La Redazione Consiglia

I migliori articoli su Arredamento.it

- 27 novembre 2015

Legno, arte e architettura si fondono in una scultura dalle sembianze antropomorfe

Legno lamellare reso con sezioni antropomorfe e una struttura che si snoda in altezza, è la Pyramidenkogel, che come una scultura, svetta sul paesaggio splendido e verdeggiante della Carinzia. La torre panoramica in questione è la più alta del mondo realizzata in legno: sedici supporti in legno si snodano ad ellisse verso il cielo, creando una “struttura a cestello” che si avvita a spirale verso l’alto.  Altezza cento metri, rappresenta un’importante sfida per la ricerca, per l’impiego di tecnologie costruttive all’avanguardia ma anche per la moderna concezione della struttura, che s’inserisce nell’ambiente come fosse un’opera d’arte.   

esempio di “architettura dinamica”

Questa torre panoramica è un chiaro esempio di “architettura dinamica” che s’inserisce nel paesaggio con un accento di sostenibilità e integrazione, immersa nell’ambiente circostante, si sviluppa su dieci livelli regolari sul cui culmine sono state realizzate due piattaforme per vista panoramica con lo scopo di fornire importante contributo al rilancio del turismo della Carinzia.    Ulteriore punto a suo favore, l’abbattimento totale delle barriere architettoniche durante la progettazione e conseguentemente nella realizzazione: la torre panoramica infatti, è stata ideata valutando ogni singolo punto per accessibilità e visitabilità, per tutti.   Per quanto riguarda i materiali, la torre è sì realizzata con listoni in legno lamellare plasmati morbidamente, ma sono presenti anche 300 tonnellate di acciaio, fondamentali per realizzare l’opera. I metalli sono stati forniti da un’impresa locale, per utilizzo di materiali autoctoni con lo scopo di ridurre i tempi di attesa e minimizzare i costi, nel rispetto del calendario lavori.   Il resto come abbiamo accennato è unicamente legno lamellare, materiale per altro, in grado di assorbire anidride carbonica (CO2) invece di immetterne nell’ambiente, come spesso avviene.  Questa speciale torre panoramica quindi, oltre all’estetica, mantiene neutrale l’impronta ecologica dell’edificio, rispettando ‘ambiente sia come emissioni sia come impatto.   Particolare della torre panoramica: divertimento speciale adatto a tutti, uno scivolo di oltre 120 metri, il più lungo d’Europa, con un dislivello di 52 metri dal terreno. Venti secondi di sfrenata discesa in cui si possono raggiungere i 25 km/h. Un’emozione unica, accompagnata dal verde e dal paesaggio tutto da scoprire.   www.pyramidenkogel.info  

Sfoglia i cataloghi: