Speciale Cersaie, la moderna sala da bagno

Tecnologia e natura nell'arredobagno di domani

Quali sono le tendenze proposte da Cersaie: il salone internazionale della ceramica? Assecondare le nuove necessità: il desiderio di personalità, la capacità di fondere stile e semplicità, la voglia di comodità e praticità senza disdegnare lusso e ricercatezza. La ricerca di libertà e leggerezza, per spiegare la fantasia e coltivare il sogno. Nel bagno di oggi tutto questo più che mai. Un ambiente sempre più vicino alla natura, ma allo stesso tempo legato alle nuove tecnologie. Idee forti per emozioni forti. Le forme morbide si alternano al rigore geometrico. E ancora un mix di colori: bianco, toni neutri o decisamente accesi. Il bagno cambia pelle e indossa materiali innovativi, sempre più eco-compatibili e riciclabili, per contrastare il luogo comune.
bagno altamarea

Kartell Lampada Da Tavolo Taj Mini Rame

Prezzo: in offerta su Amazon a: 176,76€
(Risparmi 83,24€)


Arredobagno Altamarea per ogni esigenza di spazio

bagno reef altamarea Altamarea presenta alla fiera Cersaie di Bologna un nuovo programma sospeso e modulare, dalle linee morbide ed armoniose, capace di rispondere ad ogni esigenza di spazio. Si tratta di Reef, molto articolato con i suoi elementi da 55 e da 27, che consentono la progettazione di elementi singoli e centrali, asimmetrici o a doppia vasca, in dimensioni illimitate. I piani, con il lavabo integrato, sono in Corian, ma sono disponibili anche in ceramica, vetro, acciaio, marmo o ardesia. Si può richiedere altrimenti la versione con piano in vetro, marmo, legno e la vasca in cristallo o ceramica da appoggio. Con l’aggiunta di un elemento castone, il programma può essere articolato fino a terra e completato poi con mobili pensili e specchi con cornici in legno.

  • scavolini aquo Arredare il bango significa puntare sulle forme, sui materiali e sulle tendenze che possano valorizzare il contesto abitativo, ma soprattutto stimolare emozioni in chi lo vive. I mobili che arredano l...
  • Arredo bagno Scavolini La casa cambia e si evolve. Le metrature si riducono e gli spazi si ridistribuiscono. Il mercato immobiliare vede aumentare gli interventi di ristrutturazione. E così i produttori mettono a disposizio...
  • Carrara&Matta Oggi la stanza da bagno, divenuta oramai da qualche anno il luogo deputato alla cura di sé e alla ricerca di benessere ed equilibrio, è uno dei locali a cui più si dedica attenzione all’interno della ...
  • progetto-residenziale Si sono aperte le iscrizioni alla nuova edizione del concorso La Ceramica e il progetto, dedicato all'architettura dell’industria ceramica italiana.L'iniziativa si rivolge ad architetti e prog...

Tavolo Tavolino pieghevole in dura resina 244x76xH74 cm per sagra campeggio fiera casa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 73€


Wall di Falper: la personalizzazione dell'aredobagno

bagno falper Molto innovativa è anche la proposta di Falper pressola la fiera Cersaie di Bologna. Vediamo assieme di che cosa si tratta. È pensato per ambienti medi e grandi il sistema Wall di Falper, composto da mensole e contenitori integrabili fra loro, che assolve a tutte le esigenze per l’arredo dello spazio bagno. La ricchezza della proposta consente di realizzare il mobile anche a misura o eleganti armadiature a giorno o con ante. Le finiture legno in rovere, rovere decapato, rovere wengé e rovere palissandro lucido si affiancano ai 1800 colori laccati, disponibili su tutte le serie Falper. Particolarmente accattivanti le soluzioni a curva o a isola, nonché i lavabi progettati da Ludovica e Roberto Palomba.

Dalla materia nasce il design, corretto e coerente, che è anche risposta alle necessità e carta vincente del made in Italy. Un design determinato, che dà libero sfogo all’estro. Del resto tutto ciò che è design è sinonimo di arte e creatività. Tutto è consentito, perché la personalizzazione non teme confronti con il desiderio di essere, di affermarsi. Nell’eterno gioco degli opposti emergono gli stili emergenti e si impongono.


Nuove proposte Sieger Design e Duravit

bagno duravit e sieger design Una serie per il bagno di successo richiede un seguito. Al Cersaie Sieger Design e Duravit si sono quindi messe all’opera per ampliare l’offerta di Happy D. Il carattere è rimasto invariato: la linea classico-arcaica della D domina tutta la serie, dai sanitari alle vasche e ai piatti doccia, dai mobili agli accessori. Rimangono inalterati anche l’ottimo rapporto qualità-prezzo e il target: una serie rivolta ai puristi, sia amanti del design che architetti e progettisti. Star della serie è la nuova bacinella larga 40 cm, abbinata alla base sottolavabo con ante curve. Le ante sono disponibili bilaminate in ciliegio e noce americano, bianco lucido o acero montano oppure con impiallacciatura in vero legno in tonalità zebrano ad effetto striato o nell’irresistibile macassar, in marrone scuro. Bacinella e base sottolavabo si fondono magnificamente in un unico pezzo, grazie ad un semplice anello cromato che ne crea l’unione perfetta.

Le nuove consolle attrezzate aprono infinite possibilità di giocare con le dimensioni: semplici o abbinate a basi sospese con elementi estraibili oppure a basi con ante o cassetti, tutti dotati di sottili maniglie cromate. Si può scegliere di installare sulle consolle attrezzate uno o due lavabi in cinque diverse dimensioni.


Speciale Cersaie, la moderna sala da bagno: Tabula e Materia di Antonio Lupi

antonio lupi materia Sono molto resistenti grazie al materiale con cui sono realizzati i nuovi mobili delle collezioni Tabula e Materia di Antonio Lupi. Si tratta di multistrato marino impiallacciato in essenza di rovere, che li rende adatti alla stanza da bagno, ma anche ad altri ambienti domestici. Soluzioni modulari o su misura, i nuovi mobili hanno caratteristiche differenti: dimensioni importanti per Materia, mobile in rovere sbiancato con sportelli e mensole pensato per spazi ampi e lineari; formato quadrato e a colonna, invece, per i mobiletti Tabula in rovere grigio, da utilizzare con criterio modulare.

Anche questo proposto alla fiera Cersaie dedicata alla ceramica. Dal minimalismo alle forme morbide. Ma si apre anche una finestra sugli spigoli dolci. Essenziali e ben definiti i bagni di oggi sono caldi o hi-tech. E la scelta dei materiali contribuisce al loro carattere. Dal cristallo all’acciaio, dalle preziose finiture in poliestere al legno in tutte le sue varianti, wengé o sbiancato, trattato anche in modo pregiato.