Porte scorrevoli vetro satinato

Porte scorrevoli vetro satinato prezzi

Le porte per interni scorrevoli negli ultimi anni sono diventate di tendenza. I motivi di questo exploit sono da ricercare sicuramente nelle innovazioni tecnologiche che hanno reso il vetro più resistente e sicuro.

I vetri rinforzati grazie a tecniche di lavorazione d'avanguardia, consentono di isolare bene la stanza, senza privarla della luce. Tra gli altri vantaggi offerti da questo tipo di arredo: l’ampia gamma di finiture e la possibilità di personalizzarle nell’estetica e nelle dimensioni. Facili da installare, le porte scorrevoli vetro satinato sono un’ottima alternativa a quelle in legno, in quanto non solo occupano meno spazio ma aiutano a mantenere la privacy tra una stanza e l’altra, senza privarle della luce, come: i pannelli Marea (in foto) di Casali.

Profilati in acciaio inox e con una decorazione che ricorda le onde dal mare, sono perfetti per delimitarli agli spazi e renderli vitali. Per quanto riguarda i prezzi di questo tipo di porta variano in base al modello, al design e alla grandezza, ma rappresentano un investimento diretto a durare nel tempo e non perdere valore. I pannelli Marea hanno un prezzo che si aggira intorno ai 3 mila euro, ma i costi si riducono anche a mille per le porte singole.

Pannelli Marea Casali


Porte scorrevoli vetro satinato

Pannelli Vela Rimadesio Le esigenze abitative moderne si caratterizzano spesso per ambienti ristretti e poco illuminati, per evitare di stare in stanze buie si possono installare delle porte da interni scorrevoli vetro satinato, che oltre a essere un elemento d’arredo decorativo aiutano a filtrare la luce e non far vedere all'interno delle stanze.

Questo tipo di porte può essere installato a scomparsa e in questo caso richiede lavori particolari da effettuare sul muro da parte di ditte specializzate oppure con pannello scorrevole all’esterno della parete, più semplice da montare sia da professionisti o anche dagli amanti del fai da te.

Per quanto riguarda il design, tutti coloro che prediligono uno stile essenziale ma originale e curato nei dettagli può optare per i pannelli scorrevoli della linea Vela (in foto), di Rimadesio, ideati da Giuseppe Bavuso. Disponibili in diverse misure, si caratterizzano per la loro straordinaria semplicità che rende raffinato qualsiasi ambiente.

  • porta TRE-P Esaltare la naturale venatura del legno donando matericità alla porta, per un effetto che diventa tridimensionale.  E' questo che fa la nuova finitura Scultura, proposta dalla divisione Tre-P di TRE-P...
  • Walldoor Bertolotto Porte Le porte per interni sono elementi importanti in casa, perché dividono lo spazio in modo più o meno visibile a seconda del sistema di apertura, del materiale e delle finiture che le caratterizzano. Ec...
  • Porta in massello Le porte in legno massello per interni sono quelle più costose ma anche più robuste. Il legno adoperato per questa tipologia di porte viene sottoposto a lunga stagionatura ma, nonostante ciò, sono sog...
  • Porta per interni in legno massello Le porte per interni vengono realizzate con diverse tipologie di materiali che spaziano dal legno all’alluminio, dal vetro al più moderno PVC. Ogni materiale ha caratteristiche proprie che rispondono ...


Porte in vetro decorate

Porta scorrevole Graffio Casali Le porte per interni sono uno degli elementi su cui puntare per dare una personalità decisa all’ambiente. L’inserimento di porte in vetro decorate, realizzate artigianalmente o ideate da designer professionisti, consentono di interpretare con modernità gli spazi abitativi, renderli dinamici e valorizzarli con arredi che non passano inosservati.

Le nuove tecniche di lavorazione del vetro permettono non solo di renderlo più solido, ma anche di decorarlo con disegni e dettagli originali, dando vita a pannelli scorrevoli capaci di abbelire e dare più allegria alle camere. La porta Graffio (in foto), della collezione I soggetti, di Casali, con i giochi di righe trasparenti è una soluzione perfetta per dividere living e camera da letto o altri luoghi della casa.

Con montaggio esterno al muro questa linea di porte è disponibile in diversi modelli che si adattano a tutte le aperture standard, senza richiedere interventi particolari.


Porte di cristallo

Pannello Milo Movi Delimitare gli spazi di un open space o separare la zona notte da quella giorno o semplicemente come idea alternativa a quelle tradizionali in legno, le porte di cristallo offrono la possibilità di unire un design unico con i riflessi di luce che solo un materiale pregiato sa regalare, per arredare in modo davvero suggestivo la casa.

Due o quattro pannelli scorrevoli a scomparsa o con doppio binario in cristallo trasparente o con delicati decori possono impreziosire gli ambienti e creare al loro interno prospettive moderne, adatte agli stili di vita attuali.

I pannelli Milo (in foto), di Movi, in cristallo temperato, incorniciati da sottili profili in alluminio, sono perfetti per dare respiro a due spazi comunicanti. Lineari e disponibili anche in diversi colori, vengono realizzati su misura e possono essere personalizzati nel meccanismo di apertura.


