Antifurto casa fai da te

Kit per antifurto casa fai da te

Al giorno d’oggi esistono in commercio molte tipologie di kit antifurto fai da te, disponibili sia nei piccoli punti vendita sia nei grandi centri commerciali ma anche on line.

Inoltre la possibilità è di configurarsi in maniera autonoma il proprio kit scegliendo tra differenti tipologie di componenti valutando quella che più si adatti alle proprie esigenze e al proprio budget.

È possibile scegliere soluzioni di antifurto con o senza fili, questi ultimi con una maggiore facilità d’installazione escludendo eventuali opere murarie.

Lo schema per la realizzazione di un antifurto è piuttosto semplice: basterà quindi attenzione e manualità per la sua realizzazione.

Inoltre, il vantaggio principale dell’acquisto di un kit antifurto è dato dal costo: la spesa principale è data dal materiale escludendo l’intervento di un installatore professionista.

kit antifurto

Tiiwee TWDS01 - Fermaporta antifurto con sirena d'allarme, batteria inclusa, elettronico, 120db, protezione antintrusione, sicurezza casa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,9€
(Risparmi 11€)


Come scegliere l’antifurto in base alla tipologia di edificio

Kit Allarme Antifurto Filare Bentel Security Kit Norma 8T a 8 Zone Nella scelta d’installazione di un antifurto è importante valutare le apparecchiature, il futuro utilizzo, contenendo costi ed eventuali manutenzioni sempre in funzione dello spazio da tutelare.

In base alla tipologia di edificio varierà la scelta dell’antifurto da applicare: nell’appartamento in condominio la maggior parte delle intrusioni avviene dalla porta principale, mentre nel caso di piani terreni e mansarde forniscono ulteriori possibilità di accesso dalle finestre; nel caso di presenza di balconi o terrazzi l’infisso sarà considerato punto debole da tutelare. In questo caso sarà importante applicare sensori a porte e finestre che ne segnalino la violazione.

Le villette a schiera presentano possibili accessi sui lati aperti, sia da porte sia da finestre, per cui è importante valutare la protezione mediante soluzioni di antifurti perimetrali.

Nel caso di ville e aziende collocate in posizioni isolate, è importante l’impiego di antifurti volumetrici e perimetrali per tutelare in maniera adeguata gli spazi interni.

  • antifurto Gli allarmi rappresentano la difesa attiva della casa: installare un sistema antifurto all’interno di casa significa scegliere in maniera adeguata tra ogni sorta di dispositivo che ci permetta la segn...
  • Bimbo seduto che tocca la presa E' davvero eccessivo il numero di incidenti domestici che ogni anno interessano le case di noi italiani. Ecco qualche suggerimento su come evitarli. Le statistiche Gli incidenti lavo...
  • impianto elettrico a norma L'impianto elettrico di una casa deve essere a norma per garantire a chi vi abita la sicurezza e il comfort necessari. Ecco i requisiti indispensabili perchè lo sia.La dichiarazione di conformità ...

KKMOON RFID di Prossimità Entrata con Porta Sistema di Controllo Accessi + 10 Portachiavi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,99€
(Risparmi 1,99€)


Antifurto casa fai da te: Perché scegliere un antifurto fai da te

Sistema di antifurto per abitazioni In Grid Sono differenti le motivazioni per la scelta d’installazione di un antifurto casa fai da te, un sistema elettronico a difesa di cose e persone senza l’intervento di tecnici esterni.

La scelta del fai da te permette infatti di avere minori costi dati solo dal materiale che si intende utilizzare, escludendo quindi il costo di installazione da parte di un professionista del campo.

Informandosi e assicurandosi che la scelta dell’antifurto sia quella ideale per lo spazio da tutelare, la scelta di un antifurto fai da te garantisce una migliore gestione a partire dall’installazione fino all’utilizzo.

Inoltre, escludendo l’intervento di persone esterne si garantisce maggiore sicurezza alla casa e allo spazio interno.