Arredamento.it

Arredamento.it

Verde stabilizzato: che cos’è il verde stabilizzato e come impiegarlo in casa

Verde stabilizzato: che cos’è il verde stabilizzato e come impiegarlo in casa

Potrebbe interessarti anche

- 01 aprile 2014

Che cos’è il verde stabilizzato?

I fiori e le piante, in generale il verde stabilizzato è naturale al 100%, trattamento con il quale le piante fissano la loro bellezza mediante un trattamento unico. Questo processo, del tutto ecologico consiste nella sostituzione di una linfa con prodotto di conservazione, sostanza al 100% biodegradabile composta di glicerina naturale e acqua. Mediante questo processo le piante fissano la loro freschezza, la loro vita e il loro colore naturale, senza necessitare più di alcuna manutenzione e cura. Non soffre temperature alte o basse, ma può essere rovinata solo da un’umidità superiore al 70% oppure da una continua esposizione ai raggi solari.

Il verde stabilizzato in casa

Esistono differenti possibilità di scelta per l’arredo verde in casa, soprattutto per chi desidera avere sempre verde bello e rigoglioso ma non ha il tempo da dedicargli: il verde stabilizzato è una scelta pratica e molto gradevole d’inserimento di verde nello spazio di casa. Un esempio può essere dato dall’inserimento di quadri e pareti con piante, muschi, fogliami, tutti stabilizzati, vivi ma che non richiedono alcuna manutenzione. Dai piccoli decori realizzati in verde stabilizzato si può arrivare fino alle immense pareti verdi, che donino freschezza e naturalezza alla casa regalando un angolo di giardino interno.  Prima foto: quadro di Verde stabilizzato Giancor

Sfoglia i cataloghi: