Rivestimenti per casa: pareti interne in pietra

Rivestimenti delle pareti interne in pietra

Un piacevole richiamo alla natura è dato dai rivestimenti delle pareti interne in pietra: esistono due possibilità di scelta, la pietra naturale e quella ricostruita.

Il rivestimento in pietra naturale è dato da lavorazione della pietra in listelli, placchette o mattoncini, che poi saranno utilizzati per rivestire le pareti di casa.

La pietra ricostruita invece è data dalla miscela di polveri di pietre di vario genere e resine che vengono poi stampati in differenti forme, colori e dimensioni per creare soluzioni di rivestimento per ogni stile ed esigenza.

In foto: Weser Altlas, rivestimento in pietra ricostruita con faccia a vista

pareti interne in pietra

Stonewall / Muro di pietra FOTOMURALE - Asian Stonewall beige marrone - XXL quadro tappezzeria da parete /pietre decorazione da parete GREAT ART 140 cm x 100 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,9€


Caratteristiche delle pareti interne in pietra

porfido I rivestimenti in pietra ricostruita sono versatili e flessibili e si adattano senza problema a ogni tipologia di ambiente e di stile: inoltre la semplicità di posa permette anche di creare da soli il rivestimento desiderato per la parete di casa.

Le differenze tra le pareti in pietra naturale e ricostruita sono varie: dai costi si nota che la pietra ricostruita ha prezzo molto inferiore della pietra naturale.

Esteticamente le due pietre si somigliano molto, in alcuni casi sono talmente difficili da distinguere che è necessario passare la mano sulla superficie.

Al tatto la differenza è immediata: la pietra ricostruita risulta più calda e meno ruvida, mentre la pietra naturale è fredda, porosa e molto ruvida.

La pietra ricostruita è più resistente agli urti e alle macchie, è più semplice da mantenere poiché non assorbe alcun tipo di liquido né di sporco.

  • Rivestimenti esterni Nelle applicazioni outdoor la funzione dei rivestimenti esterni trae significato dalla resistenza agli agenti atmosferici, fattore essenziale in base al quale deve essere valutata la scelta del materi...
  • Rivestimenti in pietra ricostruita Un rivestimento in pietra ricostruita si differenzia da quelli in pietra naturale per una questione di realizzazione e di modalità di posa. In altre parole, il primo tipo è il risultato della lavorazi...

Muro di pietra bianca aspetto di pietra FOTOMURALE - quadro da parete -pietre decorazione da parete by GREAT ART 140 cm x 100 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,9€


Pareti in pietra

Pareti in pietra La pietra ricostruita, detta anche pietra artificiale, rappresenta un vero e proprio trend nel settore dell’interior design. Merito degli ottimi risultati che consente di ottenere da un punto di vista estetico e dei costi piuttosto accessibili. Imita alla perfezione le caratteristiche della pietra naturale, compresa la sensazione di grande solidità al tatto, e può durare moltissimi anni. Funzionali, eleganti e semplici da realizzare, le composizioni decorative in pietra ricostruita consentono di valorizzare qualsiasi ambiente della casa: dal soggiorno alla camera da letto, dall’ingresso allo studio. Vengono utilizzate per ricoprire intere pareti o parti di esse, ma anche come rivestimento per caminetti, colonne, portici. La vera peculiarità della pietra ricostruita è rappresentata dalla sua grande malleabilità, unita alla capacità di riprodurre egregiamente le colorazioni della pietra naturale, tra sfumature di rossi e grigi. La pietra ricostruita si trova nelle seguenti versioni: il profilo scagliato, il profilo spontaneo, il profilo castello e l'opera incerta. Il profilo scagliato si compone di pietre ricostruite con stampi che riproducono la forma tipica delle scaglie; si usano vari tipi di stampi che differiscono fra loro differenti per dimensioni, spessore, tonalità e per la tipologia dei pezzi singoli. Per quanto riguarda il profilo spontaneo, tramite vari stampi di ottengono effetti anche molto diversi fra loro, a seconda dello stile che si intende adottare. La grande varietà di colorazioni consente inoltre di creare delle tonalità calde o fredde, miscelando i colori fino ad ottenere delle composizioni dalla grande resa estetica. Anche il profilo castello presenta elementi lineari ed angolari al tempo stesso, ma ha una forma più regolare e monocromatica e per questo motivo non è possibile miscelare più colorazioni. Infine il profilo opera incerta, come suggerisce il nome stesso, a primo acchito pare quasi improvvisato. Si tratta infatti di un rivestimento disordinato, composto da pietre ricostruite con stampi irregolari e diversi tra loro. Il profilo “incerto” offre la possibilità di unire più colorazioni per ottenere un effetto cromatico unico e esteticamente notevole. Ideale per una o più pareti interne, questa soluzione conferisce un tocco di ruralità ad ogni ambiente, grazie all'aspetto grezzo e naturale delle pietre. In foto Belize Salmon di Iperceramica, pietra ricostruita (cemento) ideale per sia per interni che per esterni.


Rivestimenti pareti interne

Rivestimenti pareti interne Le pareti in pietra sono spesso costituite da appositi pannelli in resina e fibra di vetro che riproducono l’effetto anticato di un muro in pietra naturale. La tecnica di produzione si basa essenzialmente sulla riproduzione tramite calchi, di murature in pietra o in mattone tramite specifici processi industriali. C’è da dire che normalmente si percepisce la differenza tra un muro realizzato con pannelli in finta pietra ed un muro in pietra naturale o pietra ricomposta, perché i pannelli hanno formati importanti (arrivano anche a 2m x 1m) ed è facile notare, una volta posati, una certa ripetitività nelle pietre, soprattutto se si osserva il muro da una certa distanza. Ciò, tuttavia, non rappresenta un particolare ostacolo in quanto nel complesso l’effetto resta piacevole. Un’altra questione da sottolineare è che i pannelli presentano scarsa resistenza agli impatti. Determinati urti possono creare delle “crepe” e rendere necessaria la completa sostituzione del singolo pannello: fate attenzione, dunque. In foto i pannelli Newstone in pietra tecnica fedele a quella naturale, costituita dal 90 per cento di graniglia, polvere di marmo, quarzo ed altri materiali inerti miscelati a leganti speciali. L'innovativo sistema di fissaggio, che si basa su viti a scomparsa e sul perfetto incastro dei pannelli, permette un'applicazione facile e veloce su qualsiasi struttura (laterizio, cappotti, pareti ventilate, cemento armato, legno, cartongesso, muro grezzo) e riduce al minimo i disagi e i tempi dovuti alla posa. Scegliete sempre pannelli di ottima qualità, altrimenti proprio le giunzioni diventeranno un punto debole, in quanto a causa dei normali assestamenti strutturali tenderanno a fessurarsi, rendendo necessaria una continua manutenzione.


Rivestimenti per casa: pareti interne in pietra: Rivestimento pareti interne

Rivestimento pareti interne L'ultima tendenza è quella di rivestire in pietra una sola parete della stanza, al massimo due. Così si evita di appesantire l’ambiente e creare l’effetto “casa di montagna”, al tempo stesso valorizzando la parete o le pareti in questioni rispetto a quelle che sono semplicemente imbiancate. Liscia o ruvida, porosa o lucida, la pietra naturale presenta diverse virtù: innanzi tutto è resistente, compatta e capace di durare molto a lungo. Inoltre le pietre naturali sono ignifughe, igieniche, atossiche e ecocompatibili. Per quanto riguarda la posa, si tenga presente che la parete da rivestire deve essere consistente e resistente, ovvero idonea a portare il peso della pietra stessa. Prima di provvedere al fissaggio delle pietre va totalmente rimossa la pittura; quindi si procede picchettando e lavando bene la parete al fine di eliminare polvere, residui di muratura e di sporco in generale. A questo punto bisogna intonacare la parete con una rete elettrosaldata zincata. Quando l'intonaco si sarà asciugato si potranno incollare le pietre.