Porta scorrevole cristallo

Porta scorrevole Thira Movi Esaltare i piccoli spazi e sfruttarli con elementi che conciliano esigenze pratiche e estetiche è possibile attraverso l’uso di arredi progettati per essere protagonisti senza però invadere la scena.

Una porta scorrevole in cristallo è perfetta per dare carattere all’ambiente, illuminarlo e renderlo accogliente. Tanti i modelli esistenti sul mercato, diretti a soddisfare qualsiasi esigenza e che si abbinano a arredi classici o moderni.

Mentre le porte di cristallo dalle geometrie lineari si armonizzano con qualsiasi stile arredativo, quelle dal design particolare e che presentano dettagli in inox o con superfici laccate sono più indicate per case più contemporanee.

Una porta scorrevole in cristallo come Idra, di Movi, nella versione con o senza telaio portante in alluminio anodizzato, si presta a separare un zona studio, da una notte e integrarsi con il suo design minimal in qualunque ambiente senza passare inosservata.

In foto: Movi porta scorrevole Thira


I vantaggi delle porte scorrevoli in vetro satinato

porta scorrevole in vetro Disporre di una porta scorrevole vetro satinato non è soltanto una comodità per tutte quelle situazioni in cui non vi sia sufficiente spazio per installare una porta a battente, può essere anche un modo nuovo per arredare la propria abitazione con uno stile moderno e attuale. Le porte scorrevoli sfruttano un meccanismo particolare attraverso dei binari realizzati in metallo sui quali il pannello di vetro scorre parallelamente alla parete. Tale sistema permette di risparmiare notevolmente lo spazio destinato all'infisso, soprattutto se confrontato con quello occupato dalle tradizionali porte a battente. Esistono inoltre alcuni modelli che, invece di scorrere esternamente al muro, entrano in un apposito vano ricavato nella muratura facendo in modo che la porta scompaia non risultando più evidente. Queste porte sono particolarmente apprezzate per il loro design che riflette l'arredamento moderno donando un senso di freschezza e di originalità. L'impiego del vetro, poi, è un materiale rivalutato per la sua attualità e per il fatto di essere ecologico e riutilizzabile. Nella foto: porta Rimadesio


Il materiale con cui sono realizzate

Le componenti della porta scorrevole vetro satinato sono essenzialmente due: il pannello e il telaio provvisto di binari. Il modulo è realizzato interamente in vetro che risulta ancorato all'intelaiatura attraverso appositi ganci in metallo che garantiscono la tenuta dell'intera struttura. Telaio e binari sono realizzati in metallo, prevalentemente alluminio e acciaio, solidi e resistenti all'usura. Spesso, soprattutto le porte moderne, dispongono di un meccanismo interno alla parete per ammortizzare l'apertura, ovvero un sistema di pistoncini ad aria che fa in modo di rendere più dolce l'assestamento del pannello quando viene aperto. Questa proprietà è particolarmente importante perché diminuisce le sollecitazioni che il vetro subisce in caso di movimenti improvvisi. Il vetro solitamente è di ottima qualità, studiato e realizzato con tecniche particolari per aumentarne la resistenza in modo da garantire al cliente la completa sicurezza nell'acquisto di un prodotto pressoché impossibile da rompere. Infatti tollera gli urti e i colpi senza infrangersi e, qualora dovesse succedere, è realizzato in modo da rompersi in minuscoli frammenti non pericolosi per le persone.


La satinatura

L'eventuale svantaggio della porta scorrevole vetro satinato è la mancanza della privacy poiché la trasparenza lascia ampio spazio ad occhi indiscreti. Per risolvere questo problema è possibile richiedere la satinatura della superficie del vetro in modo da rendere impossibile la visione attraverso la porta. Tale effetto viene realizzato attraverso delle tecniche al plasma o mediante paste abrasive apposite con cui si rende l'aspetto del pannello leggermente ruvido rimuovendo un minimo strato superficiale affinché la porta non risulti totalmente trasparente. Questo effetto permette comunque alla luce di filtrare mantenendo però la riservatezza tra gli ambienti divisi da questo genere di infissi. Per questa ragione le porte scorrevoli vengono utilizzate anche in quegli ambienti che richiedono un certo grado di privacy come i servizi igienici, le camere da letto, ma anche uffici e ambulatori. La satinatura dunque permette di coniugare l'utilizzo del vetro e il regolare prosieguo delle attività di ogni giorno. nella foto: porta Ermetika


Le finiture e i prezzi

Porta in vetro satinato Il prezzo di una porta scorrevole vetro satinato è leggermente più alto di una senza questo tipo di finitura, tendenzialmente infatti il costo si aggira sui 200-250 €, tuttavia la differenza con quelle tradizionali è minima. Ovviamente la satinatura può essere richiesta anche per gli altri prodotti, generalmente infatti è un servizio offerto dai produttori di porte in vetro essendo possibile selezionare alcune caratteristiche personalizzate in fase di acquisto. L'effetto satinato inoltre può determinare un prezzo molto superiore a quello indicato se la tecnica viene utilizzata per realizzare dei decori particolari sulla superficie. Tale scelta spetta al cliente che deve essere pronto a supportare una spesa anche tre volte superiore in caso si tratti di porte dal design particolare o create da un brand specifico. La satinatura rimane comunque una finitura semplice molto richiesta e caldamente consigliata.