Idee su come scegliere la rubinetteria per il bagno

La Redazione Consiglia

I migliori articoli su Arredamento.it

- 29 maggio 2019

3 consigli per scegliere i rubinetti del bagno

Nel progetto di un bagno funzionale e bello, un ruolo rilevante è svolto dalla rubinetteria.
Ecco 3 consigli utili per scegliere i rubinetti del bagno.

  • Altezza e modalità di installazione. Dipendono dalla struttura delle tubature esistenti e possono essere montati sugli elementi, a pavimento, a muro, opzione che ha bisogno di una maggiore pressione dell’acqua.
  • Tipologie. Il monocomando ha un’unica leva che controlla la valvola miscelatrice interna per gestire temperatura e flusso dell’acqua (è comunemente detto miscelatore); il bicomando prevede due manopole che selezionano ciascuna in autonomia acqua calda o fredda; il miscelatore termostatico consente di impostare la temperatura dell’acqua che si mantiene costante senza doverla regolare ogni volta. Comodo e amico del risparmio idrico.
  • Materiale e finiture. Robusto e durevole nel tempo, le preferenze vanno all’acciaio inox e all’ottone. A personalizzare l’effetto finale ci pensano le finiture, cromate, opache, lucide, satinate, spazzolate. E pure colorate.

Il rubinetto Indigo di antoniolupi, compatto e slanciato, con la canna piatta dal profilo arrotondato, è in ottone finitura grafite. A partire da 350 €.

Risparmio idrico con la rubinetteria da bagno di FIMA Carlo Frattini

Uno degli obiettivi della rubinetteria da bagno di ultima generazione è il risparmio idrico, unito naturalmente a qualità, efficienza, design. Identikit delle collezioni della rubinetteria da bagno di FIMA Carlo Frattini, come la SO, con il suo rubinetto monoforo a doppio comando che per la sua innovazione e attenzione alla sostenibilità si è aggiudicato per il 2019 il Design Plus powered by ISH (la fiera mondiale biennale del bagno e delle innovazioni).
Il rubinetto SO è caratterizzato da due manopole di diversa posizione e misura: a destra, la più grande e bassa apre il flusso dell’acqua e lo regola; a sinistra, la più piccola e alta regola la temperatura permettendo di mantenerla preimpostata per tutto il tempo necessario.
Il prodotto ha diversi materiali, finiture, cromie.
Altre caratteristiche di SO monoforo:

  • canna girevole dal diametro di 10 mm anti spreco acqua;
  • 2 tubi di alimentazione 370 mm;
  • 6 finiture galvaniche e 2 colori, bianco opaco e nero opaco;
  •  3 texture materiche per i comandi, cemento grigio e due essenze legno.

Il prezzo di listino parte da 593,10 € nella versione cromo e arriva a 1.156 con la finitura oro spazzolato.

Stile senza tempo per la rubinetteria da bagno Grohe

Quando si sceglie la rubinetteria per il bagno, per raggiungere un’estetica complessiva piacevole, meglio che i diversi elementi si armonizzino con i sanitari, i mobili, gli accessori. I contrasti potrebbero non giovare a un ambiente che punta al relax e all’intimità.
Uno stile senza tempo votato alle linee essenziali contemporanee è quello proposto dalla collezione Atrio di Grohe che trae ispirazione dalla elementare raffinatezza del cerchio e, assieme alla linea Allure Briall, fa parte della creazione di rubinetti Icon 3D realizzati in metallo con stampante 3D, reale simbiosi tra tecnologia digitale e lavorazione artigianale.
Ogni pezzo della collezione Atrio è disponibile in tre finiture e dimensioni. In particolare, il miscelatore per lavabo da piano si può avere in taglia M, L, XL.
Tra le loro caratteristiche:

  • tecnologia delle cartucce a dischi ceramici SilkMove abbinata alla leva in metallo massiccio, per un controllo fluido e preciso dell’acqua;
  • bocca alta a C che ruota di 150°;
  • funzione di risparmio idrico EcoJoy per limitare il flusso a 5,7 l/min.

Prezzo: da 622 € con la finitura cromo.

Versatilità per la rubinetteria da bagno di Zucchetti

Nella rubinetteria da bagno la ricerca dei designer è centrata verso elementi dalle semplici geometrie in un mix di perfezione nelle proporzioni, robustezza e praticità.
La collezione Brim di Zucchetti accorpa anche forme delicatamente arrotondate in una ampia gamma di miscelatori monocomando per ogni necessità di installazione e progettazione.
Ai prodotti non manca l’attenzione all’ambiente: sono infatti realizzati con ottone lead free, senza piombo, e i diversi componenti sono studiati per limitare la portata d’acqua, nonché per resistere a corrosione e incrostazione.
Oltre che per lavabo da piano, i miscelatori Brim sono installabili a muro, contribuendo a valorizzare il mood essenziale complessivo.
In particolare, il miscelatore monocomando da incasso per il lavabo è provvisto di:

  • due fori con aeratore;
  • lunghezza della bocca di 180 o 225 mm;
  • cartuccia a dischi in ceramica sinterizzati, dal diametro 25 mm; 
  • finitura cromo costituita da un doppio strato di nichel, 10-12 micron di spessore, e uno di cromo di 0,2 micron.

Il prezzo parte da 155 €.

Sfoglia i cataloghi: