Caratteristiche degli umidificatori

La Redazione Consiglia

I migliori articoli su Arredamento.it

- 13 maggio 2015

PROBLEMI LEGATI AL RISCALDAMENTO

In inverno, quando le temperature fanno battere i denti, stufe, camini e termosifoni diventano necessari e irrinunciabili. Una casa ben riscaldata è sinonimo di tepore, benessere e comfort. Tuttavia, i riscaldamenti accesi possono anche diventare nocivi per la salute, dal momento che tendono a rendere l'aria secca e irrespirabile. Lo scarso riciclo può infatti causare malattie e disturbi polmonari, i cui sintomi principali possono essere raucedine, irritazione alle vie respiratorie, arrossamenti oculari, asma e allergie dalle quali sono colpiti principalmente bambini e anziani. Un pericolo ben più serio è invece costituito dalla Legionella, il cui virus si annida nelle tubazioni e negli impianti di condizionamento e costituisce una seria minaccia.

COSA SONO GLI UMIDIFICATORI E A COSA SERVONO

Per garantire la salubrità dell'aria e degli ambienti in cui viviamo, esistono dei piccoli elettrodomestici: gli umidificatori. Essi, producendo vapore acqueo, restituiscono nell'aria la giusta quantità di umidità che ci viene sottratta dagli impianti di riscaldamento e costituiscono una valida alternativa ai metodi tradizionali. L'uso di umidificare gli ambienti riscaldati è nato, infatti, quasi simultaneamente all'idea stessa del riscaldamento in quanto ci si è resi conto che i gas emessi dalle fonti di calore erano le principali cause della saturazione dell'ossigeno. Tra i metodi classici si possono annoverare i contenitori in ceramica per l'acqua. Essi vengono posti sopra o accanto al termosifone e talvolta nell'acqua si possono aggiungere delle gocce di essenze che, evaporando, diffondono un gradevolissimo profumo nell'ambiente.

CARATTERISTICHE DEGLI UMIDIFICATORI IN COMMERCIO

Gli amanti degli oggetti tecnologici hanno invece la possibilità di ricorrere a questi piccoli elettrodomestici che, essendo anche esteticamente apprezzabili oltre che funzionali e utili, possono arricchire l'arredamento della casa e diventarne parte integrante. In commercio ne esistono di tutti i tipi, di svariate forme e colori e dalle diverse caratteristiche. La scelta è determinata dalle necessità della nostra abitazione e dai nostri reali bisogni. Chi ha la fortuna di avere il riscaldamento autonomo può regolarlo in base ai propri bisogni, ma coloro che vivono in condominio devono necessariamente sottostare all'accensione programmata e prolungata e, di conseguenza, avvertono una maggiore necessità di umidificare costantemente l'ambiente. Gli umidificatori, alleati della nostra salute, funzionano con la corrente elettrica. Leggeri e maneggevoli, possono essere spostati con estrema facilità da una stanza all'altra. Le dimensioni contenute e il design accattivante consentono di trovare loro una giusta e gradevole collocazione. Questi elettrodomestici hanno svariati vantaggi: permettono di verificare automaticamente il livello dell'acqua, grazie ad un timer si spengono all'orario programmato e assicurano il costante mantenimento della temperatura. Alcuni di essi hanno anche un contenitore a parte per le essenze aromatiche. Tre le principali meccanismi di umidificazione: ad acqua, ad aria e ad ultrasuoni.E' bene però sottolineare che, tra i tre, solo il meccanismo a vapore è in grado di contrastare il batterio della legionella. Dal momento che questi piccoli elettrodomestici vengono messi in funzione per tutto l'inverno e per diverse ore al giorno, è opportuno valutarne anche i consumi energetici. Essi si calcolano sulla base dei kg di vapore prodotti con un kilowattora. Il sistema a pressione è quello più economico, dal momento che ogni kg di acqua vaporizzata richiede 4 watt.

DOVE ACQUISTARE GLI UMIDIFICATORI

Gli umidificatori si possono annoverare tra gli elettrodomestici economicamente più accessibili. Ne esistono davvero per tutte le tasche. La spesa può ammontare da un minimo di 20 euro ad un massimo di 150 e tutte le principali marche producono oggetti di buona qualità. Si può scegliere tra apparecchi con funzioni basilari e apparecchi più sofisticati e avanzati fino a giungere a veri e propri oggetti di design. C'è solo l'imbarazzo della scelta e, per i più piccini, esistono modelli che riproducono e raffigurano i personaggi dei loro cartoni animati preferiti. E' possibile acquistare nella grande distribuzione e sugli innumerevoli siti internet. In entrambi i casi è possibile usufruire di offerte promozionali e sconti e di restituire il pezzo entro sette giorni dalla data di acquisto in caso di cattivo funzionamento o per altre ragioni. Lo svantaggio di acquistare on line è dato principalmente dal fattore assistenza, dal momento che non è immediata e necessita si procedure più lunghe. Il vantaggio è invece quello di acquistare comodamente da casa, con un semplicissimo click.

Sfoglia i cataloghi: