Pulire la pelle bianca

Timori infondati

La pelle bianca è un tipo di rivestimento molto apprezzato da arredatori e consumatori, estremamente versatile e capace di dare luce e atmosfera a una casa e gusto agli oggetti. Uno dei motivi per cui a volte si rinuncia al suo acquisto, tuttavia, è il timore di non riuscire a pulire la pelle bianca in modo adeguato e soddisfacente, facendo del proprio acquisto una fonte di preoccupazioni spesso infondate.

Il pensiero più comune è che questo tipo di materiale sia molto delicato e difficilmente trattabile, destinato a un'élite di fortunati che possono affidare a personale esperto la cura dei propri oggetti o elementi di arredo, che altrimenti sarebbero destinati a ingrigire sempre più, perdendo in poco tempo quelle caratteristiche che ne costituiscono il fascino principale.

Certamente la pelle chiara ha bisogno di attenzioni, ma nulla che richieda l'intervento di un professionista: la cura attenta e periodica aiuta a mantenere la superficie della pelle luminosa e morbida, con il semplice ausilio di pochi prodotti facilmente reperibili e la costanza di dedicare periodicamente del tempo alla pulizia di questo materiale.

divano in pelle bianca

Sinland Waffle Weave asciugamani super assorbente essiccazione strofinacci panni microfibra antibatterico Confezione da 3 (40 cm x 60 cm Bianco)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,05€
(Risparmi 3,35€)


Il metodo di pulizia

letto in pelle bianca L'occorrente per pulire la pelle bianca non deve essere necessariamente reperito in negozi specializzati, né consiste in prodotti di particolari marche o composizioni, ma molto più semplicemente di cose che davvero ognuno può trovare in casa propria: una spugna morbida, sapone neutro, acqua e panni puliti.

Per iniziare occorre inumidire la spugna con acqua tiepida, insaponarla e passarla con decisione sulla superficie da pulire. Una volta pulita una porzione di pelle è consigliabile passare subito un panno pulito e asciutto per rimuovere i residui di acqua e sapone, in modo che la pelle conservi a lungo la propria caratteristica morbidezza. E' consigliabile ripetere le operazioni di pulizia con una certa frequenza, così da mantenere sempre vivo e brillante il colore della superficie.

E' molto importante che il sapone utilizzato sia neutro e non contenga alcool, nemmeno in minima dose. Ottimo quindi il classico sapone da bucato, attenzione invece ai detergenti liquidi, per i quali è necessario leggere la composizione riportata sulla confezione.

Fondamentale è la morbidezza della spugna, che può essere sostituita da un panno umido e usata anche senza sapone se la pulizia viene svolta di frequente. L'uso di una spugna leggermente abrasiva potrebbe danneggiare la pelle, provocando graffi e segni simili all'usura.


  • come pulire la pelle I divani in pelle sono meravigliosi: comodi e accoglienti, danno un valore aggiunto all’area living, ma come pulire la pelle, così bella ma altrettanto delicata? Esistono metodi piuttosto semplici che...
  • Arredamento salotto Il salotto rappresenta storicamente il luogo dell'intrattenimento, delle relazioni sociali e delle riunioni familiari, per questo è sempre stato uno spazio importante e nello stesso tempo di rappresen...
  • Divani Nube Creata nel 1958 da Antonio Nicoli, che la guida ancora oggi, Nube ha saputo conquistare un posto di riguardo nel mercato internazionale dell’arredo in virtù del sapiente mix di artigianalità industria...

Toppa adesivo per riparare pelle e vinile (Bianco)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39,95€


Consigli e accorgimenti utili

divano moderno Non è soltanto lo sporco "comune" a minacciare la pelle, è infatti necessario prestare attenzione al luogo in cui si decide di posizionare un oggetto in pelle chiara.

Le fonti di calore come termosifoni e camini vanno tenute a debita distanza, per evitare che l'esposizione ravvicinata ad alte temperature rovini la pelle o addirittura la danneggi in modo evidente.

Allo stesso modo è consigliabile che gli oggetti in pelle bianca siano mantenuti lontani da fonti di luce diretta, in particolare dall'esposizione ai raggi solari anche mediati da una finestra, che potrebbero generare con il tempo aloni sulla parte colpita.


Pulire la pelle bianca: Togliere le macchie

pulire pelle bianca Nel caso in cui si debba intervenire su una macchia è consigliabile utilizzare una piccola quantità di latte detergente, da provare prima su una parte non in vista dell'oggetto: se non si notano effetti indesiderati, è possibile procedere con il trattamento della macchia, poco alla volta e senza insistere in caso di inefficacia. Casi di macchie particolarmente tenaci vanno riportati alla ditta costruttrice, che saprà dare indicazioni specifiche sul loro trattamento.

Infine, pulire la pelle bianca una volta a settimana con un panno asciutto previene il depositarsi della polvere, causa principale della sporcizia che si accumula sulla superficie e ne opacizza il colore. Questo banale accorgimento si rivela essere il metodo migliore di prevenzione dello sporco e protezione dell'oggetto in pelle, che associato alla pulizia con sapone neutro ne mantiene le caratteristiche a lungo.