Pavimento antitrauma, una scelta sicura e resistente

Una soluzione per pavimentare balconi e terrazzi

Arredare lo spazio esterno della casa significa renderlo esteticamente bello senza però dimenticare l’elemento sicurezza. Per farlo è necessario scegliere materiali e prodotti di alta qualità che permettano di raggiungere l’obiettivo, non sempre semplice.

Se l’idea è quella di avere una soluzione sicura e resistente, il pavimento gommato antitrauma è sicuramente ciò che si addice di più a noi e alle nostre esigenze.

Indispensabile in tutti quegli spazi in cui la sicurezza deve venire al primo posto, come palestre, parchi gioco, giardini e asili, è consigliato sceglierla anche per balconi e terrazze di casa, in modo da avere una soluzione personalizzata e duratura nel tempo. Questo pavimento, infatti, viene sempre più scelto perché è semplice da posizionare (viene posato o realizzato direttamente sulle vecchie piastrelle anche se sono rovinate), resite alle intemperie, all’acqua, al gelo e al caldo. È, inoltre, antiscivolo, drenante ed ecologico; per questo considerato la soluzione migliore se in casa ci sono bambini.

In base a quelli che sono i nostri gusti si potrà scegliere una delle numerose tipologie, senza dimenticare la possibilità di scegliere tra vari colori, più o meno vivaci. Tutto dipende dalle esigenze e dallo stile degli arredi esterni e interni.

pavimento antitrauma


Pavimento antitrauma: sicurezza e tendenza

Pavimento antitrauma gommato Che il pavimento antitrauma sia sicuro è già stato detto ed è noto a tutti, quello che non sempre viene sottolineato è che si tratta anche di una scelta di tendenza. Nonostante possa sembrare bizzarro perché la gomma non fa venire in mente scelte glamour e alla moda, invece è esattamente il contrario, ormai da tempo.

Avere piastrelle di questo tipo è utile e permette di non restare indietro con le mode di design del momento. Questo grazie anche all’ampia scelta di colori che permettono di non allontanarsi troppo alle tinte e allo stile del resto della casa.

Senza contare che questa scelta sembra perfetta per chi desidera cambiare arredamento al proprio giardino o al terrazzo senza spendere cifre da capogiro e dover affrontare lavori lunghi e noiosi. Con il pavimento antitrauma si ottimizzano i tempi e si evitano cantieri. Le lastre vengono tagliate su misura sul posto ed è possibile, proprio perché non richiedono tecniche speciali, applicarle da soli.


  • pavimento stampato Il pavimento stampato è in grado di ricreare l’aspetto estetico di atri materiali, quali la pietra naturale, la roccia, la ceramica, i mattoni o il legno. Si presenta dunque come una soluzione pratica...
  • Ferrari BK La pavimentazione degli spazi esterni alle case deve garantire resistenza, essere durevole e di semplice manutenzione. Eccovi una breve guida alla scelta.I mattoni autobloccanti sono ottimi e resi...
  • Sanpietrini Innanzitutto cosa sono i sanpietrini e perché si chiamano così? Si tratta di cubetti di porfido o di basalto, pietre eruttive compatte e durissime che da sempre popolano le strade e le piazze di tante...
  • Pavimentazione per piscina Le pavimentazioni per esterno vengono scelte seguendo due criteri principali: lo stile, che soddisfa la scelta estetica, e la resistenza, che soddisfa l'alta fruibilità della pavimentazione stessa. ...


Pavimento antitrauma, una scelta sicura e resistente: La qualità al primo posto

pavimenti antitrauma giwa La semplicità e la sicurezza di questi pavimenti sono garantite soltanto se vengono scelti prodotti di qualità, come quelli proposti da Giwa, che abbiano come priorità la soddisfazione del cliente. Per questo è sempre consigliato fare una scelta che porti a un rivenditore serio e affidabile, in modo che si possa godere dei vantaggi del pavimento antitrauma per più tempo possibile.

Da non sottovalutare, proprio tra i vantaggi, la poca manutenzione che richiedono e il fatto che siano realizzate con materiale isolante sia per quanto riguarda la temperatura (quindi caldo e freddo), sia per quanto riguarda i suoni.

Come per ogni prodotto, anche in questo caso non si dovrà avere come obiettivo il risparmio, ma il giusto equilibrio tra prezzo e qualità, in modo da non restare delusi.