Quanto costa una casa in legno

Case in legno prezzi

Sono numerosi e sempre più riconosciuti i vantaggi che offrono le case in legno: l’ecocompatibilità innanzitutto, garantita dai materiali e dai sistemi costruttivi utilizzati; l’efficienza energetica, la sicurezza dal punto di vista sismico e la convenienza. Analizziamoli dunque insieme, considerando anche i prezzi delle case in legno. Anzi, partendo proprio da una delle domandi più ricorrenti che pone al produttore chi sta pensando di acquistarne una: Quanto costa una casa in legno?

I prezzi delle case in legno dipendono da una serie di fattori come il tipo di progetto sotteso ad esse, la classe energetica, le finiture e la tecnologia usata durate il processo di realizzazione (pareti a telaio, x-lam, blockhaus, platform frame).

Molte aziende produttrici garantiscono che il prezzo preventivato sarà fisso e certo senza aumenti in corso d’opera come spesso accade per le costruzioni in muratura.

I tempi di montaggio sono rapidi e, cosa molto importante, vi accorgerete immediatamente del risparmio che avrete sui consumi energetici, dato che la casa in estate si manterrà fresca ed in inverno sarà calda e accogliente, utilizzando solo in minima parte impianti di raffreddamento e riscaldamento.

In foto: casa in legno Rubner Haus, costruita con il sistema Blockhaus

Case in legno prezzi

Kilo Ware spelta di farro, farro, Pula a partire da 1,99 Euro/kg, Legno, 10 kg

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,5€


Casa in legno: i motivi di una scelta

Casa in legno Prima di concentrarci sul prezzo, alcune considerazioni sulla scelta di costruire in legno:

Con la casa in legno vivrete in un ambiente creato appositamente per voi, tenendo conto di tutte le esigenze della vostra famiglia, sano, accogliente, acusticamente confortevole ed in armonia con il paesaggio circostante.

Le case in legno, se ben realizzate, sono costruzioni che durano secoli, sono rispettose dell’ambiente e delle persone che la abitano, perché il legno è l’unico materiale da costruzione che respira evitando rischi di condensa, grazie all’elevata permeabilità al vapore ed in assenza di ponti termici.

La resistenza del legno ai terremoti è stata più volte collaudata in paesi a elevato rischio sismico come America e Giappone, dove si costruisce abitualmente in legno. Il legno ha caratteristiche che lo rendono in grado di resistere alle forze telluriche e che ne fanno, per certi aspetti, il surrogato ideale dell’acciaio. A differenza di quest’ultimo, però, il legno presenta, contrariamente al pensare comune, anche un’ottima risposta al fuoco.

In foto: Casa in legno Ille, certificata secondo gli standard di CasaClima, Arca e Leed.


  • casa in legno su albero Per i bambini rappresenta un’occasione di gioco indimenticabile, per gli adulti incarna il desiderio di vivere liberi e immersi nella pace della natura. La casa sull’albero è da sempre nell’immaginari...
  • casa in legno ecologica Le case in legno ecologiche, al pari di quelle in mattone e cemento, possono essere ugualmente sicure e stabili.Esse si caratterizzano per il fatto che il materiale principale di cui sono composte è...
  • Case ecologiche in legno Una nuova tendenza proveniente dai paesi nordici è quella di costruire case ecologiche in legno.Queste abitazioni sono vantaggiose da differenti e svariati punti di vista, rispetto alle costruzioni ...
  • case prefabbricate legno Scegliere quale sia la casa ideale non è semplice: le case prefabbricate legno offrono una nuova concezione del costruire sostenibile, per un’architettura moderna ed ecologia basata sull’utilizzo di m...

Classic 15 bottiglia, colore: nero in legno colorato e zincato Portabottiglie di vino in metallo Pronto assemblati

Prezzo: in offerta su Amazon a: 32,38€


Case in legno costi

Case in legno costi I prezzi di una casa in legno, per quanto rapportabili ai costi di una costruzione classica, devono essere contemplati partendo dal presupposto che dal momento in cui ci si andrà ad abitare, il risparmio energetico influirà sulle spese future, garantendo in pochi anni un risparmio di gran lunga superiore rispetto a un’abitazione realizzata con altri materiali. Fare i giusti calcoli consente di sapere con certezza quanto costa una casa in legno.

Sono sempre più numerose le persone che decidono di realizzare una casa in legno.

Cercheremo ora di quantificare il costo di alcuni tipi di case in legno per verificarne la reale fattibilità. Diciamo, innanzitutto, che la casa in legno consente di pianificare le spese al centesimo ma ci sono una serie di spese accessorie che incidono sulla spesa finale della costruzione di una casa con qualsiasi tecnologia, per cui parlare di prezzo al mq senza aver prima fatto queste considerazioni rischia di essere fuorviante.

L’investimento iniziale è quello che riguarda l’acquisto di un lotto di terreno edificabile, perché le case in legno sono case a tutti gli effetti, vincolate, come le case costruite in muratura, alle vigenti norme edilizie. La casa per poter essere realizzata necessita di una platea (con o senza scantinato) in cemento armato. Inoltre, si devono aggiungere le spese tecniche che riguardano la redazione e la presentazione del progetto per ottenere dal Comune la concessione edilizia, la parcella del tecnico incaricato della direzione dei lavori, il piano di sicurezza che prevede due coordinatori, la relazione geologica e la progettazione e la direzione lavori della statica. Alle spese tecniche, vanno anche aggiunti gli oneri comunali, urbanizzazione primaria e secondaria e costo di costruzione. Infine, ci sono i costi per gli allacciamenti per l’acqua, per la corrente elettrica, per la rete fognaria e per la rete del gas.

Per sapere quanto costa una casa in legno, infine è opportuno fare un sopralluogo e verificare le caratteristiche del terreno, i regolamenti edilizi e comprendere insieme al committente l’entità del progetto.

In foto: Casa in legno Baufritz


Quanto costa costruire una casa in legno

Quanto costa costruire una casa in legno Chi sceglie per il suo futuro una casa in legno non solo sceglie di vivere in un ambiente sano, confortevole e a ridotto consumo energetico, ma contribuisce attivamente a preservare il clima e a proteggere l'intero ecosistema.

Non limitatevi, inoltre, ad immaginare vasi di gerani sui davanzali e panorami di alta montagna perché, grazie al ricercato design che le caratterizzano, queste moderne case ecologiche sono ormai adatte ad inserirsi in qualsiasi contesto.

Insomma, una casa in legno è il sogno di molti. Ma per capire quanto costa una casa in legno (o in tronchi) dobbiamo analizzare diversi fattori, che spaziano dal tipo del profilo (quindi dalla forma e dalle dimensioni dei tronchi utilizzati), ai materiali scelti per le finiture. Vanno poi considerati i requisiti per porte e finestre e la posizione del luogo di costruzione.

Si può comunque affermare che il costo di costruzione per una casa in legno è, di norma, minore rispetto a quello necessario per una casa in muratura. Quest'ultima, infatti, necessita di fondazioni molto più profonde e robuste e di materiali - come la malta - che in una casa in legno diventano assolutamente superflui. Andrà inoltre considerata la grande differenza di manodopera e i diversi costi per l’isolamento termico/acustico (il legno è tra i migliori materiali coibentanti, mentre il calcestruzzo e il laterizio sono entrambi materiali conduttori non coibenti).

In foto la casa in legno Bergman Werntoft House, progettata dall’architetto svedese Johan Sunberg nel cuore della foresta Ljungskogen a Malmö, in Svezia.

Rigore, essenzialità e un forte legame con la natura caratterizzano questa casa da sogno, attraverso l'utilizzo di materiali come pietra, legno e vetro.

La semplicità e l’eleganza si rispecchiano anche nell'ambiente interno con arredi dall'impronta minimale. Anche qui, il materiale protagonista è il legno, che contrasta piacevolmente con il bianco delle pareti. L'armoniosa distribuzione degli ambienti pone a nord le ampie camere da letto e le stanze da bagno, mentre ad est è prevista la zona giorno.


Quanto costa una casa prefabbricata in legno

Quanto costa una casa prefabbricata in legno Una casa prefabbricata in legno saprà garantire a voi e alle vostre famiglie una vita più “verde”, in un ambiente sano e sostenibile.

