Deumidificatori

Perchè è necessario eliminare l'umidità

L'umidità può essere un problema per molte case, sia quelle vecchie che quelle nuove, infatti spesso l'acqua risale attraverso i muri e rende l'aria della nostra casa umida ma anche quando cuociamo i cibi e quando facciamo la doccia l'aria si riempie di umidità quindi è necessario utilizzare apparecchi che la eliminano.

L'umidità nell'aria presenta molti problemi infatti, una casa molto umida (con un tasso di umidità relativa superiore al 65%) provoca la formazione della muffa vicino ai muri, aumenta i cattivi odori, forma delle macchie sui mobili, gli alimenti conservati in dispensa di deteriorano in meno tempo, aumenta la sensazione di freddo in inverno e quella del caldo in estate.

Anche un'aria troppo asciutta (con un tasso di umidità relativo inferiore al 45 %) può presentare delle conseguenze infatti la pelle del corpo si secca molto facilmente, il nostro respiro diventa pesante e si nota un forte accumulo di cariche elettrostatiche.

Per tutti questi motivi è necessario utilizzare uno dei tanti deumidificatori in commercio,capaci di trattare l'aria e di restituirla con il giusto tasso di umidità.

deumidificatore

Argoclima Dry Digit 13 Deumidificatore, Bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 133,99€
(Risparmi 65,01€)


Tipi di deumidificatori

deumidificatore portatile Esistono molti tipi differenti di deumidificatori sia fissi che mobili, sia grandi che piccoli, sia elettrici che manuali.

I deumidificatori manuali sono, in genere, quelli più piccoli e sono composti da un contenitore dove è posta una griglia, sulla griglia si posizionano dei sali che hanno il compito di assorbire l'acqua e sotto si deposita l'acqua raccolta. Questi deumidificatori si possono facilmente mettere in qualsiasi punto della casa anche se hanno una potenza limitata nell'assorbire l'umidità. Esistono anche delle versioni mini che sono utilizzate per eliminare l'umidità dagli armadi. Questo genere di deumidificatore non necessita della corrente elettrica ma vanno solamente sostituiti i sali quando hanno perso la loro efficacia (alcuni tipi di sali durano anche sei mesi).

Tra i deumidificatori elettrici troviamo sia modelli grandi che modelli un pò meno ingombranti e possono essere sia fissi che mobili.

  • Deumidificatore Olimpia Splendid Il deumidificatore Olimpia Splendid consente di regolare, in maniera costante, il livello di umidità presente negli ambienti domestici, in maniera da disporre sempre di un'aria fresca e profumata.Po...
  • deumidificatore Tra le quattro mura di casa è fondamentale che l'aria mantenga un certo grado di umidità. Essa non dovrà essere troppo secca ma nemmeno eccessivamente umida.Nel caso in cui  l'aria della stanza o de...
  • deumidificatore elettrico Partendo dal significato della parola 'deumidificatore', si può facilmente comprendere che il deumidificatore è un sistema che permette all'aria di perdere l'umidità ovvero di ridurre la quantità di v...
  • Deumidificatore naturali L’umidità spesso proviene dall'esterno della nostra casa: a causa di precipitazioni eccessive, si vengono a creare ristagni d'acqua attorno al perimetro dell’abitazione, o in prossimità di sporgenze c...

ProBreeze™ Mini Deumidificatore d'aria da 500ml Compatto e Portatile per Muffa e Umidità in Casa, Cucina, Camera da Letto, Caravan, Ufficio, Garage

Prezzo: in offerta su Amazon a: 42,99€
(Risparmi 37€)


Fissi o mobili

deumidificatore portatile I deumidificatori fissi vanno installati vicino ad una parete e non possono essere più spostati, l'acqua raccolta viene espulsa tramite un tubicino collegato ai classici tubi di scarico e tutto il montaggio deve essere effettuato da un tecnico specializzato. Hanno un discreto consumo di elettricità ma eliminano molto velocemente tutta l'umidità in eccesso.

I deumidificatori mobili si possono spostare da una stanza all'altra senza nessuna difficoltà infatti basta solo disporre di una presa di corrente dove collegarli. L'acqua raccolta viene convogliata in un contenitore che, generalmente, si trova nella parte sottostante dell'elettrodomestico e può essere riutilizzata come acqua distillata. La potenza di questo tipo di deumidificatore è buona e regolabile, si utilizza soprattutto quando non è necessario un utilizzo costante dell'apparecchio (dato che un solo deumidificatore servirà per tutte le stanze) ed è comodissimo per l'asciugatura dei panni dato che è possibile orientare il flusso di aria asciutta verso i panni bagnati.


Deumidificatori: Scelta e manutenzione

deumidificatore fisso La scelta del deumidificatore giusto non è semplice come sembra infatti, prima dell'acquisto, bisogna valutare vari fattori.

Innanzitutto considerate che il prezzo medio di un deumidificatore elettrico si aggira intorno ai 300/400 euro quindi se avete poca umidità da eliminare è consigliabile preferire i modelli manuali.

Per scegliere il modello giusto dovete anche valutare il volume totale dell'ambiente dove dovete utilizzare il deumidificatore in modo da acquistarlo della potenza giusta.

I deumidificatori mobili sono, molto spesso, ingombranti e pesanti, quindi se avete un'abitazione su più livelli vi sarà difficile spostarli da una parte all'altra mentre sono molto comodi quando si devono usare in una casa disposta su un unico livello.

Per mantenere sempre efficiente il vostro deumidificatore è necessario pulire periodicamente i filtri in modo che l'aria prodotta sia pulita e non piena di polvere.

Il deumidificatore deve essere sempre posizionato su di una superficie piana e stabile e va utilizzato con porte e finestre chiuse.