Restaurare un mobile

Mobili belli come un tempo

Spesso ci capita di avere dei vecchi mobili ai quali siamo particolarmente affezionati e che proprio non vogliamo buttare via quindi l'unica soluzione è quella di restaurarli per renderli di nuovo belli come erano un tempo.

 

Sicuramente conviene restaurare maggiormente dei mobili antichi perché hanno un valore affettivo ed economico maggiore, ma si possono restaurare tutti i tipi di mobili (la procedura è quasi identica), però prima di iniziare il restauro di qualsiasi mobile conviene assicurarsi che non sia troppo rovinato perché, in quel caso, conviene rivolgersi ad un restauratore esperto invece che restaurarlo in casa.

 

 

 

mobile antico

OLIO PAGLIERINO "PLASTOIL" lt.1

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,4€


Sverniciatura

sverniciatura Prima di cominciare a restaurare un vecchio mobile dobbiamo pulirlo in ogni sua parte per bene infatti, generalmente, i mobili da restaurare sono stati tenuti in cantina oppure in soffitta per lungo tempo quindi sono pieni di polvere e di sporco. Dopo aver pulito bene il mobile con l'aiuto di un pennellino, possiamo effettuare la sverniciatura.

 

Se il vostro mobile è antico effettuate la sverniciatura con gli appositi prodotti che potete trovare facilmente in commercio nei negozi di bricolage, seguite attentamente le istruzioni riportate sulla confezione e ricordatevi di mettere un telo sotto il mobile per evitare di rovinare il pavimento, dato che questi prodotti contengono dei solventi volatili è opportuno eseguire questi lavori all'aria aperta ed indossare sempre la mascherina ed i guanti di gomma.

 

In alternativa al solvente potete consumare la vernice grattando la superficie del mobile con della carta abrasiva numero 100, grattate uniformemente fino a far uscire il colore originale del legno e fate attenzione a non grattare troppo ed a non creare sporgenze.

Un ulteriore sistema di sverniciatura consiste nel riscaldare con un phon la vernice del mobile che con il calore si gonfia e con un raschietto si può eliminare facilmente.

vecchio mobile sarà tornato lucido e bello proprio come era una volta.

  • decoupage mobili Il decoupage su mobili è una tecnica decorativa impiegata per rendere arredi e oggetti preziosi grazie all’apposizione di decorazioni e strati di lacca lucida.Le decorazioni da applicare consistono ...
  • restauro mobili antichi Restaurare un mobile antico è una pratica che deve essere eseguita con attenzione per non snaturare l’arredo dal suo tempo e dal suo stile.Per prima cosa è importante riconoscere il mobile e inqua...
  • tavolo restaurato in stile shabby chic Il romanticismo regnerà sovrano se avete deciso di restaurare i vostri mobili in stile shabby chic. Darete un inconfondibile tocco di lucentezza in ogni punto della casa, grazie ai colori chiari predi...

GBPro Ammorbidente naturale per pelle con cera d’api - 160 g

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,15€


Restaurare un mobile: Preparazione

restauro mobile Per restaurare un mobile, dopo la sverniciatura, occorre chiudere tutti gli eventuali buchi presenti sulla superficie (i buchi spesso sono dovuti ai tarli e se credete che nel mobile sono presenti ancora questi animaletti prima di continuare con il restauro è opportuno effettuare un buon trattamento anti tarlo) utilizzando uno stucco di un colore simile al legno del mobile, poi una volta asciugato, grattate lo stucco e tutti i suoi residui, con la carta abrasiva numero 150.

 

Procedete a restaurare un mobile passando l'impregnante (si compra nel ferramenta), compratelo di un colore simile al legno del vostro mobile e stendetelo con una spugna ma fate attenzione a stenderlo in maniera uniforme e senza scolature. 

Appena l'impregnante si è asciugato stendete il fondo (compratelo in ferramenta) con un pennello e ripetete l'operazione per tre volte, meglio stendete il fondo meglio verrà il restauro.

 

Quando tutto è asciutto, con la carta abrasiva numero 220, grattate di nuovo la superficie del mobile per eliminare i grumi e le varie sporgenze e poi procedete con la verniciatura.

Verniciate, del colore preferito, il vostro mobile utilizzando un pennello e ripetendo questa operazione per alcune volte.