Ma i vantaggi di una casa prefabbricata non si fermano qui: una casa in legno di 100 mq potrà infatti essere consegnata, pronta e finita, in sole due o tre settimane. Ma quanto costa una casa in legno chiavi in mano? Scopriamolo insieme.

Pianificare economicamente la costruzione della propria casa prefabbricata in legno è sicuramente il primo passo per verificarne in concreto l'effettiva fattibilità e per affrontare con la massima consapevolezza una decisione importante quanto la costruzione di una casa, evitando così preoccupazioni e brutte sorprese.

Come abbiamo visto, le case prefabbricate permettono un controllo quasi totale della spesa, ma soltanto relativamente alla parte del vero e proprio edificio, cioè per lo spazio “fuori terra”.

C'è poi un elenco di spese accessorie da non dimenticare, che incide per circa il 30% sul costo totale. Andiamo quindi a scoprirle nel dettaglio: per prima cosa, non vanno sottovalutate l'incidenza del terreno e le relative operazioni di scavo, che per una casa di circa 150 mq si aggirano intorno ai 20.000 euro. Andrà poi, come già accennato, calcolata la direzione lavori, l'indagine geologica e il piano di sicurezza, per le quali può essere ipotizzata una spesa di altrettanti 20.000 euro.

Per gli allacciamenti alla rete elettrica, idrica, telefonica, fognaria e del gas andranno poi previsti circa 5.000 euro, mentre al Comune, infine, andranno gli oneri per l’urbanizzazione primaria e secondaria ed il costo di costruzione, che possiamo preventivare in circa 15.000 euro.

Una volta analizzato l'aspetto dei costi, potrete passare a valutare nel dettaglio tutti i vantaggi, primo tra tutti, economicamente parlando, quello relativo al risparmio energetico, voce che saprà fare – eccome - la differenza, portandovi a risparmiare importi annuali davvero considerevoli.

In foto “Casas de Madera de Lujo” realizzata da Casas de Madera y Más.


Quanto costa una casa in legno Rubner

Quanto costa una casa in legno Rubner Il legno, il materiale con cui Rubner realizza le sue case, rappresenta senza dubbio uno dei più significativi miracoli della Natura. Per crescere ha bisogno davvero di poco, ciò nonostante non smette mai di rendersi utile. Sia durante la sua crescita che impiegato nella costruzione, è in grado di ridurre per decenni la quota di anidride carbonica in atmosfera, distinguendosi dagli altri materiali edili che provocano l'emissione di grandi quantità di anidride carbonica prima ancora di essere utilizzati. E soprattutto, il legno è un materiale rinnovabile: durante la vita di una casa, la stessa quantità di legno necessario per la sua costruzione continua a crescere in boschi e foreste.

Primo costruttore di case in legno, da oltre 50 anni Rubner si pone come obiettivi innovazione e altissima qualità. Le sue case spiccano in personalità e per la raffinatezza della loro architettura, rappresentando una soluzione altamente ecologica e nello stesso tempo di grande design.

Se vi state chiedendo quanto costa una casa in legno firmata Rubner, sappiate che questa azienda propone soluzioni e preventivi personalizzati, in grado di adattarsi a qualsiasi esigenza, consapevole del fatto che alcuni desideri siano “più costosi” di altri.

Gli aspetti da valutare per comprendere l'effettivo vantaggio economico che una casa Rubner può garantire sono molti. Tra i primi troviamo la garanzia di 30 anni e l'annullamento dei costi di progettazione, che spesso raggiungono il 10% delle spese totali di costruzione. Dopo di che, considerate che una casa in legno costerà fino all’80% in meno in termini di consumi energetici, permettendo di risparmiare ogni anno circa 2.000 euro per riscaldare e raffreddare una casa di 120 mq (fonte Sole24Ore). Ma non è tutto, perché una casa Rubner è realizzata con materiali ecologicamente pregiati e naturali - legno lamellare, fibra di legno, sughero e fibrogesso – contribuendo in questo modo a salvaguardare la nostra salute che, si sa, non ha prezzo.

In foto casa Zara con tetto combinato, progettata da Rubner.

Realizzata con il sistema costruttivo "Casablanca" - con parete massiccia di legno intonacata - Zara ospita al suo interno tre spaziose camere, due bagni, uno studio, un soggiorno, una cucina su due piani e ben due terrazze.