Aiuole da giardino: un tocco di stile

La Redazione Consiglia

I migliori articoli su Arredamento.it

- 31 luglio 2013

La forma e le tipologie delle aiuole in giardino

Progettare le aiuole da giardino è semplicissimo, soprattutto nei giardini di piccole dimensioni, dove con il loro apporto valorizzano lo spazio rendendolo unico e grazioso, soprattutto se sono disegnate da forme curiose: delimitare poi il tutto con un cordolo, rende ancora più ordinato e definito, lo spazio in cui andare ad inserire i nostri gioielli fioriti.   La possibilità di articolazione formale è davvero ampissima, inoltre, esistono differenti tipologie di cordoli per cinzione, da quelli in cemento realizzati in blocchetti, di varia forma e colore se non dimensioni, a quelli in legno, a paletti o altra forma, dalla più rustica a quella più moderna. Inoltre è importantissimo concimare con cura e correttamente la terra, assicurandoci della tipologia che andremo a inserire nel terreno, poiché ogni tipologia vegetale prevede differenti tipologie di terreno: chi più acido, chi più basico, chi più sabbioso e chi più argilloso. 

Per le aiuole meglio le piante o i fiori?

Esiste un’arte particolare che si chiama mosaicoltura, adatta alle aiuole per giardino e ai giardini in generale. Nello specifico è l’arte di comporre disegni fantasiosi come farfalle, spirali o geometrie di vari effetti con piantine da fiore o da foglia.   È importante stabilire correttamente e prima su carta il disegno e le piante da impiantare per poi procedere con sicurezza e senza errori, ma è preferibile se non siamo troppo esperti, evitare di creare disegni troppo complessi o con sovrabbondanza di colore, soprattutto in spazi di dimensioni ridotte.   Ad esempio, se abbiamo un piccolo prato, può essere gradevole creare un decoro centrale da rivestire circolarmente con piante o fiori, secondo i gusti. Inoltre, l’impiego di differenti tipologie di verdi e arbusti di basse dimensioni può creare effetti decorativi molto gradevoli che si possono estendere a tutto il periodo dell’anno se impieghiamo tipologie di verde perenne.   

Aiuola per giardino e piante aromatiche

Un’altra particolarissima idea per aiuole da giardino è di realizzare un giardinetto di aromi, gradevolissimo alla vista e all’olfatto.  Piantare piante aromatiche all’interno di un’aiuola può dare grandi soddisfazioni: rosmarino, salvia e timo creano gradevoli pezzature verdi in arbusto, che posti sul retro, occupano spazio fiorendo anche gradevolmente in toni pastello.   In primo piano basilico e prezzemolo tappezzeranno gradevolmente uno spazio intermedio, insieme con origano e menta, per diffondere profumi e aromi, gradevoli, utili per l’allontanamento degli insetti ed esteticamente di grande impatto. Molte altre le varietà di piante aromatiche come quelle a fusto più alto, come ad esempio l’alloro, che nel tempo, può creare un alberello. Finocchio selvatico, lavanda e melissa troveranno spazio tra gli arbusti e i piccoli piantini di basilico. In questo modo uniremo il bello all’utile e al beneficio del cucinare salutare e con gusto.  

Sfoglia i cataloghi: