimento da esterno molto resistente, bello, funzionale e durevole, uno dei materiali migliori è certamente il gres porcellanato, che, per la facilità di lavorazione, può essere lavorato per ottenere molteplici effetti differenti, imitando la pietra, il cemento o il cotto, adattandosi allo stile e alle esigenze di ognuno. Rispetto ai materiali citati, il gres si mostra molto più resistente e durevole, oltre che abbastanza economico.

Nel caso in cui si cerchi una soluzione diversa, un altro tipo di pavimentazione può essere quella realizzata in cemento stampato, facilmente personalizzabile nel colore e nel tipo di decorazione.

In foto: