Stufe a pellets

Una scelta ecologica

Utilizzare una stufa a pellet per il riscaldamento è decisamente una scelta ecologica e rispettosa dell'ambiente; tradizionalmente per l'acqua calda sanitaria ed il riscaldamento domestico si utilizzano combustibili fossili, quali il gas metano o il gasolio.

Il prezzo di questi combustibili e il rischio che il loro utilizzo incida in maniera sempre più forte sull'ambiente del nostro pianeta spingono da anni alla ricerca di metodi alternativi di riscaldamento.

Fino ad oggi le alternative trovate sono molte, come trarre l'energia dal sole grazie alle cellule fotovoltaiche, o dall'aria grazie alle pale eoliche, oppure utilizzare combustibili naturali, come il legno o le biomasse. Tra questi, le stufe a pellets rappresentano sicuramente il metodo di riscaldamento alternativo più semplice e pratico da utilizzare: le stufe di questo tipo si autoalimentano, grazie ad un meccanismo che carica il pellet nel focolare; inoltre il pellet viene prodotto con legno di scarto, che altrimenti andrebbe compostato o conferito in discarica.

Le stufe sono molto efficienti, e tramite un particolare metodo di ventilazione, permettono di ridurre le ceneri disperse nell'aria.

Stufa a pellet gsc

Stufa a Pellet Zibro FIORINA 74 ROSSA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 599€
(Risparmi 100€)


Stufe a pellets

Stufa a pellet palazzetti Nel corso degli anni il numero di modelli di stufe a pellets disponibile sul mercato è aumentato, e oggi si trovano soluzioni di vario tipo, anche per le persone più esigenti. Tipicamente una stufa a pellet riscalda soltanto la stanza in cui viene posizionata, irradiando calore dal focolare in pietra refrattaria; tali stufe hanno un tubo di scarico di piccole dimensioni, e necessitano di lavori minimi per poter essere installate.

Modelli più complessi vengono collegati ad un sistema di tubature, che corrono lungo le pareti della casa, trasportando i fumi fino al tetto, così facendo è possibile trasportare il calore in eccesso in varie stanze; chiaramente è necessario installare in casa le tubature necessarie. Le stufe più evolute, chiamate anche idro stufe a pellet, hanno un serbatoio riempito con acqua, che viene scaldato dalla stufa e dai tubi di scarico; tale serbatoio può venire collegato all'impianto domestico di produzione di acqua calda sanitaria, per permettere di riscaldare i termosifoni e l'acqua da utilizzare nei sanitari. Molte ditte propongono dei kit di conversione per le stufe, per poterle interfacciare all'impianto di riscaldamento domestico.

  • Caminetto stufa rosso in soggiorno I problemi legati al clima, all’inquinamento e al crescente prezzo del petrolio, spingono a utilizzare fonti alternative come legna e pellet, per un calore ecologico ed economico. Presupposti che da a...
  • palazzetti stufe a pellet ecofire Protagonista del mondo del fuoco, ancora una volta Palazzetti Stufe a Pellet presenta prodotti tecnologicamente superiori: le nuove stufe a pellet Ecofire idro ermetiche, che garantiscono rendime...
  • stufa mcz per riscaldamento a pellet In occasione della recente manifestazione Progetto Fuoco, Caminetti Montegrappa ha presentato le ultime novità in fatto di riscaldamento a pellet: tutti gli apparecchi sono provvisti dell'APS &...
  • Stufa a pellet Le stufe a pellet sono ancora un investimento vantaggioso, nonostante il costo del materiale di combustione sia aumentato.Diverse dalle tradizionali stufe a legna, le stufe a pellet si differenziano...

Eva Stufe Punto Fuoco Pellet

Prezzo: in offerta su Amazon a: 894,57€


Stufe a pellets prezzi

Stufe a pellet di design Il prezzo di una stufa a pellets può essere molto vario, e andare da poche centinaia di euro, fino a qualche migliaio; molto dipende dalle funzioni che tale stufa svolge: le meno costose scaldano soltanto la stanza in cui sono poste, le più costose si collegano all'impianto di riscaldamento domestico, per la produzione di acqua calda sanitaria.

Chiaramente, indipendentemente dalle funzioni svolte, ogni stufa ha una diversa potenza, espressa in KW, ovvero in quantità di energia che può produrre a pieno regime ogni ora. Più è alto questo numero, e maggiore sarà il calore prodotto dalla stufa: se intendete scaldare una grande stanza o un appartamento ampio, allora la stufa da scegliere dovrà produrre più KW di calore e il suo prezzo aumenterà. Esistono in commercio anche stufe a pellets particolarmente belle, di design, e come tutti sapete, il design si paga, a volte anche profumatamente; ma è chiaro che una bella stufa può venire inserita anche in un arredamento signorile contemporaneo, senza stonare. Ricordiamo che il combustibile è decisamente poco costoso, e quindi il prezzo della stufa si ripaga in qualche anno, grazie al risparmio sulla bolletta del gas.


Stufe a pellets usate

Stufa a pellet palazzetti Le stufe a pellets sono in genere molto resistenti e robuste, fatte per durare molti anni; per questo motivo può risultare conveniente acquistare una stufa usata, perché difficilmente potrà avere dei danni seri, e vi permette di risparmiare molto sul prezzo di acquisto. Il motivo per cui una stufa usata viene venduta può essere vario, dall'errato acquisto, al desidero di comprarne una più grande e potente. Prima di considerare un'offerta di stufa a pellets usata, verificate che non si tratti di un oggetto molto vecchio, e controllate che gli sportelli siano in perfetto stato, così come le lastre in materiale refrattario che rivestono il focolare, visto che la sostituzione può essere molto costosa. Prima dell'acquisto, se possibile, controllate che il meccanismo di carica del pellet sia perfettamente funzionante, perché è la parte della stufa a pellet che tende ad usurarsi con maggiore rapidità. Sarebbe opportuno sostituire tutte le tubature di scarico, perché possono venire facilmente rovinate durante il montaggio e lo smontaggio. Non appena la stufa usata vi viene consegnata, contattate un esperto per la pulizia e il controllo di tutte le parti.