Arredamento.it

Arredamento.it

La Redazione Consiglia

I migliori articoli su Arredamento.it

- 13 novembre 2015

Ristrutturazione del bagno

Piccolo o in versione spa domestica, tradizionale o di tendenza, il bagno è uno degli ambienti più importanti della casa, uno spazio in cui trascorrere anche momenti di relax – indugiando in una vasca piena di schiuma o leggendo un buon libro. Prima o poi tutti noi sperimentiamo l'esigenza di procedere alla ristrutturazione del bagno: in base allo stato di conservazione, ma anche (e soprattutto) a seconda del budget, decidiamo se concentrarci su interventi mirati o procedere a un vero rifacimento. Il mercato offre soluzioni alternative alla rimozione dei vecchi componenti. Lavabi, vasche e sanitari possono ritrovare lucentezza e resistenza all'acqua grazie a poche passate di uno smalto per ceramica come quello prodotto da Jumbo paint, utilizzabile anche su pavimenti e pareti piastrellate. Se poi l'intento è aggiungere qualità estetica, la scelta ideale sono le lastre sottili di ardesia (da 1,40 a 3,20 mm) della linea Slate Lite di Yellow Stone s.r.l., stabilizzate con supporto in fibra di vetro e applicabili direttamente sulle vecchie mattonelle. Oppure, Kerlite di Cotto d'Este, lastra di gres porcellanato ultrasottile (spessore: 3mm). In foto: Slate Lite, patagonia traslucido - © MAGELLANO s.r.l. (Yellow Stone Italia)

Rifare il bagno

Che succede quando i danni del tempo sono più profondi e bisogna rifare completamente il bagno? Per evitare sorprese sgradite, meglio affidarsi a manodopera competente e referenziata. Assicurasi la durata futura dei nuovi elementi istallati significa curare dettagli come il sifone per docce a pavimento (80 x 80 mm) di Geberit. Stesso discorso per la rubinetteria, che deve resistere all'usura e alla corrosione: la gamma EcoJoy di Grohe, oltre a ridurre il consumo di acqua, incorpora il mousseur SpeedClean per la prevenzione della formazione di calcare. La messa in opera di nuovi sanitari – per esempio, la serie Niagara di Ceramica Flaminia – cambia la fisionomia del bagno e può rivoluzionarla, se si opta per creazioni di design come il lavabo Skin di Lago, con rivestimento a mosaico o in resina. Una vasca con sportello o una doccia completa di sedile e maniglioni rendono accogliente e fruibile il nuovo bagno anche per i più anziani.

Costo ristrutturazione bagno

Al costo di ristrutturazione del bagno concorrono vari fattori. In un intervento light, che si limiti a recuperare l'esistente, la spesa si concentra su prodotti e utensili da utilizzare – con qualche piccola digressione tra i complementi d'arredo, come gli accessori pensili per il box doccia FOR.BOX di TL.BATH/Toscana Luce o le tende a pannello KADECO in Trevira CS, adatte ad ambienti umidi. Il resto è affidato all'entusiasmo degli esperti di fai-da-te di famiglia! Se ci si rivolge a un architetto, in caso di ricostruzione del bagno, la prima voce nel calcolo sarà proprio la parcella del progettista. Per la parte impiantistica, si dovrà preventivare il compenso dell'idraulico e dell'elettricista, mentre, per la muratura, agli importi dovuti alla squadra di operai si sommerà il costo di smaltimento dei rifiuti derivati dalla rimozione dei rivestimenti e dall'abbattimento di tramezzi. Quantificare in astratto la spesa per i materiali è abbastanza difficile, perché i prezzi variano molto da regione a regione, e in base alla fascia di mercato. Se l'acquisto di cavi, tubi, raccordi e guarnizioni viene delegato all'impresa di costruzione, per non sforare il preventivo bisogna individuare sanitari e rifiniture con un ottimo rapporto qualità-prezzo. IN FOTO: accessori pensili per il box doccia FOR.BOX di TL.BATH/Toscana Luce

Detrazioni fiscali ristrutturazioni

Al costo di ristrutturazione del bagno concorrono vari fattori. In un intervento light, che si limiti a recuperare l'esistente, la spesa si concentra su prodotti e utensili da utilizzare – con qualche piccola digressione tra i complementi d'arredo, come gli accessori pensili per il box doccia FOR.BOX di TL.BATH/Toscana Luce o le tende a pannello KADECO In Trevira CS, adatte ad ambienti umidi. Il resto è affidato all'entusiasmo degli esperti di fai-da-te di famiglia! Se ci si rivolge a un architetto, in caso di ricostruzione del bagno, la prima voce nel calcolo sarà proprio la parcella del progettista. Per la parte impiantistica, si dovrà preventivare il compenso dell'idraulico e dell'elettricista, mentre, per la muratura, agli importi dovuti alla squadra di operai si sommerà il costo di smaltimento dei rifiuti derivati dalla rimozione dei rivestimenti e dall'abbattimento di tramezzi. Quantificare in astratto la spesa per i materiali è abbastanza difficile, perché i prezzi variano molto da regione a regione, e in base alla fascia di mercato. Se l'acquisto di cavi, tubi, raccordi e guarnizioni viene delegato all'impresa di costruzione, per non sforare il preventivo bisogna individuare sanitari e rifiniture con un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Sfoglia i cataloghi: