Vasi da bacone: quali scegliere per le piante da balcone

Come avere un balcone fiorito

Marzo e aprile sono i mesi migliori per sistemare il proprio balcone o terrazzo per ospitare fiori di tutti i colori. Ma prima di correre in un vivaio o da un fioraio ed acquistare piante fiorite, è bene organizzarsi con i vasi ed il terreno. Non si può infatti pensare di lasciare le piantine all'interno dei vasetti neri in cui solitamente vengono venduti e non solo per un fatto di estetica!

Quando si effettua la scelta dei vasi da balcone, bisogna fare attenzione che siano vasi da balcone e non da interno: la differenza sta soprattutto nel fatto che i vasi da esterno sono più resistenti ad urti e a sbalzi di temperatura, nonché a scolorimenti. La forma e la dimensione dei vasi sono anche molto importanti e dipendono da due fattori: che piante vi si devono piantare e che posto devono occupare sul balcone. Molto spesso, infatti, la scelta del vaso è obbligata dalla scelta della pianta. Non si può pretendere di piantare una primula in un vaso di dimensioni enormi così come non ha senso piantare una bella e folta bouganville in un vasetto da dieci centimetri di profondità. Anche perché una pianta che abbia radici grosse ed estese può arrivare a spaccare un vaso troppo piccolo.

vasi da balcone


Vasi da bacone: quali scegliere per le piante da balcone: Colori e armonia sul balcone

Per avere un balcone elegante e colorato bisogna scegliere le piante con cura, cercando di disporle sia per colore che per dimensione. Se si dispone di vasi da balcone angolari si possono sistemare un paio di piante più grandi o rampicanti in angolo, in modo da costituire un ingombro minore per il passaggio.

Molto spesso la forma del balcone e il tipo di ringhiera permettono delle scelte particolarmente idonee a creare dei balconi fioriti con affaccio esterno. Usando cassette rettangolari che corrano lungo la ringhiera e, tramite vasi sospesi anche sul bordo, si può creare una vera e propria siepe fiorita che permetta anche di avere un po' di privacy. A meno di non disporre di un terrazzo molto ampio o di una ringhiera in muratura, è meglio evitare le fioriere basse e larghe, che ingombrano il passaggio e sono poco pratiche. Infine, sarebbe bene curare non solo le piante, ma anche i vasi, pulendoli regolarmente con un panno umido.